domenica 27 febbraio 2011

Sanremo 1975





Tutto Sanremo dal 1951




Presentano: Mike Bongiorno e Sabina Ciuffini
Canzone vincitrice: "Ragazza del Sud", cantata da Gilda

Classifica, canzoni e cantanti
-----------------------------

1 Ragazza del sud (Rosangela Scalabrino) Gilda

2 Ipocrisia (Eduardo Alfieri e Pino Giordano) Angela Luce

3 Va speranza va (Franco Graniero e Giuliano Taddei) Rosanna Fratello

4 Un grande addio E poi e poi (E. Capotosti, Paolo Limiti e Broglia)
(Nunzio LaMantia) Valentina Greco Laura


5 Come Humphrey Bogart (Pallini e Raggi) Franco e le Piccole Donne

Topolino piccolo (Prencipe e Specchia) Le Nuove Erbe

Io credo (ci son cose più grandi di te) (Turnaturi e Cadam) Nico dei Gabbiani

Decidi tu per me (Gallo, Ceppani e Montanaro) Eugenio Alberti

Sei stata tu (Tessandori, Vallerani e Piccoli) Gianni Migliardi

Il telegramma (Pino Donaggio e Vito Pallavicini) Piero Cotto

L'incertezza di una vita (Sciannamea e Specchia) Stefania


Non finaliste
-------------

1975... amore mio (Prencipe e Specchia) Emy Cesaroni

Adesso basti tu (Gianni Meccia e Bruno Zambrini) Gabriella Sanna

Dolce abitudine (Rigo, Montanaro e Ceppani) Daniela

In amore non si può mentire (Cenci e Capello) Eva 2000

Innamorarsi (Olivares, Sarti e De Lorenzo) Jean François Michael

La paura di morire (Ballotta, Pino Calvi e Giorgio Calabrese) Annagloria

Lettera (Mellier, Greco, Medini e Scala) Antonella Bellan

Madonna d'amore (Lorenzo Pilat) Lorenzo Pilat

Oggi (Tino Cavalli) G Men

Piccola bambina cara (Specchia e Sciannamea) Kriss and Saratoga

Quattro stagioni (Pelosi e Caruso) La Quinta Faccia

Il ragioniere (Buonocore e Celli) Paola Folzini

Scarafaggi (Goffredo Canarini) Goffredo Canarini

Se nasco un'altra volta (Pino Donaggio e Alberto Testa) Paola Musiani

Senza impegno (F. Delfino, Damele, Motta e Bordoni) Le Volpi Blu

Sola in due (Michele Francesio e N. Roccabruna) Leila Selli

Sotto le stelle (Romolo Balzani) Nannarella

Tango di casa mia (Ely Neri) Ely Neri e la sua Orchestra

Sanremo 1975 - download mp3

Gilda - La Ragazza Del Sud - Download
Angela Luce - Ipocrisia - Download
Rosanna Fratello - Va speranza va - Download
Franco con Le Piccole Donne - Come Humphrey Bogart - Download
Eugenio Alberti - Decidi tu per me - Download
Valentina Greco Laura - Un grande addio e poi e poi - Download
Piero Cotto - Il telegramma - Download
Nico dei Gabbiani - Io credo - Download
Stefania - L‘incertezza di una vita - Download
Gianni Migliardi - Sei stata tu - Download
Le Nuove Erbe - Topolino piccolo - Download
Valentina Greco - Un grande addio - Download
Adesso basti tu - Gabriella Sanna - Download
Emy Cesaroni - Amore mio - Download
Antonella Bellan - Lettera - Download
Daniela - Dolce abitudine - Download
Ely Neri - Tango di casa mia - Download
G. Men - Oggi Download
Goffredo Canarini - Scarafaggi - Download
Paola Folzini - Il ragioniere - Download
Eva 2000 - In amore non si puo’ mentire - Download
Jean Francois Michael - Innamorarsi - Download
Kriss & Saratoga - Piccola bambina cara - Download
Le Volpi Blu - Senza impegno - Download
Lorenzo Pilat - Madonna d’amore - Download
Nannarella - Sotto le stelle - Download
Paola Musiani - Se nasco un‘altra volta - Download
Quattro stagioni - Quinta Faccia - Download
Gianni Migliardi - Sei stata tu - Download
Leila Selli - Sola in due - Download

Sanremo 1974





Tutto Sanremo dal 1951




Presentano: Corrado e Gabriella Farinon
Canzone vincitrice: "Ciao cara come stai?", cantata da Iva Zanicchi

Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Ciao cara, come stai? (Cristiano Malgioglio, Claudio Daiano, Dinaro e Italo Ianne) Iva Zanicchi

Questa è la mia vita (Luciano Beretta, Domenico Modugno e Elide Suligoj) Domenico Modugno

Occhi rossi (Daniele Pace, Corrado Conti, Lorenzo Pilat e Mario Panzeri) Orietta Berti

Sta piovendo dolcemente (Maurizio Piccoli e Pino Donaggio) Anna Melato

Il mio volo bianco (Claudio Daiano, Flavio Zanon e Italo Ianne) Emanuela Cortesi

Senza titolo (Vito Pallavicini, Ferrari e Gino Mescoli) Gilda Giuliani

Se hai paura (Roberto Soffici, M. Guantini e Luigi Albertelli) Domodossola

Mon ami Tango (Daniele Pace, Corrado Conti, Lorenzo Pilat e Mario Panzeri) Les Charlots

Notte dell'estate (A. Mammoliti, A. Buonocore e C. Celli) Valentina Greco

Il matto del villaggio (Franco Migliacci, Claudio Mattone e Piero Pintucci) Nicola Di Bari

Ah! L'amore (E. Lombardo, G. Sebastianelli e Ermanno Capelli) Mouth & MacNeal

A modo mio (Claudio Baglioni e Antonio Coggio) Gianni Nazzaro

In controluce (Albano Carrisi e Paolo Limiti) Al Bano

Innamorati (Luciano Beretta e Franco e Mino Reitano) Mino Reitano

Un po' di coraggio (Gian Pieretti e A. R. Mancino) Rosanna Fratello

Cavalli bianchi (Miro, Giulifan e Bruno Casu) Little Tony

Monica delle bambole (Luciano Beretta e Elide Suligoj) Milva

Sole giallo (Maurizio Piccoli e Pino Donaggio) Middle of the Road


Non finaliste
-------------

Canta con me (Enrico Riccardi e Luigi Albertelli) Kambiz

Capelli sciolti (Donatella Rettore e Mario Pagano) Donatella Rettore

Complici (Luigi Lopez e Carla Vistarini) Riccardo Fogli

Fiume grande (Franco Simone) Franco Simone

La canta (Raoul Casadei, Enrico Muccioli e Al Pedulli) Orchestra Spettacolo Casadei

La donna quando pensa (M. Galati e Ermanno Capelli) Paola Musiani

Per una donna donna (Antonella Bottazzi) Antonella Bottazzi

Qui (Paolo Cassella, Riccardo Cocciante e Marco Luberti) Rossella

Ricomincerei (Piero Soffici e Gian Pieretti) Sonia Gigliola Conti

Valentin tango (Luciano Beretta e Edilio Capotosti) Piero Focaccia

sabato 26 febbraio 2011

Sanremo 1973





Tutto Sanremo dal 1951



Presentano: Mike Bongiorno con Gabriella Farinon
Canzone vincitrice: "Un grande amore niente di più", cantata da Peppino Di Capri


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Un grande amore e niente più (E. J. Wright, Giuseppe Faiella e Franco Califano) Peppino Di Capri

2. Come un ragazzino (Gaetano Amendola e Peppino Gagliardi) Peppino Gagliardi

3. Da troppo tempo (Gene Colonnello e Luigi Albertelli) Milva

4. Dolce frutto (Umberto Balsamo e Cristiano Minellono) Ricchi e Poveri

5. Serena (Gino Mescoli e Musikus) Gilda Giuliani

6. Tu nella mia vita (Arfemo e Lubiak) Wess & Dori Ghezzi

7. L'uomo che si gioca il cielo a dadi (Roberto Vecchioni) Roberto Vecchioni

8. La bandiera di sole (Vito Pallavicini e Fausto Leali) Fausto Leali

9 Amore mio (Umberto Balsamo e Cristiano Minellono) Umberto Balsamo

10. Mi sono chiesta tante volte (Gianni Guarnieri e Pier Paolo Preti) Anna Identici

11. Come sei bella (Claudio Cavallaro e Giancarlo Bigazzi) Camaleonti

12. Tu giovane amore mio (Ricky Gianco, Alberto Nicorelli, Dante Pieretti e Fulvio Monachesi) Donatello

13. Il mondo è qui (Memo Remigi) Memo Remigi

14. Tre minuti di ricordi (Alessandro Pintus e Miki Del Prete) Alessandro

15. Straniera straniera (Franco Chiaravalle e Franco Specchia) Lionello

16. Una casa grande (Andrea Lo Vecchio e Nereo Villa) Lara Saint Paul


Non finaliste
-------------

Addio amor (Nobile, Gallerani e Bosisio) Mocedades

Angeline (Rosa Nisi Marsella e Claudio Daiano) Pop Tops

Anika na-o (Felice Piccarreda, Piero Cochis e Piero Cassano) Jet

Cara amica (Principe e Caruso) Bassano

Dove andrai (Detto Mariano) Carmen Amato

Elisa Elisa (Sergio Bardotti e Sergio Endrigo) Sergio Endrigo

Innamorata io? (Adriano Celentano e Franco Chiaravalle) Lolita

Mistero (Claudio Mattone) Gigliola Cinquetti

Mondo mio (M. Conte e Giorgio Conte) Christian De Sica

Ogni volta che mi pare (Franca Evangelisti e Piero Pintucci) Alberto Feri

Povero (Mellier e Medini) Junior Magli

Sugli sugli bane bane (Paolo Tomelleri e Piccioli) Le Figlie del Vento

Vado via (Enrico Riccardi e Luigi Albertelli) Drupi

Via Garibaldi (Tony Santagata) Tony Santagata

Sanremo 1972 - Nada - Re di denari
video, testo e accordi





Sanremo 1972

Tutto Sanremo dal 1951

Nada - midi karaoke




Il testo

Non cerco un re di denari
Io cerco un fante di cuori
Sai la mia reggia dov'è
Sotto le stelle con te
A chi mi offre denari
Rispondo sempre picche
A chi mi offre dei fiori
Tutto il mio cuore darò
La vita è un gioco, mischian le carte
Ride chi vince, chi perde piange
Ma la partita è solo una
Nella vita ci vuole fortuna
Una rivincita ci sarà
Addio bel re di denari
Amo il mio fante di cuori
La tua ricchezza cos'è
Quando l'amore non c'è
La vita è un gioco, mischian le carte
Ride chi vince, chi perde piange
Se muore il sole nasce la luna
Nella vita ci vuole fortuna
Io la fortuna l'ho avuta con te


accordi per chitarra

D Gm Cm D Gm
non cerco un re di denari

io cerco un fante

Cm
di cuori

sai la mia

Gm
reggia dov'e'

D7
sotto le stelle con te

Gm G#m
a chi mi offre

denari

G#
io gli rispondo

C#m
picche

a chi mi offre

G#m
dei fiori

D#7
tutto il mio

G#m
cuore daro'

G#6 G# D#7
la vit a e' un gioco

G#
mischia le carte

F7 A#m
ride chi vince

D#7 G#
chi perde piange

C7
ma la partita

Fm
e' solo una

C#m
nella vita

G#m
ci vuole fortuna

D#7
una rivincita

E
non ci sara'

Am A Dm Am E F A#m
addio bel

re di denari

A#
amo il mio

D#m
fante di cuori

la tua ricchezza

A#m
cos'e'

F7 F
quando l'amore

non c'e'

A#6 A# F7
la vita e' un gioco

A#
mischia le carte

G7 Cm
ride chi vince

F7 A#
chi perde piange

D7
se muore il sole

Gm
nasce la luna

D#m
nella vita

A#m
ci vuole fortuna

F7
io la fortuna

A#
l'ho avuta con te

D#m A#

Sanremo 1972 - Peppino Gagliardi - Come le viole
video, testo e accordi






Sanremo 1972

Sanremo 1951 - 2011

Peppino Gagliardi - midi karaoke




Il testo

Son tornate
le viole quaggiu'
ma non hanno
colore per me
quella calda
tenerezza che tu
portavi nei
tuoi occhi
no non c'e' piu'..
come le viole anche
tu ritornerai
la primavera con
te riporterai
avevi la mia vita
avevi la mia vita
tra le tue braccia
te ne sei
andata non so
te ne sei
andata con chi
dai sogni miei
forse domani chissa'
tu piangerai
quando il mio amore
per te tu capirai
rifioriranno
mille primavere
come le viole anche
tu ritornerai
iehh... uhuh
iehh.. iehh
avevi la mia vita
avevi la mia vita
tra le tue braccia
te ne sei
andata non so
te ne sei
andata con chi
dai sogni miei
forse domani chissa'
tu piangerai si'
quando il mio amore
per te tu capirai
iehh rifioriranno
tante primavere
come le viole anche
tu ritornerai..
rifioriranno
tante primavere..
come le viole..
tu.. ritornerai..
eh eh eh eh
come le viole anche
tu ritornerai
oh ieh..
come le viole anche
tu ritornerai..
come le viole anche
tu ritornerai
oh ieh ieh
come come come
ritornerai uh..
come le viole anche
tu ritornerai
oh oh ieh ieh
come le viole anche
tu ritornerai
uh uh uh uh uh..
come le viole anche
tu ritornerai
oh ieh ih
come le
viole anche tu.

accordi per chitarra

G Fm Cm Fm Cm G7 Cm Cm9


Cm Fm
SON TORNATE LE VIOLE QUAGGIU'

Cm
MA NON HANNO COLORE PER TE

Fm Cm
E LA CALDA TENEREZZA CHE TU

Fm7 Fm6
PORTAVI NEI TUOI OCCHI

G C C9 G
NO NON C'E' PIU'

C Em7
COME LE VIOLE ANCHE TU

Dm7 F6
RITORNERAI

Dm7
LA PRIMAVERA CON TE

C
RIPORTERAI

C Em
AVEVI LA MIA VITA

Am7
AVEVI LA MIA VITA

Dm A7
TRA LE TUE BRACCIA

Dm
TE NE SEI ANDATA NON SO

G7
TE NE SEI ANDATA CON CHI

Em Dm
DAI SOGNI MIEI

C Em7
FORSE DOMANI CHISSA'

Dm Dm7
TU PIANGERAI

G7 F6
QUANDO IL MIO AMORE LO SO

C C7
TU CAPIRAI


Fm C A7
RIFIORIRANNO TANTE PRIMAVERE



Dm7 G7
COME LE VIOLE ANCHE TU

C G#7
RITORNERAI


C# Fm D#m A# D#m G#7 C# C#7



F#m C# A#7
RIFIORIRANNO TANTE PRIMAVE RE

D#m7 G#
COME LE VIOLE ANCHE TU

C#m F#m C#m
RITORNERAI



F#m C#m
RIFIORIRANNO TANTE PRIMAVERE

G#7
COME LE VIOLE TU

G# C# A#m C#
RITORNERAI

Sanremo 1972





Tutto Sanremo 1951



Presentano: Mike Bongiorno con Sylva Koscina e Paolo Villaggio
Canzone vincitrice: "I giorni dell'arcobaleno", cantata da Nicola Di Bari


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. I giorni dell'arcobaleno (Nicola Di Bari, Dalmazio Masini e Piero Pintucci) Nicola Di Bari

2. Come le viole (Peppino Gagliardi e Gaetano Amendola) Peppino Gagliardi

3. Re di denari (Soling e Franco Migliacci) Nada

4. Vado a lavorare (Franco Migliacci, Petaluma, Marcello Marrocchi e Vittorio Tariciotti) Gianni Morandi

5. Non voglio innamorarmi mai (Claudio Signorini e Giancarlo Bigazzi) Gianni Nazzaro

6. Jesahel (Oscar Prudente e Ivano Fossati) Delirium

7. Montagne verdi (Giancarlo Bigazzi e Gianni Bella) Marcella Bella

8. Piazza grande (Lucio Dalla, Rosalino Cellamare, Gianfranco Baldazzi e Sergio Bardotti) Lucio Dalla

9. Gira l'amore (Caro bebè) (Mario Panzeri e Daniele Pace) Gigliola Cinquetti

10. Ti voglio (Ricky Gianco e Gian Pieretti) Donatello

11. Un diadema di ciliegie (Romano Bertola) Ricchi e Poveri

12. Mediterraneo (Luigi Albertelli e Enrico Riccardi) Milva

13. Se non fosse tra queste mie braccia lo inventerei (Elide Suligoj e Luciano Beretta) Lara Saint Paul

14. Un calcio alla città (Domenico Modugno, Mario Castellacci e Riccardo Pazzaglia) Domenico Modugno

Non finaliste
-------------

Amici mai (Caviri e Massimo Cantini) Rita Pavone

Ci sono giorni (Vito Pallavicini e Pino Donaggio) Pino Donaggio

Ciao amico ciao (Memo Remigi e Cristiano Minellono) Aguaviva

Era bello il mio ragazzo (Gianni Guarnieri e Pier Paolo Preti) Anna Identici

Forestiero (Stefano Scandolara, Sergio Bardotti e Camillo e Corrado Castellari) Michele

Il mio cuore se ne va (Memo Remigi e Spiker) Carla Bissi

L'uomo e il cane (Fausto Leali e Milena Cantù) Fausto Leali

La foresta selvaggia (Paolo Limiti e Claudio Cavallaro) Marisa Sacchetto

Per amore ricomincerei (Marisa Terzi, Alberto Salerno e Ciro Dammicco) Delia

Portami via (Mario Mellier e Luciana Medini) Angelica

Preghiera (Tony Cucchiara) Tony Cucchiara

Rimpianto (Enrico Riccardi e Luigi Albertelli) Bobby Solo

Un gatto nel blu (Toto Savio e Giancarlo Bigazzi ) Roberto Carlos

Un viaggio in Inghilterra (Ricky Gianco e Gian Pieretti) Nuovi Angeli

Sanremo 1971 - Ricchi e Poveri - Josè Feliciano - Che sarà
video, testo e accordi






Sanremo 1971

Tutto Sanremo dal 1951

Ricchi e poveri - midi karaoke







Il testo

Paese mio che stai sulla collina
disteso come un vecchio addormentato
la noia l'abbandono il niente
son la tua malattia
paese mio ti lascio e vado via
che sara' che sara' che sara'
che sara' della mia vita chi lo sa
so far tutto o forse niente
da domani si vedra'
e sara' sara' quel che sara'
amore mio ti bacio sulla bocca
che fu la fonte del mio primo amor
ti do l'appuntamento
come e quando non lo so
ma so soltanto che ritornero'
che sara' che sara' che sara'
che sara' della mia vita chi lo sa
con me porto la chitarra se
la notte piangero'
e una nenia di paese suonero'
gli amici miei son quasi tutti via
e gli altri partiranno dopo me
peccato
perche' stavo bene in loro compagnia
ma tutto passa tutto se ne va
che sara' che sara' che sara'
che sara' della mia vita chi lo sa
so far tutto o forse niente
da domani si vedra'
e sara' sara' quel che sara'
che sara' che sara' che sara'
che sara' della mia vita chi lo sa
so far tutto o forse niente
da domani si vedra'
e sara' sara' quel che sara'

accordi per chitarra

Do Sol7 Do Do7

Paese mio che stai sulla collina,

Fa Sol7 Do Do7

disteso come un vecchio addormentato;

Fa Sol

la noia, l'abbandono, il niente

Mim Lam

son la tua malattia,

Fa7 Sol7 Do Sol7

paese mio ti lascio, io vado via.



Do Mim

Che sara`, che sara`, che sara`

Fa Sol Do Do7

che sara` della mia vita, chi lo sa!

Fa Sol7

So far tutto, o forse niente,

Mim Lam

da domani si vedra`

Fa Sol7 Do Fa Do

e sara`, sara` quel che sara`.



Gli amici miei son quasi tutti via,

e gli altri partiranno dopo me,

peccato, perche` stavo bene

in loro compagnia

ma tutto passa, tutto se ne va.



Che sara`, che sara`, che sara`

che sara` della mia vita, chi lo sa!

Con me porto la chitarra,

e se la notte piangero`

Fa6 Sol7 Do Lab7

una nenia di paese suonero`.



Reb Lab7 Reb Reb7

Amore mio ti bacio sulla bocca

Solb Lab7 Reb Reb7

che fu la fonte del mio primo amore,

Solb Lab7

ti do l'appuntamento,

Fam Sibm

come quando non lo so,

Solb7 Lab7 Reb Lab7

ma so soltanto che ritornero`.



Reb Fam

Che sara`, che sara`, che sara`

Solb Lab7 Reb Reb7

che sara` della mia vita, chi lo sa!

Solb Lab7

Con me porto la chitarra,

Fam Sibm

e se la notte piangero`

Solb Lab7 Reb La7

una nenia di paese suonero`.



Re Fa#m

Che sara`, che sara`, che sara`

Sol La7 Re

che sara` della mia vita, chi lo sa!

Sol La7

So far tutto, o forse niente,

Fa#m Sim

da domani si vedra`

Sol La7 Re

e sara`, sara` quel che sara`.

Sanremo 1971 - Lucio Dalla - 4 Marzo 1943
video, testo e accordi





Sanremo 1971

Tutto Sanremo dal 1951

Lucio dalla - midi karaoke





Il testo

Dice che era un bell'uomo e veniva, veniva dal mare
parlava un'altra lingua, però sapeva amare
e quel giorno lui prese a mia madre, sopra un bel prato
l'ora più dolce, prima d'essere ammazzato.
Così lei restò sola nella stanza, la stanza sul porto
con l'unico vestito, ogni giorno più corto
e benchè non sapesse il nome e neppure il paese
mi aspettò come un dono d'amore, fino dal primo mese.
Compiva sedici anni, quel giorno la mia mamma
le strofe di taverna, le cantò a ninna nanna
e stringendomi al petto che sapeva, sapeva di mare
giocava a far la donna, col bambino da fasciare.
E forse fu per gioco, e forse per amore
che mi volle chiamare, come Nostro Signore
della sua breve vita il ricordo, il ricordo più grosso
è tutto in questo nome, che io mi porto addosso
e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino
per la gente del porto io sono, Gesù Bambino
e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino
per la gente del porto io sono, Gesù Bambino


accordi per chitarra

DO LA- DO
DO SOL7
Dice che era un bell'uomo e veniva, veniva dal mare
DO
parlava un'altra lingua, però sapeva amare
SOL7
e quel giorno lui prese a mia madre, sopra un bel prato
DO LA- DO
l'ora più dolce, prima d'essere ammazzato.
DO SOL7
Così lei restò sola nella stanza, la stanza sul porto
DO
con l'unico vestito, ogni giorno più corto
SOL7
e benchè non sapesse il nome e neppure il paese
DO LA- DO
mi aspettò come un dono d'amore, fino dal primo mese.
DO SOL7
Compiva sedici anni, quel giorno la mia mamma
DO
le strofe di taverna, le cantò a ninna nanna
SOL7
e stringendomi al petto che sapeva, sapeva di mare
DO LA- DO
giocava a far la donna, col bambino da fasciare.
REb LAb7
E forse fu per gioco, e forse per amore
REb
che mi volle chiamare, come Nostro Signore
LAb7
della sua breve vita il ricordo, il ricordo più grosso
REb
è tutto in questo nome, che io mi porto addosso
LAb7
e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino
REb
per la gente del porto io sono, Gesù Bambino
LAb7
e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino
REb SIb- REb
per la gente del porto io sono, Gesù Bambino

Sanremo 1971







Tutto Sanremo 1951



Presentano: Carlo Giuffrè ed Elsa Martinelli
Canzone vincitrice: "Il cuore è uno zingaro", cantata da Nada e Nicola Di Bari


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Il cuore è uno zingaro (Franco Migliacci e Claudio Mattone) Nada - Nicola Di Bari

2. Che sarà (Franco Migliacci e Jimmy Fontana) Ricchi e Poveri - José Feliciano

3. 4 marzo 1943 (Lucio Dalla e Paola Pallottino) Lucio Dalla - Equipe 84

4. Com'è dolce la sera (Luigi Albertelli e Enrico Riccardi) Donatello - Marisa Sannia

5. Sotto le lenzuola (Luciano Beretta, Miki Del Prete e Adriano Celentano) Adriano Celentano - Coro Alpino Milanese

6. Come stai? (Riccardo Pazzaglia e Domenico Modugno) Domenico Modugno - Carmen Villani

7. Bianchi cristalli sereni (Aldo Capponi) Don Backy - Gianni Nazzaro

8. 13 storia d'oggi (Vito Pallavicini e Albano Carrisi) Al Bano - Aguaviva

9. Rose nel buio (Lorenzo Pilat, Mario Panzeri e Daniele Pace) Gigliola Cinquetti - Ray Conniff

10. Ninna nanna (cuore mio) (Luigi Albertelli e Enrico Riccardi) Caterina Caselli - Dik Dik

11. L'ultimo romantico (Vito Pallavicini e Pino Donaggio) Pino Donaggio - Peppino Di Capri

12. La folle corsa (Mogol e Carlo Donida) Little Tony - Formula 3

13. Una storia (Sergio Endrigo) Sergio Endrigo - New Trolls

14. Il sorriso il paradiso (Sergio Menegale e Gianni D'Errico) Sergio Menegale - Wallace Collection




Non finaliste
-------------

Amsterdam (Daniele Pace, Mario Panzeri e Pino Calvi) Rosanna Fratello - Nino Ferrer

Andata e ritorno (Donato Renzetti e Luigi Albertelli) Maurizio & Fabrizio - Protagonisti

I ragazzi come noi (Lombardi e Balducci) Paolo Mengoli - Mark e Martha

Il dirigibile (Luigi Albertelli e Maurizio Fabrizio) Antoine - Anna Identici

Il viso di lei (Baracuda, Vince Tempera e Scandolara) Giganti - Fabio Trioli

Lo schiaffo (Giandiego Deriu e Vincenzo Barsanti) Jordan (con la partecipazione non accreditata dei Middle Of The Road - Gens

L'ora giusta (Corrado Conti, Daniele Pace, Mario Panzeri e Gianni Argenio) Edda Ollari - Lorenza Visconti

Non dimenticarti di me (Mogol e Mario Lavezzi) Nomadi - Mal

Occhi bianchi e neri (Eros Sciorilli, Alberto Testa e Miki Del Prete) Pio - Mau Cristiani

Santo Antonio Santo Francisco (Vito Pallavicini e Paolo Conte) Piero Focaccia - Mungo Jerry

venerdì 25 febbraio 2011

Sanremo 1970 - Nicola Di Bari - Ricchi e Poveri - La Prima Cosa Bella







Sanremo 1970

Tutto Sanremo dal 1951

Nicola di Bari - midi karaoke









Il testo

Ho preso la chitarra
e suono per te,
il tempo di imparare
non l'ho e non so suonare,
ma suono per te.

La senti questa voce,
chi canta è il mio cuore,
amore, amore, amore,
è quello che so dire,
ma tu mi capirai.

I prati sono in fiore,
profumi anche tu,
ho voglia di morire,
non posso più cantare,
non chiedo di più.

La prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il tuo sorriso giovane. Sei tu!
Tra gli alberi una stella,
la notte si è schiarita,
il cuore innamorato sempre più.

La senti questa voce,
chi canta è il mio cuore,
amore, amore, amore,
è quello che so dire,
ma tu mi capirai.

I prati sono in fiore!

La prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il tuo sorriso giovane. Sei tu!
Tra gli alberi una stella,
la notte si è schiarita,
il cuore innamorato sempre più.

La senti questa voce,
chi canta è il mio cuore,
amore, amore, amore,
è quello che so dire,
ma tu mi capirai.

Ma tu mi capirai!

accordi per chitarra

D
HO PRESO LA CHITARRA

F#m
E SUONO PER TE

B Em
IL TEMPO DI IMPARARE

D
NON L'HO E NON SO SUONARE

A
MA SUONO PER TE

D
LA SENTI QUESTA VOCE

F#m
CHI CANTA E' IL MIO CUORE

B7 Em
AMORE AMORE AMORE

D
E' QUELLO CHE SO DIRE

A
MA TU MI CAPIRAI

A7 D
I PRATI SONO IN FIORE

F#m
PROFUMI ANCHE TU

B7 Em
HO VOGLIA DI MORIRE

D
NON POSSO PIU' CANTARE

A
NON CHIEDO DI PIU'

G
LA PRIMA COSA BELLA CHE HO AVUTO DALLA VITA

A D
E' IL TUO SORRISO GIOVANE SEI TU

G
TRA GLI ALBERI UNA STELLA


LA NOTTE SI E' SCHIARITA

A D
IL CUORE INNAMORATO SEMPRE PIU'

A D
LA SENTI QUESTA VOCE

F#m
CHI CANTA E' IL MIO CUORE

B7 Em
AMORE AMORE AMORE

D
E' QUELLO CHE SO DIRE

A
MA TU MI CAPIRAI

D F#m B7 Em D A
I PRATI SONO IN FIORE




G
LA PRIMA COSA BELLA CHE HO AVUTO DALLA VITA

A D
E' IL TUO SORRISO GIOVANE SEI TU

G
TRA GLI ALBERI UNA STELLA


LA NOTTE SI E' SCHIARITA

A D
IL CUORE INNAMORATO SEMPRE PIU'

A D
LA SENTI QUESTA VOCE

F#m
CHI CANTA E' IL MIO CUORE

B7 Em
AMORE AMORE AMORE

D
E' QUELLO CHE SO DIRE

A
MA TU MI CAPIRAI

D
MA TU MI CAPIRAI

Sanremo 1970





Tutto Sanremo 1951

sanremo 1970 festival


Presentano: Enrico Maria Salerno, Ira Furstenberg e Nuccio Costa
Canzone vincitrice: "Chi non lavora non fa l'amore", cantata da Adriano Celentano e Claudia Mori


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Chi non lavora non fa l'amore (Adriano Celentano, Luciano Beretta e Miki Del Prete) Adriano Celentano - Claudia Mori

2. La prima cosa bella (Nicola Di Bari e Mogol) Nicola Di Bari - Ricchi e Poveri

3. L'arca di Noè (Sergio Endrigo) Sergio Endrigo - Iva Zanicchi

4. Eternità (Giancarlo Bigazzi e Claudio Cavallaro) Ornella Vanoni - Camaleonti

5. La spada nel cuore (Carlo Donida e Mogol) Patty Pravo - Little Tony

6. Romantico blues (Lorenzo Pilat, Mario Panzeri e Daniele Pace) Gigliola Cinquetti - Bobby Solo

7. Pa' diglielo a ma' (testo di Franco Migliacci e Roberto Gigli; musica di Jimmy Fontana, Mario Cantini ed Italo Greco) Rosalino Cellamare - Nada

8. Sole pioggia e vento (Elio Isola e Mogol) Luciano Tajoli - Mal

9. Tipitipitì (Lorenzo Pilat, Mario Panzeri e Daniele Pace) Orietta Berti - Mario Tessuto

10. L'amore è una colomba (Giancarlo Bigazzi e Gaetano Savio) Gianni Nazzaro - Marisa Sannia

11. Taxi (Gianni Argenio, Daniele Pace e Mario Panzeri) Antoine - Anna Identici

12. Hippy (Fausto Leali e Luciano Beretta) Fausto Leali - Carmen Villani

13. Canzone blu (Tony Renis, Mogol e Alberto Testa) Tony Renis - Sergio Leonardi

14. Re di cuori (Claudio Cavallaro, Gaetano Savio e Giancarlo Bigazzi) Nino Ferrer - Caterina Caselli

Non finaliste
------------

Accidenti (Ricky Gianco e Gian Pieretti) Rocky Roberts - Il Supergruppo

Ahi ahi ragazzo! (Umberto Napolitano e Franco Migliacci) Rita Pavone - Valeria Mongardini

Ahi! Che male che mi fai (Salvatore Cutugno e Cristiano Minellono) Ragazzi della via Gluck - Paolo Mengoli

Che effetto mi fa (Pino Donaggio e Cristiano Minellono) Pino Donaggio - Sandie Shaw

Ciao anni verdi (Nando De Luca e Adriano Celentano) Rosanna Fratello - Domodossola

Io mi fermo qui (Enrico Riccardi e Luigi Albertelli) Donatello - Dik Dik

L'addio (Andrea Lo Vecchio, Plinio Maggi e Sergio Bardotti) Michele - Lucia Rizzi

La stagione di un fiore (Salvatore Ruisi e Luciano Rossi) Emiliana - Gens

Nevicava a Roma (Roberto Negri, Giuseppe Verdecchia, Miki Del Prete e Luciano Beretta) Renato Rascel - Pio

Occhi a mandorla (Piero Soffici e Vito Pallavicini) Rossano - Dori Ghezzi

Ora vivo (Aldo Pagani e Angelo Favata) Francesco Banti - Dino Drusiani

Serenata (Enrico Polito, Giancarlo Bigazzi e Gaetano Savio) Claudio Villa - Tony Del Monaco

Sanremo 69 - Sergio Endrigo - Mary Hopkin - Lontano dagli occhi





Sanremo 1969

Tutto Sanremo dal 1951

Sergio Endrigo - midi karaoke






Lontano dagli occhi - midi karaoke





Il testo

Che cos'è?
C'è nell'aria qualcosa di freddo
Che inverno non è.
Che cos'è?
Questa sera i bambini per strada
non giocano più.

Non so perchè
l'allegria degli amici di sempre
non mi diverte più.
Uno mi ha det..to che
lontano dagli occhi,
lontano dal cuore,
e tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa,
mille si sono scordati di te.

Lontano dagli occhi,
lontano dal cuore,
e tu sei lontana,
lontana da me.

Ora so
che cos'è questo amaro sapore
che resta di te,
quando tu
sei lontana e non so dove sei,
cosa fai, dove vai.

E so perchè
non so più immaginare il sorriso
che c'è negli occhi tuoi
quando non sei
con me.

Lontano dagli occhi,
lontano dal cuore,
e tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa,
mille si sono scordati di te.

Lontano dagli occhi,
lontano dal cuore,
e tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa,
mille si sono scordati di te.
Lontano dagli occhi,
lontano dal cuore,
e tu sei lontana,
lontana da me.
accordi per chitarra

Lam
Che cos'è
. . Rem .
C'è nell'aria qualcosa di freddo che inverno non è
Sol .
Che cos'è
. . Do Mi
Questa sera i bambini per strada non giocano più
Lam .
Non so perché
. . Rem .
L'allegria degli amici di sempre non mi diverte più
LamMi7 La Fa#m Sim7
Uno mi ha detto che

Mim9mLa . Fa#m .
Lontano dagli occhi lontano dal cuore
Re Mi7 La .
E tu sei lontana lontana da me
. Mim6 Fa#7 .
Per uno che torna e ti porta una rosa
Sim Si7 Mi7 Sim7
Mille si sono scordati di te
Mi9m La . Fa#m
Lontano dagli occhi lontano dal cuore
Sim7 Mi7 La Mi7
E tu sei lontana lontana da me

Lam .
Ora so
. . Rem .
Che cos'è questo amaro sapore che resta di te
Sol .
Quando tu
. . Do Mi
Sei lontana e non dove sei cosa fai dove vai
Lam .
E so perché
. . Rem .
Non so più immaginare il sorriso che c'è negli occhi tuoi
Lam Mi7 La Fa#m Sim7
Quando non sei con me

Mim9mLa . Fa#m .
Lontano dagli occhi lontano dal cuore
Re Mi7 La .
E tu sei lontana lontana da me
. Mim6 Fa#7 .
Per uno che torna e ti porta una rosa
Sim Si7 Mi7 Sim7
Mille si sono scordati di te
Mi9m La . Fa#m
Lontano dagli occhi lontano dal cuore
Sim7 Mi7 La Re La
E tu sei lontana lontana da me
Perché non dormi fratello?
Si7Mi
La notte è chiara

Sanremo 1969









Presentano: Nuccio Costa e Gabriella Farinon
Canzone vincitrice: "Zingara", cantata da Bobby Solo e Iva Zanicchi


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Zingara (testo di Luigi Albertelli; musica di Enrico Riccardi) Bobby Solo - Iva Zanicchi

2. Lontano dagli occhi (testo di Sergio Bardotti; musica di Sergio Endrigo) Sergio Endrigo - Mary Hopkin

3. Un sorriso (testo di Aldo Caponi; musica di Detto Mariano) Don Backy - Milva

4. Un’ora fa (testo di Luciano Beretta ed Ermanno Parazzini; musica di Gianfranco Intra) Fausto Leali - Tony Del Monaco

5. Ma che freddo fa (testo di Franco Migliacci; musica di Claudio Mattone) Nada - The Rokes

6. La pioggia (testo di Daniele Pace e Mario Panzeri; musica di Gianni Argenio e Corrado Conti) Gigliola Cinquetti - France Gall

7. Tu sei bella come sei (testo di Giuseppe Cassia e Sergio Bardotti; musica di Marcello Marrocchi e Mario Vicari) Mal - The Showmen

8. Il gioco dell’amore (testo di Franco Migliacci; musica di Ivo Callegari) Caterina Caselli - Johnny Dorelli

9. Un'avventura (testo di Mogol; musica di Lucio Battisti) Lucio Battisti - Wilson Pickett

10. Quando l’amore diventa poesia (testo di Mogol; musica di Piero Soffici) Orietta Berti - Massimo Ranieri

11. Piccola piccola (Buonassisi-Bertero-Marini-Valleroni) Carmen Villani - Alessandra Casaccia

12. Bada bambina (testo di Franco Migliacci; musica di Bruno Zambrini) Little Tony - Mario Zelinotti

13. Zucchero (testo di Mogol e Luigi Clausetti; musica di Soffici e Guscelli) Rita Pavone - Dik Dik

14. Cosa hai messo nel caffè (testo di Giancarlo Bigazzi; musica di Riccardo Del Turco) Riccardo Del Turco - Antoine

Non finaliste
-------------

Alla fine della strada (testo di Daniele Pace e Mario Panzeri; musica di Lorenzo Pilat) Junior Magli - The Casuals

Baci baci baci (testo di Sergio Bardotti; musica di Franco Bracardi) Wilma Goich - The Sweet Inspirations

Il sole è tramontato (Pradella-Morsella-Moschini) Checco - Elio Gandolfi

Il treno (testo di Vito Pallavicini; musica di Elio Isola) Rosanna Fratello - Brenton Wood

Io che ho te (testo di Giorgio D'Adamo; musica di Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo) New Trolls - Leonardo

Le belle donne (testo di Vito Pallavicini e Giorgio Conte; musica di Michele Virano) Robertino - Rocky Roberts

Meglio una sera (piangere da solo) (testo di Nisa e Alberto Salerno; musica di Franco e Mino Reitano) Mino Reitano - Claudio Villa

Non c’è che lei (testo di Marisa Terzi; musica di Carlo Alberto Rossi) Armando Savini - Sonia

Se tu ragazzo mio (testo di Vittorio e Gabriella Ferri; musica di Piero Pintucci) Gabriella Ferri - Stevie Wonder

Una famiglia (testo di Alberto Testa; musica di Memo Remigi) Memo Remigi - Isabella Iannetti
STORIA E STORIE DEL FESTIVAL

- In piena contestazione studentesca e gli scontri di piazza toccano anche 
  Sanremo tanto che la Polizia deve presidiare il Casinò. Per evitare problemi 
  la Rai decide di registrare la serata del Festival al mattino ma alla fine si andrà
  comunque in onda in diretta

- È il primo Festival aperto ai cantanti stranieri

- Dramma della vigilia: tenta il suicidio la cantante Anna Identici. 
  La sostituirà sul palco la giovane debuttante Rosanna Fratello

- Il Festival è aperto dalla canzone "Un’avventura", esordio sanremese 
  di Lucio Battisti in veste anche di interprete oltre che di autore

- Altro importante esordio è quello di Gabriella Ferri

- La giovane e sconosciuta Nada affianca i Rokes nell’interpretazione 
  di "Ma che freddo fa". Si racconta che poco prima di esibirsi Nada non 
  volesse uscire dalla sua camera: sul palco avrebbe dovuto esibirsi roteando le 
  braccia e non si era accorta d’aver finito la crema depilatoria. Problema risolto 
  in extremis

- A Villa Ormond si tiene contemporaneamente il Controfestival: tra i suoi 
  organizzatori Dario Fo e Franca Rame

- In Zingara c’è lo zampino di Morandi: sono due giovani del suo complesso a 
  scriverla e lui gli dà qualche… ritoccatina

- C’è l’Eurovisione per la finale, ma in tempi di doppia interpretazione solo 
  uno dei due cantanti può ottenere il passaggio in Eurovisione. Polemiche a non finire, 
  soprattutto tra la Zanicchi e Bobby Solo. I discografici scelgono lui, lei non 
  ritiene la scelta corretta. Si opta così per un sorteggio : vincerà Bobby Solo

- Tra le altre canzoni del Festival: Lontano dagli occhi 
  (Sergio Endrigo – Mary Hopkin), Un’ora fa (Fausto Leali – Tony Del Monaco), 
  La pioggia (Gigliola Cinquetti – France Gall), Bada bambina 
  (Little Tony – Mario Zelinotti)

fonte: Sanremo RAI

giovedì 24 febbraio 2011

Sanremo 1968 - Adriano Celentano - Canzone
video, testo e accordi







Sanremo 1968

Tutto Sanremo dal 1951

Adriano Celentano - midi karaoke






download


Il testo

Nel più bel sogno, ci sei solamente tu
sei come un'ombra che non tornerà mai più
tristi sono le rondini nel cielo
mentre vanno verso il mare
é la fine di un amore

Io sogno e nel mio sogno vedo che
non parlerò d'amore, non ne parlerò mai più
quando siamo alla fine di un amore
piangerà soltanto un cuore
perché l'altro se ne andrà
Ora che sto pensando ai miei domani
son bagnate le mie mani
sono lacrime d'amore

Nel più bel sogno ci sei solamente tu
sei come un'ombra che non tornerà mai più
questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore

Questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore

accordi per chitarra

LAm REm7
Nel più bel sogno, ci sei solamente tu
SOL7 DO
sei come un'ombra che non tornerà mai più
REm LAm
tristi sono le rondini nel cielo
MI7
mentre vanno verso il mare
LAm
é la fine di un amore
LAm
Io sogno e nel mio sogno vedo che
REm
non parlerò d'amore, non ne parlerò mai più
LAm
quando siamo alla fine di un amore
MI7
piangerà soltanto un cuore
LAm
perché l'altro se ne andrà
REm LAm
Ora che sto pensando ai miei domani
MI7
son bagnate le mie mani
LAm
sono lacrime d'amore
Nel più bel sogno ci sei solamente tu
sei come un'ombra che non tornerà mai più
questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore
Questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore

mercoledì 23 febbraio 2011

Sanremo 1968





Tutto Sanremo dal 1951

alt=


Presentano: Pippo Baudo e Luisa Rivelli
Canzone vincitrice: "Canzone per te", cantata da Sergio Endrigo e Roberto Carlos


Classifica, canzoni e cantanti
------------------------------

1. Canzone per te (Sergio Bardotti e Sergio Endrigo) Sergio Endrigo - Roberto Carlos

2. Casa bianca (Don Backy e Eligio La Valle) Ornella Vanoni - Marisa Sannia

3. Canzone (Don Backy e Detto Mariano) Adriano Celentano - Milva

4. Deborah (Vito Pallavicini e Giorgio Conte) Fausto Leali - Wilson Pickett

5. La tramontana (Daniele Pace e Mario Panzeri) Antoine - Gianni Pettenati

6. Quando m'innamoro (Daniele Pace, Mario Panzeri e Roberto Livraghi) Anna Identici - The Sandpipers

7. Da bambino (Pradella e Renato Angiolini) Massimo Ranieri - Giganti

8. Sera (Roberto Vecchioni e Andrea Lo Vecchio) Gigliola Cinquetti - Giuliana Valci

9. La siepe (Vito Pallavicini e Pino Massara) Al Bano - Bobbie Gentry

10. Un uomo piange solo per amore (Maria Gioconda Gaspari e Marcello Marrocchi) Little Tony - Mario Guarnera

11. Gli occhi miei (Mogol e Carlo Donida) Wilma Goich - Dino

12. Stanotte sentirai una canzone (Queirolo e Franco Bracardi) Annarita Spinaci - Yoko Kishi

13. Mi va di cantare (Vincenzo Buonassisi, Giorgio Bertero e Aldo Valleroni) Louis Armstrong - Lara Saint Paul

14. La voce del silenzio (Elio Isola, Paolo Limiti e Mogol) Tony Del Monaco - Dionne Warwick


Non finaliste
-------------

Che vale per me (Marisa Terzi e Carlo Alberto Rossi) Peppino Gagliardi - Eartha Kitt

Il posto mio (Alberto Testa e Tony Renis) Tony Renis - Domenico Modugno

Il re d'Inghilterra (Nino Ferrer) Nino Ferrer - Pilade

La farfalla impazzita (Mogol e Lucio Battisti) Johnny Dorelli - Paul Anka

La vita (Antonio Amurri e Bruno Canfora) Elio Gandolfi - Shirley Bassey

Le opere di Bartolomeo (Sergio Bardotti e Ruggero Cini) The Rokes - The Cowsills

Le solite cose (Vito Pallavicini e Pino Donaggio) Pino Donaggio - Timi Yuro

No amore (Vito Pallavicini e Enrico Intra) Giusy Romeo - Sacha Distel

Per vivere (Nisa e Umberto Bindi) Iva Zanicchi - Udo Jürgens

Tu che non sorridi mai (Marisa Terzi e Sauro Sili) Orietta Berti - Piergiorgio Farina

Sanremo 1968 - download mp3


Roberto Carlos - Canzone Per Te - Download
Sergio Endrigo - Canzone Per Te - Download
Camaleonti - Casa bianca - Download
Casa bianca - Don Backy - Download

Sanremo 1967 - Annarita Spinaci - Quando dico che ti amo
video, testo e accordi





Sanremo 1967

Sanremo 1951 - 2011

Annarita Spinaci - midi karaoke



les serfs





Il testo

Quando dico che ti amo
credi a me
è la pura sacrosanta verità
fino a ieri
sono stata una che
si era sempre divertita
e niente più
adesso no
non sono più così
questa volta giuro che
è veramente amore
non dar retta alla gente
credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità
adesso no
non sono più così
questa volta giuro che
è veramente amore
non dar retta alla gente
credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità
è la pura sacrosanta verità

quando dico che ti amo
credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità
è la pura sacrosanta verità.
Po po po po po po
Po po po po po po

accordi per chitarra

A B A D A D A E

D F#m B
quando dico che ti amo credi a me,

E9 Em D
e' la pura e sacrosanta verita'.

Cm D F#m
fino a ieri sono stata una

B E9 Em D
che si era sempre divertita e niente piu'.

G Dm B
adesso no, no, non sono piu' cosi',

Bm E9 C#m
questa volta giuro che e' veramente amore.

D F#m
non dar retta alla gente credi a me,

B E9 Em
quando dico che ti amo,

F#m
quando dico che ti amo,

E Em D
e' la pura e sacrosanta verita'.

G D B
adesso no, no, non sono piu' cosi',

Bm E9 C#m
questa volta giuro che e' veramente amore.

D F#m
non dar retta alla gente, credi a me,

B E9 G6 D
quando dico che ti amo,

F#m E Em D
quando dico che ti amo e' la pura e sacrosanta verita'.

A#7 A# D#
quando dico che ti amo, credi a me,

C F A#7
quando dico che ti amo,

D# C7
quando dico che ti amo,

F A#7 D#
e' la pura e sacrosanta verita',

C F Gm D# A#7 D# A#7
e' la pura e sacrosanta verita'.

Sanremo 1967 - I giganti - Proposta





Sanremo 1967

Sanremo 1951 - 2011

I GIGANTI - midi karaoke

i gianti proposta



Il testo

Mettete dei fiori nei vostri cannoni
era scritto in un cartello
sulla schiena di ragazzi
che senza conoscersi
di città diverse
socialmente differenti
in giro per le strade della loro città
cantavano la loro proposta
ora pare che ci sarà un'inchiesta

Tu come ti Chiami?
e qual'e la tua proposta?

Me ciami Brambilla e fu l'uperari
lauri la ghisa per pochi denari
e non ho in tasca mai
la lira per poter fare un ballo con lei..

Mi piace il lavoro ma non sono contento
non è per i soldi che io mi lamento
ma questa gioventù
ci avrei giurato che mi avrebbe dato di più

Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché non vogliamo mai nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa

Anche tu sei molto giovane
quanti anni hai?
e di cosa ti lamenti?

Ho quasi vent'anni e vendo i giornali
girando i quartieri fra povera gente
che vive come me, che sogna come me.

Io sono un pittore che non vende quadri
dipingo soltanto l'amore che vedo
e alla società
non chiedo che la mia libertà.

Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché non vogliamo mai nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa

E tu chi sei?
non mi pare che abbia di che lamentarti

La mia famiglia è di gente bene
con mamma non parlo, col vecchio nemmeno
lui mette le mie camicie
e poi mi critica se vesto così...

Guadagno la vita lontano da casa
perché ho rinunciato ad un posto tranquillo
ora mi dite che ho degli impegni che
gli altri han preso per me

Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché loro non vogliono nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa.

accordi per chitarra

G# F#
"mettete dei fiori nei vostri cannoni."

G# G
era scritto in un cartello

F#m C#m G#
sulla schiena dei ragazzi .

G
senza conoscersi, di citta' diverse,

C
socialmente differenti.

A# Gm
in giro per le strade della loro citta'.

Fm
cantavano la loro proposta.

ora pare che ci sara' un'inchiesta.

G#m
parlato:
(come ti chiami? sei molto giovane.

qual'e' la tua proposta?

G# G#9
me ciami brambilla e fu l'uperari.

A#m Cm
lau'ri la ghisa per pochi denari


e non ho in tasca mai

A# D#9 G#
la lira per potere fare un ballo con lei.

G#9
mi piace il lavoro, ma non sono contento.

A#m Cm
non e' per i soldi che io mi lamento

Fm9
ma questa gioventu'

A# D#9
ci avrei giurato che mi avrebbe dato di piu'."

G#
mettete dei fiori nei vostri cannoni

C#
perche' non vogliamo

D# C#
mai nel cielo molecole malate,

A#m
ma note musicali

D#
che formino gli accordi per una ballata di pace

F#
di pace, di pace.

parlato:
Fm
(tu sei molto giovane.

G# Fm G#m
quanti anni hai e di cosa non sei soddisfato".

G#
ho quasi vent'anni e vendo giornali,

A#m D#
girando i quartieri fra povera gente

Cm Fm
ma questa gioventu'

A# D#
ci avrei giurato che mi avrebbe dato di piu'."

G#
io sono un pittore che non vende quadri,

A#m D#6
dipingo soltanto l'amore che vedo

Cm Fm A# D#
e alla societa' non chiedo che la mia liberta'."

G#
mettete dei fiori nei vostri cannoni

C#
perche' non vogliamo mai nel cielo

Fm C#
molecole malate, ma note musicali

D# D#7 D#
che formino gli accordi per una ballata di pace

G# F#
di pace, di pace.


parlato:"

Daug G# G#m
tu chi sei? non mi pare che abbia di che lamentarti."

G# G#9
la mia famiglia e' di gente bene,

A#m Cm
con mamma non parlo, col vecchio nemmeno.

lui mette le mie camice,

A# D#9 G#
e poi mi critica se vesto cosi'.

G#9
guadagno la vita lontano da casa,

A#m
perche' ho rinunciato

Cm
ad.un posto tranquillo.

Fm9 A#
ora non dite che ho impegni,

D#9
che gli altri han preso per me."

Cm G#
mettete dei fiori nei vostri cannoni

C# D#
perche' non vogliamo mai nel cielo

C# A#m
molecole malate, ma note musicali

D#
che formino gli accordi per una ballata di pace

C#9 C#9
di pace, di pace.