sabato 2 luglio 2011

Sanremo 1979
FRANCO FANIGLIULO - A ME MI PIACE VIVERE ALLA GRANDE
video, testo, accordi, midi



Sanremo 1979

Franco Fanigliuolo - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011



Il testo

Guglielmo ha un reggipetto che se lo mette spesso
nel cuore della notte come se fosse adesso
Adesso che Gesu' ha un clan di menestrelli
che parte dai Blue Jeans e arriva a Zeffirelli
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore

Ho un nano nel cervello un ictus celebrale
foglio di cocaina voglio sentirmi uguale
uguale a un gatto rosa per essere sporcato
e raccontare a tutti che sono immacolato
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore e...

A me mi piace vivere alla grande gia'
girare tra le favole in mutande ma
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata
e nei tuoi occhi verdi quella lacrima e' spuntata


Ed il padre di mia moglie mi aveva sempre detto
portala dove vuoi ma non portarla a letto
a letto dove dormo dove se posso sogno
dove non so capire se ho voglia o se ho bisogno
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore e...

A me mi piace vivere alla grande gia'
girare tra le favole in mutande ma
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata
e nei tuoi occhi verdi quella lacrima e' spuntata



accordi per chitarra
G

Cm
Guglielmo ha un reggipetto che se lo mette spesso

nel cuore della notte come se fosse adesso

    Fm
Adesso che Gesu' ha un clan di menestrelli

che parte dai Blue Jeans e arriva a Zeffirelli

  A#
e tu mi vieni a dire

                              G
che adesso vuoi morire per amore



   Cm
Ho un nano nel cervello un ictus celebrale

foglio di cocaina voglio sentirmi uguale

    Fm
uguale a un gatto rosa per essere sporcato

e raccontare a tutti che sono immacolato

  A#
e tu mi vieni a dire

                                G
che adesso vuoi morire per amore


C
A me mi piace vivere

                Em
alla grande gia'

                  G7
girare tra le favole

             Am
in mutande ma    il principe dormiva

                       E
la strega s'e' arrabbiata

                    G
e nei tuoi occhi verdi

                   C
una lacrima e' spuntata

A me mi piace vivere

                Em
alla grande gia'

                G7
girare tra le favole

           Am
in mutande ma il principe dormiva

                    E
la strega s'e' arrabbiata

                 G
e nei tuoi occhi verdi

                   Bm  D F#m A F#m Bm A D F#m A
una lacrima e' spuntata                       



Dm
Ed il padre di mia moglie mi aveva sempre detto portala dove vuoi

                       Gm
ma non portarla a letto   a letto dove dormo

dove se posso sogno dove non so capire se ho voglia o se ho bisogno

                C
e tu mi vieni a dire

                       A#     A7
che adesso vuoi morire per amore



  D
A me mi piace vivere alla grande gia'

    A7
girare tra le favole in mutande ma

       Bm
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata

      F#
e nei tuoi occhi verdi

    A
una lacrima e' spuntata

  D
A me mi piace vivere  alla grande gia'

  A7
girare tra le favole  in mutande ma

       Bm
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata

  F#
e nei tuoi occhi verdi

 A                     E B C#m G# B E B C#m G# B E B Em
una lacrima e' spuntata 

Sanremo 1979 - Collage - La gente parla





Sanremo 1979

Collage - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951




Il testo

Ti amo tanto come sei
per le incertezze che mi dai
perchè sei il mio porta fortuna,
perchè sei il vento e poi la luna
La gente parla dei tuoi modi,
camice che non ti abbottoni,
la gente parla delle tue canzoni,
dei fiori scritti sui tuoi pantaloni
La gente parla
(non è mai annegata nei tuoi sogni fragili....
nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi...)

RIT.

Libera senza più limiti,
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
la tua mente vola via altissima su me.
La gente parla e ci fa del male,
la gente è un pò convenzionale.
La gente parla se ti scopri il petto
e poi t'immagina nel suo letto
La gente parla
(ed a fari spenti nella nebbia neanche sa
che la mal dicenza fino al cielo non ci va)

Rit.
Libera senza più limiti
tu non provi mai vertigini
Libera da ogni immagine
la tua ombra su di noi oscura il sole e poi....
Libera da ogni limite
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
tu non provi mai vertigini...



accordi per chitarra
SIm
Ti amo tanto come sei
               MIm
per le incertezze che mi dai
                  LA
perchè sei il mio porta fortuna,
                    RE
perchè sei il vento e poi la luna
               SIm
La gente parla dei tuoi modi,
              MIm
camice che non ti abbottoni,
           LA
la gente parla delle tue canzoni,
            RE
dei fiori scritti sui tuoi pantaloni
            SIm
La gente parla
            MIm
(non è mai annegata nei tuoi sogni fragili....
LA         RE
nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi...)

RIT.
SIm               MIm
Libera senza più limiti,
LA    RE
con il corpo che si illumina
SIm            MIm
Libera vicino ad un Angelo
    LA            RE     FA#7      RE
la tua mente vola via altissima su me.
          SIm
La gente parla e ci fa del male,
                MIm
la gente è un pò convenzionale.
           LA
La gente parla se ti scopri il petto
          RE
e poi t'immagina nel suo letto
          SIm
La gente parla
        MIm
(ed a fari spenti nella nebbia neanche sa
LA                                      RE
che la mal dicenza fino al cielo non ci va)

Rit.
SIm               MIm.......
Libera senza più limiti
tu non provi mai vertigini
Libera da ogni immagine
la tua ombra su di noi oscura il sole e poi....
Libera da ogni limite
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
tu non provi mai vertigini...

Sanremo 1979 - I CAMALEONTI - Quell'attimo in più
video, testo, accorsi, midi



Sanremo 1979
I Camaleonti- midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Ci rovina sempre la paura delle ombre o un addio
Condizionamenti sfiorano come serpenti il corpo mio
Qualcosa di più dammi qualcosa di più
Se-e mi-i vuoi non ricordarmi mai che esiste un poi
Come cocaina come sole o come brina tu sarai
Gioco delle parti non cercare di svegliarti o perderai
Quell'attimo in più vero quell'attimo in più
Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli

Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu



Se l'amore è un'arte di truccare le mie carte non mi va
Nella confusione scelgo sempre l'emozione che ti da
Quell'attimo in più vero quell'attimo in più
Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu


Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli.
accordi per chitarra
(intro) FA#  SI7+  FA#  SI7+  FA#  SI7+  FA#  SI7+

  FA#                  SI7+                    FA#   SI7+
  Ci rovina sempre la paura delle ombre o un addio
  FA#                  SI7+                       FA#   SI7+
  Condizionamenti sfiorano come serpenti il corpo mio
 MIbm         SIbm      SI    SI7+   SIbm
  Qualcosa di più dammi  qualcosa di più
  FA#                     SI7+                       FA#   SI7+
  Se-e mi-i vuoi non ricordarmi mai che esiste un poi
  FA#               SI7+                    FA#   SI7+
  Come cocaina come sole o come brina tu sarai
  FA#                       SI7+                     MIbm
  Gioco delle parti non cercare di svegliarti o perderai
                  SIbm     SI     SI7+      SIbm
  Quell'attimo in più vero  quell'attimo in più
 SOL#             SI                FA#
  Se dev'essere amore che amore sia
                   SI                SIbm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SOL#                 SI
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  FA#                        SI7+                      FA#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli

 SOL#             SI                FA#
  Se dev'essere amore che amore sia
                   SI                SIbm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SOL#                 SI
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  FA#                        SI7+                         FA#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

   (sale di un tono)   SOL#  DO#7+  SOL#  DO#7+

  SOL#                        DO#7+                   SOL#  DO#7+
  Se l'amore è un'arte di truccare le mie carte non mi va
  SOL#                    DO#7+                    FAm
  Nella confusione scelgo sempre l'emozione che ti da
                  DOm      DO#     DO#7+     DOm
  Quell'attimo in più vero   quell'attimo in più
 SIb             DO#                SOL#
  Se dev'essere amore che amore sia
                  DO#               DOm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SIb                 DO#
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  SOL#                       DO#7+                       SOL#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

  (strum.)   SIb  DO#  SOL#  DO#  DOm

                   SIb                 DO#
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  SOL#                       DO#7+                      SOL#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli.

  (finale)  SOL#  DO#7+  SOL#  DO#7+  SOL#