giovedì 22 agosto 2013

Sanremo 1989 - Tullio De Piscopo - E allora e allora







 Sanremo 1989 

I vincitori del Festival dal 1951 





 E allora, e allora  - Midi Karaoke   

Il testo

Si è fatto tardi devo andarmene 
So trenta gradi Fahrenheit 
Piano piano, piano non m'importa niente 
Non mi spaventa uscire nudo di qua 
Memorizzare dove andare boh 
Non so la strada portami con te 
Un sorriso vale tanto 
E non dura che un momento credi a me 
Con la mente sto toccando 
Tutti i più intimi segreti di una strana realtà 
O barbà o barburea 
Non è un gioco fatto solo di bugie 
Un sorriso mi da tanto 
E allora e allora 
Vado piano piano non mi ferma niente 
Ce stà chi dorme n'coppa i guaie 
La migliore musica è amica mia 
Lei mi capisce vive e soffre con me 
Maledizione c'è un'invasione 
Di gente sola che non sa dov'è 
Un sorriso vale tanto 
è nascosto dentro il cuore credi a me 
Quella luce mi sorprende 
Come la forza di un diamante che mi taglia a metà 
O barbà o barburea 
Siamo sempre a trenta gradi Fahrenheit 
Ma un sorriso mi da tanto 
E allora e allora 
Un sorriso vale tanto 
E non dura che un momento credi a me 
Con la mente sto toccando 
Tutti i più intimi segreti di una strana realtà 
O barbà o barburea 
Non è un gioco fatto solo di bugie 
Mi fa vincere suonando 
E allora e allora! 
Un sorriso vale tanto 
è nascosto dentro al cuore credi a me 
Mi fa vincere suonando 
O barbà o barburea.

   accordi  

Dm G Dm Dm G Dm

Dm
Si e' fatto tardi devo andarmene so 30 gradi Fareneight

piano piano non m'importa niente 


non mi spaventa uscire nudo di qua.

A#          C9
Memorizzare dove andare boh

A#
non so la strada portami con te.

   Dm                C
Un sorriso vale tanto

        A#                   Dm
e non dura che un momento credi a me

                         A#
con la mente sto toccando

                                C
tutti i piu' intimi segreti di una

                      Dm          F
strana realta' o barba'o barburea.

          A#                  Dm
Non e' un gioco fatto solo di bugie

           A#                   C        G Csus4 G Dm
un sorriso mi da tanto e allora e allora!          


G7      Dm
vado piano piano non m'importa 

niente ce sta' chi dorme n'coppa i guaie

la migliore musica e' amica mia

                                   A#
lei mi capisce vive e soffre con me 

maledizione c'e' un'invasione 

di gente sola che non sa dov'e'

             Dm
un sorriso vale tanto 

                      Gm
e' nascosto dentro il cuore credi a me

Dm
quella luce mi sorprende

A#
come la forza di un diamante

                     C                    Dm
che mi taglia a meta' o barba' o barburea,

                  A#
siamo sempre a 30 gradi fareneight

Dm                   A#    C
ma un sorriso puo' bastare e allora e allora!

  Dm7                    G7
O me na me na ie'! Silumera ioie silume'

        F6                              F Dm F Dm F Dm F
O me na me na ie'! Silumera ioie silume'  
             

Dm                                       
Un sorriso vale tanto e un dura 

        Gm              Dm
che un momento credi a me

                          A#                                               
con la mente sto toccando tutti i piu' 

                                  C
intimi segreti di una strana realta'

                    Dm                     A#
o barba' o barburea, non e' un gioco fatto solo di bugie

Dm                  A# C                 F6 G7 F6
mi fa vincere suonando e allora e allora!  
    
G7           Dm                             
un sorriso vale tanto e' nascosto 

           A#              Dm
dentro al cuore credi a me

A#  C9           Dm7 G7 Dm7
e al  lora allora       
G7
o barba' o barburea!

lunedì 12 agosto 2013

Sanremo 1986 - Zucchero - Canzone triste







 Sanremo 1986  

 I vincitori del Festival dal 1951 



karaoke


 Zucchero - Midi Karaoke   

IL testo

Ho una canzone triste, nel mio cuor 
Allegra ma non troppo, appena spunta il sol 
E prendo il mio giubbotto 
È una canzone Soul 
Si, la strofa è da cambiare, però.... 
Potrebbe funzionare 
Lasciandosi un pó andare 
Suonando con vigore 
Più avanti fino in fondo al cuore 
Senza accelerare 
Piano piano oh oh 

Ho una canzone triste 
Nel mio cuor 
Avrei un gran da fare 
Caro amico Joe 
Hai fuso 
Si, e devo riparare 
Qualcosa che non va (il turbo che non va) 

Il motore, è da rifare, però..... 
Potrebbe ripartire 
Lasciandolo scaldare 
Spingendo con vigore 
Più avanti fino in fondo al cuore 
Senza accelerare 
Piano piano oh 

Ho una canzone triste 
Nel mio cuor 
La sera all'imbrunire 
Che non va proprio giù 
A chi, a te, a chi lo devo dire 
Se ci sei solo tu 
Il giorno sale, la notte amore va giù 
.... e noi torniamo su! 

   accordi  

RE-                   SOL7

Ho una canzone triste nel mio cuor

DO              LA-   FA                RE9

allegra ma non troppo, appena spunta il sol

DO                  LA-    FA             RE9

e prendo il mio giubbotto, Š una canzone soul.

DO             SIb          SOL

S la strofa Š da cambiare per• ....

   DO                    FA

Potrebbe funzionare, lasciandosi un po' andare

   DO                     FA

suonando con vigore, pi— avanti fino in fondo al cuore

DO                FA

senza accelerare piano piano.

RE-                   SOL7

Ho una canzone triste nel mio cuor

DO               LA-  FA          RE9

avrei un gran da fare, caro amico Joe

     DO                 LA-

hai fuso s, e devo riparare

FA              RE9  DO          SIb         SOL

qualcosa che non va, il motore Š da rifare, per• ....

DO                    FA

Potrebbe ripartire lasciandolo scaldare

    DO                    FA

spgendo con vigore pi— avanti fino in fondo al cuore

DO               FA

senza accelerare piano piano.

RE-                   SOL

Ho una canzone triste nel mio cuor

DO               LA-    FA                 RE9

la sera all'imbrunire, che non va proprio gi—

  DO                       LA-   FA

a chi, a te, a chi la devo dire, ci sei solo tu

   DO         SIb             SOL                DO

il giornale la notte amore va gi— e noi torniamo su!