venerdì 26 aprile 2013

Sanremo 1974 - Franco Simone - Fiume grande




 Sanremo 1974 

 I vincitori del Festival dal 1951 

 Franco Simone - midi karaoke  





IL testo

Ci pensi mai 
amore mio 
a quando c'era tempo per noi due? 
avevo l'aria di chi ha sempre vinto 
e mille dubbi dentro l'anima 
ma quella volta non avesti 
la forza di ricominciare accanto a me 
bambina mia 
andando via 
tu mi lasciavi solo l'anima 

fiume grande lo sai 
tu almeno lo sai 
dove vanno a morire gli amori che qui 
nello spazio del tempo non trovano tempo 
e respiro per sé?… 
quando il vento si placa 
la mente non sa 
dove ha perso la forza 
di andare più in la 
e si chiamano solo illusioni per due 
le tue malinconie 

un'ombra e poi 
il corpo mio 
spezzava già la solitudine 
e senza voglia 
senza una ragione 
io stavo gia dimenticandoti 
ma poi un'amarezza grande 
veniva a dirmi 
"questa volta hai perso tu" 
bambina mia 
tu sei un concerto 
rimasto fermo ad un preludio 

fiume grande lo sai 
tu almeno lo sai 
dove vanno a morire gli amori che qui 
nello spazio del tempo non trovano tempo 
e respiro per sé?… 
quando il vento si placa 
la mente non sa 
dove ha perso la forza 
di andare più in la 
e si chiamano solo illusioni per due 
le tue malinconie 

fiume grande lo sai 
dove vanno a morire gli amori?… 
e si chiamano solo illusioni per due 
le tue malinconie 

fiume grande lo sai?…




 
   accordi  


Cm Fm D# Cm


G
CI PENSI MAI AMORE MIO

      Cm9                        Cm
A QUANDO C'ERA TEMPO  PER NOI DUE

                                  Fm6
AVEVO L'ARIA  DI CHI HA SEMPRE VINTO

    G7                        Cm
E I MILLE DUBBI DENTRO L'ANIMA

     G#     Fm7          A#7
MA...QUELLA VOLTA NON AVESTI

         Fm7          D#             Cm
LA FORZA DI RICOMINCIARE ACCANTO A ME

CmM7        Cm         Fm6
BAMBINA MIA ANDANDO VIA

   G#                    G
TU MI LASCIAVI SOLO L'ANIMA

          Cm
FIUME GRANDE LO SAI TU ALMENO LO SAI 

                     Fm7
DOVE VANNO A MORIRE  GLI AMORI CHE QUI'

Fm                     A#7
NELLO SPAZIO DEL TEMPO NON TROVANO TEMPO

A#                  D#
E IL RESPIRO PER SE'

    Cm9
QUANDO IL VENTO SI PLACA

Cm
E LA MENTE NON SA DOVE HA PERSO LA FORZA

   Fm7
DI ANDARE PIU' IN LA' E SI CHIAMANO SOL

  A#7                                  Fm9 G7
ILLUSIONI PER DUE LE TUE MALINCONI.....E   

Cm
UN'OMBRA E POI IL CORPO MIO

    Cm9                    Cm
SPEZZAVA GIA' LA SOLITUDINE

                                 Fm
E SENZA VOGLIA  SENZA UNA RAGIONE

      G7                    Cm
IO STAVO GIA' DIMENTICANDOTI

      Fm  Fm7               A#7
MA....POI UN'AMAREZZA GRANDE

         Fm7                D#          Cm
VENIVA A DIRMI QUESTA VOLTA HAI PERSO TU

                            Fm6
BAMBINA MIA TU SEI IL CONCERTO

  G#                     G
RIMASTO FERMO AD UN PRELUDIO

          Cm
FIUME GRANDE LO SAI 

TU ALMENO LO SAI DOVE VANNO A MORIRE 

    Fm7
GLI AMORI CHE QUI' NELLO SPAZIO NEL TEMPO

A#7
NON TROVANO TEMPO

  A#                D#
E IL RESPIRO PER SE'

    Cm9
QUANDO IL VENTO SI PLACA

Cm
E LA MENTE NON SA DOVE HA PERSO LA FORZA

   Fm7
DI ANDARE PIU' IN LA'

                    A#7
E SI CHIAMANO SOL ILLUSIONI PER DUE

A#               D#  Cm9                 Cm
LE TUE MALINCONIE FIUME GRANDE LO SAI....

                     Fm7
DOVE VANNO A MORIRE  GLI AMORI....

                    A#7
E SI CHIAMANO SOL ILLUSIONI PER DUE

                    Fm9 G7
LE TUE MALINCONI....E   

          Cm
FIUME GRANDE LO SAI

      Cm9
LA LA LA LA LA LA LA

         G#6         Fm7 Fm6 A#7 Gm G Cm9 Cm
LA LA LA LA LA LA LA                      

mercoledì 3 aprile 2013

Sanremo 1991 - Pierangelo Bertoli e Tazenda - Spunta la Luna dal monte







 Sanremo 1991  

 Spunta la luna dal monte - midi karaoke 

 I vincitori del Festival dal 1951







Il testo

Notte scura, notte senza la sera
notte impotente, notte guerriera
per altre vie con le mani le mie
cerco le tue, cerco noi due.
Spunta la luna dal monte 
Spunta la luna dal monte
Tra volti di pietra, tra strade di fango
cercando la luna, cercando
danzandoti nella mente, 
sfiorando tutta la gente
a volte sciogliendosi in pianto.
Un canto di sponde sicure, 
ben presto dimenticato
voce di poveri resti
di un sogno mancato.
In sos muntonarzos, sos disamparados
chirchende ricattu, chirchende
in mesu a sa zente,
in mesu a s'istrada dimandende;
Sa vida s'ischidat pranghende
bois fizos 'e niunu
in sos annos irmenticados
tue n'dhas solu chimbantunu
ma paren' chent'annos
Coro meu, fonte 'ia, gradessida
gai puro deo, potho bier'sa vida.
Dovunque cada, l'alba sulla mia strada
senza catene, vi andremo insieme
Spunta la luna dal monte
beni intonende unu dillu
spunta la luna dal monte
spunta la luna dal monte
beni intonende unu dillu
spunta la luna dal monte
beni intonende unu dillu
In sos muntonarzos, sos disamparados
chirchende ricattu, chirchende 
in mesu a sa zente, 
in mesu a s'istrada dimandende;
sa vida s'ischidat pranghende 
Tra volti di pietra, tra strade di fango
cercando la luna, cercando
danzandoti nella mente, 
sfiorando tutta la gente
a volte sedendoti accanto.
Un canto di sponde sicure, 
di bimbi festanti in un prato
voce che sale piu' in alto 
di un sogno mancato.
In sos muntonarzos, sos disamparados
chirchende ricattu, chirchende 
in mesu a sa zente, 
in mesu a s'istrada dimandende;
sa vida s'ischidat pranghende
Spunta la luna dal monte 
beni intonende unu dillu
beni intonende unu dillu

   accordi  

       RE                   SOL
Notte scura, notte senza la sera
          LA               SOL RE
notte impotente, notte guerriera
          SOL                  SI-
per altre vie, con le mani le mie
         LA             SOLRE
cerco le tue, cerco noi due.
RE
Spunta la luna dal monte
RE
spunta la luna dal monte.
    RE
Tra volti di pietra tra strade di fango

cercando la luna, cercando

danzandoti nella mente,

sfiorando tutta la gente

a volte sciogliendosi in pianto
   LA                RE
un canto di sponde sicure
    LA            RE
ben presto dimenticato
SOL             SI- FA#              SI4 SI
voce dei poveri resti di un sogno mancato
   RE
In sos muntonarzos, sos disamparados

chirchende ricattu, chirchende

in mesu a sa zente, in mesu

a s'istrada dimandende.

Sa vida s'ischidat pranghende
LA             RE
bois fizus 'e niunu
   LA               RE
in sos annos irmenticados
SOL                    SI-
tue n'dhas solu chimbantunu
   FA#            SI4 SI
ma paren' chent' annos.
RE                        SOL
Coro meu, fonte 'ia, gradessida
        LA                 SOLRE
gai purudeo, potho bier'sa vida.
         SOL                    SI-
Dovunque cada l'alba sulla mia strada
        LA                 SOLRE
senza catene, vi andremo insieme.
RE
Spunta la luna dal monte

beni intonende unu dillu

spunta la luna dal monte
MI
spunta la luna dal monte

beni intonende unu dillu

spunta la luna dal monte

beni intonende unu dillu
   MI
In sos muntonarzos, sos disamparados

chirchende ricattu, chirchende

in mesu a sa zente, in mesu

a s'istrada dimandende.

Sa vida s'ischidat pranghende
    MI
Tra volti di pietra tra strade di fango

cercando la luna, cercando

danzandoti nella mente,

sfiorando tutta la gente

a volte sedendoti accanto
   SI                MI
un canto di sponde sicure
   SI                   MI
di bimbi festanti in un prato
LA                   DO#-
voce che sale più in alto
SOL#           DO#4 DO#
di un sogno mancato
   MI
In sos muntonarzos, sos disamparados

chirchende ricattu, chirchende

Spunta la luna dal monte ...

Sanremo 1994 - Laura Pausini - Strani Amori







 Sanremo 1994  

 I vincitori del Festival dal 1951



 Strani amori - midi karaoke  


Il testo Mi dispiace devo andare via Ma sapevo che era una bugia Quanto tempo perso dietro a lui Che promette poi non cambia mai Strani amori mettono nei guai Ma in realtà siamo noi E lo aspetti ad un telefono Litigando che sia libero Con il cuore nello stomaco Un gomitolo nell'angolo Lì da sola dentro un brivido Ma perché lui non c'è, e sono Strani amori che fanno crescere E sorridere tra le lacrime Quante pagine, lì da scrivere Sogni da lividi da dividere Sono amori che spesso a quest'età Si confondono dentro a quest'anima Che s'interroga senza decidere Se è un amore che fa per noi E quante notti perse a piangere Rileggendo quelle lettere Che non riesci più a buttare via Dal labirinto della nostalgia Grandi amori che finiscono Ma perché restano, nel cuore Strani amori che vanno e vengono Nei pensieri che li nascondono Storie vere che ci appartengono Ma si lasciano come noi Strani amori fragili, Prigioneri liberi Strani amori mettono nei guai Ma in realtà siamo noi (coro) Strani amore che spesso a questa età Si confondono dentro l'anima Strani amori che mettono nei guai Ma si perdono come noi Strani amori che vanno e vengono Storie vere che ci appartengono Strani amori fragili, Prigioneri liberi Strani amori che non sanno vivere E si perdono dentro noi Mi dispiace devo andare via Questa volta l'ho promesso a me Perché ho voglia di un amore vero Senza te accordi Do Rem7 Sol Do Lam Re m Sol Fa Sol Sol Do Mi dispiace devo andare via Rem7 ma sapevo che era una bugia Sol quanto tempo perso dietro a lui Do Che promette e poi non cambia mai Fa Sol Lam Strani amori mettono nei guai Fa Sol Ma in realta' siamo noi Sol Do E lo aspetti ad un telefono Rem7 litigando che sia libero Sol con il cuore nello stomaco Do un gomitolo nell'angolo Fa Sol Lam Li' da sola dentro un brivido Fa Sol Ma perche' lui non c'e', e sono Do Rem7 Strani amori che fanno crescere Sol Do e sorridere tra le lacrime Fa Sol Lam quante pagine, li' da scrivere Rem7 Sol sogni e lividi da dividere. Do Rem7 Sono amori che spesso a questa eta' Mi Lam si confondono dentro a quest'anima Fa7 Rem Do LAm7 che s'interroga senza decidere Rem7 Sol se e' un amore che fa per noi Re E quante notti perse a piangere Sol7 rileggendo quelle lettere La che non riesci piu' a buttare via Re dal labirinto della nostalgia Sol La Sim Grandi amori che finiscono Sol La ma perche' restano, nel cuore Re Mim7 Strani amori che vanno e vengono La Re nei pensieri che li nascondono Sol La Sim storie vere che ci appartengono Sol La ma si lasciano come noi Mi La Strani amori fragili, Si Mi prigionieri liberi La Si Do#m Strani amori mettono nei guai Fa#m7 Si ma in realta' siamo noi Mi Fa#m7 Strani amori fragili, Sol# Do#m7 prigionieri liberi La Sol#m7 Do#m7 Strani amori che non sanno vivere Fa#m7 Si e si perdono dentro noi Mi Mi dispiace devo andare via La7 Fa#m7 questa volta l'ho promesso a me Si perche' ho voglia di un amore vero Do#m7 senza te. Re Mim7 Strani amori che spesso a questa eta' La Re si confondono dentro l'anima Sol La Sim Strani amori che mettono nei guai Sol La ma si perdono come noi Re Mim7 Strani amori che vanno e vengono.... La Re Sol La Sim storie vere che ci appartengono Sol La