venerdì 30 gennaio 2015

Sanremo 1970 - Orietta Berti - Tipitipitì







Sanremo 1970   

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011

Orietta Berti  - midi karaoke  





Il testo

Quando tu mi venivi a cercare
ti aprivo la porta.
Mi dicevi se sei contenta ti porto in citta'.
Ogni volta ti ho detto di si
e venivo a ballare con te
mi ricordo che allora
l'orchestra suonava cosi'
Tipitipitipiti' dove vai,
Tipitipitipiti' cosa fai,
Tipitipitipiti' come mai
sei innamorata di lui.
C'era l'uomo dell'organino
che ci dava un biglietto blu,
c'era scritto 'ti vuole bene'
ma non era la verita'.
Tipitipitipiti' dove vai,
Tipitipitipiti' con chi sei,
Tipitipitipiti' come mai
lui questa sera non c'e'.
Come mai questa sera, maestro,
tu sbagli le note.
Con la gente che c'e'
ma perche', ma perche' guardi me.
Oramai l'hai capito anche tu
che l'amore per me non c'e' piu',
ma vorrei che l'orchestra
suonasse per sempre cosi'...
Tipitipitipiti' tipiti',
Tipitipitipiti' dove vai,
Tipitipitipiti' come mai
sei innamorata di lui.
C'era l'uomo dell'organino
che ci dava un biglietto blu,
c'era scritto 'ti vuole bene'
ma non era la verita'.
Tipitipitipiti' dove vai,
Tipitipitipiti' cosa fai,
Tipitipitipiti' come mai
tu stai piangendo con me

accordi

C Dm7 G C Dm7 

G Cm
QUANDO TU  MI VENIVI A CERCARE

                  C#M7
TI APRIVO LA PORTA

Cm
MI DICEVI SE SEI CONTENTA 

                   G
TI PORTO IN CITTA' 

G7      Fm9            Fm
OGNI VOLTA TI HO DETTO DI SI

      Cm
E VENIVO A BALLARE CON TE

        Fm7        Fm6
MI RICORDO CHE ALLORA

               Fm        G7
L'ORCHESTRA SUONAVA COSI'



C                       G7
TIPITIPITIPITI' DOVE VAI

            G           C6
TIPITIPITIPITI' COSA FAI

C                       G7
TIPITIPITIPITI' COME MAI

                     C
SEI INNAMORATA DI LUI



F                     A#M7    C7
E C'ERA L'UOMO DELL'ORGANINO    

                      C
CHE CI DAVA UN BIGLIETTO BLU'

F                   A#M7 C7
C'ERA SCRITTO TI VUOLE BENE

                  C   G#
MA NON ERA LA VERITA' AH



C#              G#      G#7
TIPITIPITIPITI' DOVE VAI

                G#         C#
TIPITIPITIPITI' CON CHI SEI

                G#      G#7
TIPITIPITIPITI' COME MAI

             Fm          C# Cm
LUI QUESTA SERA NON C'E'    


                        Cm9
COME MAI QUESTA SERA MAESTRO

      Cm         Fm
TU SBAGLI LE NOTE

Cm
CON LA GENTE CHE C'E'

      Cm9
MA PERCHE' MA PERCHE' 

G        G#7
GUARDI ME

G7 Fm9          Fm
   ORAMAI L'HAI CAPITO ANCHE TU

Fm9         Cm
CHE L'AMORE PER ME 

NON C'E' PIU'

              Fm
MA VORREI CHE L'ORCHESTRA

   Fm6          Fm       G
SUONASSE PER SEMPRE COSI'


C               G      G7
TIPITIPITIPITI' TIPITI'

G                          C
TIPITIPITIPITI' CON CHI SEI

                G       G7
TIPITIPITIPITI' COME MAI

G           Em        G#
SEI INNAMORATA DI LUI 


C# G# G#7 G# C#6 C# G# G#7 G# Fm 



C#  F#        D#m       C#7
E C'  ERA L'UOMO DELL'ORGANINO

                      F#
CHE CI DAVA UN BIGLIETTO BLU'

           D#m      C#7
C'ERA SCRITTO TI VUOLE BENE

                F#    A
MA NON ERA LA VERITA' AH

    D             A     A7
TIPITIPITIPITI' DOVE VAI

                  Bm7   D
TIPITIPITIPITI' COSA FAI

                  A     A7
TIPITIPITIPITI' COME MAI

                  D      D
TU STAI PIANGENDO CON ME 

Sanremo 1979 - Reanto Rascel - Nevicava a Roma







Sanremo 1970 

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011

Renato Rascel - midi karaoke 





Il testo

Mi sembrava impossibile
e perfino incredibile
eppure questo sogno si avverò
nevicava a Roma e la gente si chiedeva ma cos’è
questa neve a Roma fa impazzire
i romani come me
ogni statua muda si ammalò
l’arco d’ogni ponte si imbiancò
e lo spruzzo d’ogni fontanella
un ghiacciolo diventò
era tutto un pizzo straordinario il granicolo per me
quando tra milioni di farfalle tutte bianche ho visto te
proprio te
nevicava a Roma e fortuna
quella neve mi portò
da te
era tanto freddo il tuo cuore
ma il mio lo riscaldò
nevicava all’imbrunire
quanti baci a non finire
ed il nostro abbraccio
la statua dell’amore diventò
nevicava a Roma e la gente si chiedeva ma cos’è
questa neve a Roma fa impazzire le romane sai perché
era tanto freddo il tuo cuore
ma il mio lo riscaldò
nevicava all’imbrunire
tanti baci a non finire
e quel nostro abbraccio la statua dell’amore diventò
nevicava a Roma
nevicava a Roma
si vestì di bianco il nostro amor.

Sanremo 1970 - I Gens - Emiliana - La Stagione Di Un Fiore







Sanremo 1970  

 I vincitori del Festival dal 1951 al 2011

midi karaoke 









Il testo

poi, la farfalla si stancò, 
e quel fiore non trovò 
una scusa per fiorire, 
e la notte lo aiutò 
a cercare di capire 
di doversi accontentare 
di una storia troppo uguale. 

Ma fu un attimo per lui 
e si accorse di appassire 
e cercò di non vedere 
quella storia così breve. 

Poi, una mano si fermò 
e dolcemente accarezzò 
la speranza di quel fiore 
ma fu un attimo per lui 
e si accorse di appassire 
e cercò di non guardare 
quella storia troppo uguale. 

Prati verdi intorno a me 
cose non farei 
per fermarmi un po' con voi, 
con voi, ma ho già 
troppe sere da scordare. 
Prati verdi intorno a me 
cosa non farei 
per fermarmi un po' con voi, 
con voi, ma oramai 
io devo proprio andare.

 accordi per chitarra 

giovedì 29 gennaio 2015

Sanremo 1960 - Joe Sentieri - E' Mezzanotte







midi karaoke  

Tutto Sanremo dal 1951 

Sanremo 1960 

 I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Lalala, lalala, lalalala lala lala
 Lalala, lalala, lalalala lala lala

 E' mezzanotte,
 diamoci un bacio
 e ritorniamo passo passo verso casa,
 io t'accompagno,
 tu m'accompagni
 mentre le stelle ci stanno a guardar
 senza parlar.

 E' mezzanotte,
 quasi per tutti,
 ma il nostro cielo e' chiaro come a mezzogiorno.
 Anima mia, anima mia
 stammi vicino, vicino così,
 dimmi di si.
 Mi sognerai, ti sognerò.
 Dopo di te nessuna al mondo io bacerò.
 Ti voglio bene,
 sei la mia vita,
 l'unico amore ti giuro, ti giuro, ti giuro sei tu.

 E' mezzanotte,
 anzi lo era,
 tra un bacio e l'altro ormai rintoccano le due,
 ma non importa,
 io sono felice,
 voglio restare abbracciato con te
 fino alle tre.

 Lalala, lalala, lalalala lala lala
 Lalala, lalala, lalalala lala lala

 E' mezzanotte,
 quasi per tutti,
 ma il nostro cielo e' chiaro come a mezzogiorno.
 Anima mia, anima mia
 stammi vicino, vicino così,
 dimmi di si.
 Mi sognerai, ti sognerò.
 Dopo di te nessuna al mondo io bacerò.
 Ti voglio bene,
 sei la mia vita,
 l'unico amore ti giuro, ti giuro, ti giuro sei tu.

 E' mezzanotte,
 anzi lo era,
 tra un bacio e l'altro ormai rintoccano le due,
 ma non importa,
 io sono felice,
 voglio restare abbracciato con te
 fino alle tre.

 E' mezzanotte,
 tutto va bene,
 voglio restare abbracciato con te
 fino alle tre.
 Lalala, lalala, lalalala lala lala
 la la
 la laaaaaaaa la.

accordi

Cm  G7      Cm      G7          Cm
Lalala, lalala, lalalala lala lala
    Bb      Eb  G7              Cm
Lalala, lalala, lalalala lala lala

G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7   Cm
dia  moci un bacio
  G7   Cm                         Fm
e ri---torniamo passo passo verso casa,
io t'accompagno,
          Cm
tu m'accompagni
          Fm
mentre le stelle ci stanno a guardar
         G7
senza parlar.

G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7    Cm
quasi per tutti,
G7      Cm                                 Fm
ma il   nostro cielo e' chiaro come a mezzogiorno.
                 Cm
Anima mia, anima mia
       G7
stammi vicino, vicino cosi',
         Cm
dimmi di si.
   Bb             Eb
Mi sognerai, ti sognero'.
        Bb                     Eb
Dopo di te nessuna al mondo io bacero'.
          Fm
Ti voglio beeeene,
           Cm
sei la mia viiiita,
         Fm             Fm7                    G7
l'unico amore ti giuro, ti giuro, ti giuro sei tu.

G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7      Cm
anzi lo era,
G7     Cm                                  Fm
tra un bacio e l'altro ormai rintoccano le due,
ma non importa,
          Cm
io sono felice,
       G7
voglio restare abbracciato con te
          Cm
fino alle tre.

Cm  G7      Cm      G7          Cm
Lalala, lalala, lalalala lala lala
    Bb      Eb  G7              Cm
Lalala, lalala, lalalala lala lala

G7 Cm G7 Cm G7 Cm Fm Cm G7 Cm

G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7    Cm
quasi per tutti,
G7      Cm                                 Fm
ma il   nostro cielo e' chiaro come a mezzogiorno.
                 Cm
Anima mia, anima mia
       G7
stammi vicino, vicino cosi',
         Cm
dimmi di si.
   Bb             Eb
Mi sognerai, ti sognero'.
        Bb                     Eb
Dopo di te nessuna al mondo io bacero'.
          Fm
Ti voglio beeeene,
           Cm
sei la mia viiiita,
         Fm             Fm7                    G7
l'unico amore ti giuro, ti giuro, ti giuro sei tu.

G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7      Cm
anzi lo era,
G7     Cm                                  Fm
tra un bacio e l'altro ormai rintoccano le due,
ma non importa,
          Cm
io sono felice,
       G7
voglio restare abbracciato con te
          Cm
fino alle tre.

{comment:molto lentamente quasi urlato}
G7   Cm
E'   mezzanotte,
G7       Cm
tutto va bene,
G7     Cm
voglio restare abbracciato con te
G7        Cm
fino alle tre.
Cm
Lalala, lalala, lalalala lala lala
la la
G7           Cm
la laaaaaaaa la.

Sanremo 1957 - Carla Boni, Gino Latilla, Duo Fasano - Casetta in Canadà







Sanremo 1957  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke 







Il testo

Quando Martin vedete solo per la città
forse voi penserete dove girando va.
Solo, senza una meta. Solo... ma c'è un perché:

Aveva una casetta piccolina in Canada
con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà,
e tutte le ragazze che passavano di là
dicevano: "Che bella la casetta in Canada"!

Ma un giorno, per dispetto, Pinco Panco l'incendiò
e a piedi poveretto senza casa lui restò.
"Allora cosa fece?" - Voi tutti chiederete.
Ma questa è la sorpresa che in segreto vi dirò:

Lui fece un'altra casa piccolina in Canada
con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà,
e tutte le ragazze che passavano di là
dicevano: "Che bella la casetta in Canada"!

E tante e tante case lui rifece ma, però,
quel tale Pinco Panco tutte quante le incendiò.
Allora cosa fece?
Voi tutti lo sapete!

Lui fece un'altra casa piccolina in Canada
con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà,
e tutte le ragazze che passavano di là
dicevano: "Che bella la casetta in Canada"!

Si ripete ad libitum:
(parlato) Allora cosa fece?
(coro) Lui fece un'altra casa piccolina in Canada
con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà,
e tutte le ragazze che passavano di là
dicevano: "Che bella la casetta in Canada

accordi

C G C F C F C F

                C                   F
Quando Martin vedete solo per la citta'

               C                 F
forse vi chiederete dove girando va

A#          F
solo senza una meta

G
solo ma c'e' un perche'

 F                     C
Aveva una casetta piccolina in Canada

                              F
con vasca pesci rossi e tanti fiori di lilla'

                          C
e tutte le ragazze che passavano di la

  G                     C
dicevano che bella la casetta in Canada

Ma un giorno Pinco Panco per dispetto la incendio'

e allora il poveretto senza casa lui resto'

e allora cosa fece voi tutti chiederete

e questa la risposta che in segreto vi diro'

    F                       C
Lui fece un'altra casa piccolina in Canada

con vasca pesci rossi e tanti fiori di lilla'

  F                       Dm
e tutte le ragazze che passavano di la

  A#9                   C
dicevano che bella la casetta in Canada

  A#9                   C              G C F C F C
dicevano che bella la casetta in Canada          


 F                     C
Aveva una casetta piccolina in Canada

                           F
con vasca pesci rossi e tanti fiori di lilla'

                            C
e tutte le ragazze che passavano di la

  G                           C
dicevano che bella la casetta in Canada

Ma un giorno Pinco Panco per dispetto la incendio'

e allora il poveretto senza casa lui resto'

e allora cosa fece voi tutti chiederete

e questa la risposta che in segreto vi diro'

    F                         C
Lui fece un'altra casa piccolina in Canada

con vasca pesci rossi e tanti fiori di lilla'

  F                         Dm
e tutte le ragazze che passavano di la

  A#9                   C
dicevano che bella la casetta in Canada

  A#9
dicevano che bella la casetta in Canada



Sanremo 1956 - Luciana Gonzales - La vita è un paradiso di bugie







Tutto Sanremo  dal 1951  

Sanremo 1956  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke  







Il testo

E' passato un giorno intero
E non hai mentito ancora
Che cos'è questo mistero
Mi smarrisce, m'addolora
D'ogni strana tua invenzione
Ho bisogno un po' crudele
Voglio chiavi interminabili
Saporose come il miele
La vita è un paradiso di bugie
Quelle tue, quelle mie
Che ci danno una calda ansietà
Son stelle risplendenti
Sulle vie profumate
Che cantate, e lontane dalla buia realtà
Amo soltanto te
Io non ti lasciò più
Ma se mi manchi tu
Tutto è finito per me
La vita è un paradiso di bugie
Caravelle colorate
Dondolanti nella felicità
Amo soltanto te
Io non ti lasciò più
Ma se mi manchi tu
Tutto è finito per me
La vita è un paradiso di bugie
Caravelle colorate
Dondolanti nella felicità
Un dolce firmamento di bugie
Sulle vie dell'amore
Sempre scie accenderò.

accordi

F Dm Gm F Fm Am

F
E' passato un giorno intero

  Dm
e non hai mentito ancora

A#6               Dm
che cos'e' questo mistero

   G7
mi smarrisce e m'addolora

C                         Dm
d'ogni strana tua invenzione

                          A#
ho un bisogno un po' crudele

                      G
voglio fiabe interminabili

         C7
saporose come il miele

   F                A#
La vita e' un paradiso di bugie

C7                F
quelle tue quelle mie

          A#             A7
che ci danno una calda ansieta'

    F                Dm
son stelle risplendenti

          C7
sulle vie profumate

     F           Gm
incantate e lontane

           F
dalla buia realta'

D#6       Dm     Gm7
Amo soltanto te

D#6         Dm        A#     
io non ti lascio piu'

Dm7         Em      C
ma se mi manchi tu

Dm7          C
tutto e' finito per me

C7 F                A#
la vita e' un paradiso di bugie

C7              F
e caravelle colorate

        Gm7          F     A# A#9 F A# A F Dm C7 F Gm F
dondolanti nella felicita'                            


D#6       Dm    Gm7
Amo soltanto te  

D#6         Dm       A#
io non ti lascio piu'

Dm7         Em     C
ma se mi manchi tu 

Dm7          C
tutto e' finito per me

C7 F                A#
la vita e' un paradiso di bugie

C7              F
e caravelle colorate

        Gm7          F
dondolanti nella felicita'

   A#m6          F
un dolce firmamento di bugie

D7              Gm7
sulla via dell'amor

          C      A#m6   F
sempre si accendera' 

Sanremo 1956 - Tonina Torrielli - Amami se vuoi







Tutto Sanremo  dal 1951  

Sanremo 1956  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke  





Il testo

Mi piace tanto accarezzarti, sugli occhi timidi baciarti
Ma non mi sento di giurarti, se tu mi chiedi eterno amor
Abbandoniamoci al destino, soltanto lui non sa ingannar
E se rimango a te vicino non lusingarti, ma non disperar, no...

Amami se vuoi, tienimi se puoi
Io sono l'amor che svanisce
Ma dei baci miei non fidarti mai
Io son l'amor che ferisce
E quando fra le braccia mi stringi dolcemente
Ancor più dolcemente ti dirò
Amami se vuoi, tienimi se puoi
Perché io sono così

E se rimango a te vicino non lusingarti, ma non disperar, no...

Amami se vuoi, tienimi se puoi
Io sono l'amor che svanisce
Ma dei baci miei non fidarti mai
Io son l'amor che ferisce
E quando fra le braccia mi stringi dolcemente
Ancor più dolcemente ti dirò
Amami se vuoi, tienimi se puoi
Perché io sono così.

accordi


mercoledì 28 gennaio 2015

Sanremo 1969 - Wilma Goich - Baci baci baci







Sanremo 1969 

Wilma Goich - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Giorno di festa per la mia citta' 
Aspettan l'idolo che viene qua 
Tutta la gente aspetta per la strada 
Quando apparira'! 
Potro' vedere finalmente anch'io 
Il grande idolo del cuore mio 
E di quegli occhi belli m'innamorero'. 
Ah....eccolo la' 
La gente incontro gli va 
E manda baci baci baci baci 
Eccolo la'... 
Lo vedo solo a meta' 
Che bei sorrisi che fa 
E manda baci baci baci ba... 
Eccolo la' 
Oh ma che effetto mi fa! 
E manda baci baci baci baci 
Come sara' 
La fidanzata che ha 
Beata lei se le da 
Tutti quei baci baci baci ba.... 

L'ho conosciuto finalmente anch'io 
Il grande idolo del cuore mio 
Aveva gli occhi stanchi 
Mezzi chiusi... 
Come chi va in trance! 
Se devo dir tutta la verita' 
Qui da vicino 
Non e' poi granche' 
E dire che in fotografia 
Sembrava un re! 

Ah....eccolo la' 
La gente incontro gli va 
E manda baci baci baci baci 
Eccolo la'... 
Lo vedo solo a meta' 
Che bei sorrisi che fa 
E manda baci baci baci ba... 
Eccolo la' 
Oh ma che effetto mi fa! 
E manda baci baci baci baci 
Come sara' 
La fidanzata che ha 
Beata lei se le da 
Tutti quei baci baci baci ba.... 

La la la la 
La la la la la la la 
La la la la la la la la la la la 
Eccolo la'... 
Lo vedo solo a meta' 
Che bei sorrisi che fa 
E manda baci baci baci ba... 
Eccolo la' 
Oh ma che effetto mi fa! 
E manda baci baci baci baci 
Come sara' 
La fidanzata che ha 
Beata lei se le da 
Tutti quei baci baci baci ba...

accordi

G#m B C# D#m


          G#
GIORNO DI FESTA  PER LA MIA CITTA' 

        F#
ASPETTA L'IDOLO  CHE VIENE QUA 

         G#                 D#
TUTTA LA GENTE  ASPETTA PER LA STRADA 

G#           D#m          G#
QUANDO APPARIRA' POTRO' VEDERE 

                              F#
FINALMENTE ANCH'IO  IL GRANDE IDOLO 

                       G#             D#        G#
DEL CUORE MIO  E DI QUEGL'OCCHI BELLI M'INNAMORERO'... 

D#       G#6
AAHHH...  ECCOLO LA' 

      G#
LA GENTE  INCONTRO GLI VA E MANDA 

Cm7         D#
BACI BACI BACI BACI 


ECCOLO LA' LO VEDO SOLO A META' 


CHE BEI SORRISI CHE FA E MANDA 

Fm          G#6
BACI BACI BACI BACI 

                       Fm7                   Cm7
ECCOLO LA' OH.. MA CHE EFFETTO MI FA E MANDA 

            A#m
BACI BACI BACI BACI 

D#                 A#m
COME SARA' LA FIDANZATA CHE HA 

      D#                       Fm
BEATA LEI SE LE DA' TUTTI QUEI 

            G#         A Am C D Em
BACI BACI BACI BACI...   

       

         A
L'HO CONOSCIUTO FINALMENTE ANCH'IO 

          G
IL GRANDE IDOLO DEL CUORE MIO 

      A                 E
AVEVA GLI OCCHI STANCHI MEZZI CHIUSI 

A              Em           A
COME CHI VA IN TRAM SE DEVO DIR 

                           G
TUTTA LA VERITA' PIU' DA VICINO 

                           A
NON E' POI GRANCHE' E DIRE CHE 

          E               A     E
IN FOTOGRAFIA SEMBRAVA UN RE... AAHHH...

A6                   F#m7
 ECCOLO LA' LA GENTE INCONTRO GLI VA E MANDA 

C#m7        Bm
BACI BACI BACI BACI 

E                  Bm
ECCOLO LA' LO VEDO SOLO A META' 

           E
CHE BEI SORRISI CHE FA E MANDA 

A
BACI BACI BACI BACI 

A6                      F#m7                  C#m7
ECCOLO LA' OH... MA CHE EFFETTO MI FA E MANDA 

            Bm
BACI BACI BACI BACI 

E                  Bm
COME SARA' LA FIDANZATA CHE HA 

      E
BEATA LEI SE LE DA' TUTTI QUEI 

A
BACI BACI BACI BACI... 

A6                     F#m7
LA LA LA LA   LA LA LA LA LA LA LA 

         C#m7           Bm
LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA 

E                  Bm
ECCOLO LA' LO VEDO SOLO A META' 

           E
CHE BEI SORRISI CHE FA E MANDA 

A
BACI BACI BACI BACI 

A6                      F#m7
ECCOLO LA' OH... MA CHE EFFETTO MI FA E MANDA 

C#m7        Bm
BACI BACI BACI BACI 

E                  Bm
COME SARA' LA FIDANZATA CHE HA 

      E                        A
BEATA LEI SE LE DA' TUTTI QUEI 

BACI BACI BACI BACI...



Sanremo 1969 - Rosanna Fratello - Il treno







Sanremo 1969 

Rosanna Fratello - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Il treno sta sbuffando d'impazienza 
siamo rimasti solo noi sul marciapiede 
io non pensavo mai che una partenza 
fosse davvero triste così 

caro amore mio stai partendo ed io 
mi ero preparata le parole giuste 
per spiegarti come io ti voglio bene 
e invece so soltanto piangere e nient'altro 
e le parole io non le ricordo più 

Caro amore mio, stai partendo ed io 
io vorrei darti questi cuore mio 
per spiegarti come io ti voglio bene 
e invece so soltanto piangere e nient'altro 
e le parole io non le ricordo più 

i treni sono cose senza cuore 
loro non sanno che può essere un minuto 
e che un minuto in più, per chi si ama 
dura una vita e forse più 
Caro amore mio ecc.ecc.

accordi

G D A7

   D
Il treno sta sbuffando d'impazienza 

siamo rimasti solo noi sul marciapiede 

A7 Am7             A7         D     D6
io non pensavo mai che una partenza 

Bm         E7        A7   A
fosse davvero triste così 


D                               A7
caro amore mio stai partendo ed io 

                           D
mi ero preparata le parole giuste 

                         D7     G
per spiegarti come io ti voglio bene 

  F#m    Em D           A7         D7
e invece    so soltanto piangere e nient'altro 

G      D           A7         D   A#7
e le parole io non le ricordo più 


D#                               A#7
Caro amore mio, stai partendo ed io 

                             D#
io vorrei darti questo cuore mio 

                         D#7    G#
per spiegarti come io ti voglio bene 

  Gm     Fm D#          A#7        D#7
e invece    so soltanto piangere e nient'altro 

G#     D#          A#7        D#  G# D# A# A#6 Ddim
e le parole io non le ricordo più              



  D#
i treni sono cose senza cuore 

loro non sanno che può essere un minuto 

A#7  A#m7                  A#7        D#   D#6
e che    un minuto in più, per chi si ama 

Cm         F7      A#7    A#
dura una vita e forse più 


D#                               A#7
Caro amore mio, stai partendo ed io 

                             D#
io vorrei darti questo cuore mio 

                         D#7    G#
per spiegarti come io ti voglio bene 

  Gm     Fm D#          A#7        D#7
e invece    so soltanto piangere e nient'altro 

G#     D#          A#7        D#  B7
e le parole io non le ricordo più 


E                                B7
Caro amore mio, stai partendo ed io 

                             E
io vorrei darti questo cuore mio 

                         E7     A
per spiegarti come io ti voglio bene 

  G#m    F#m E           B7         E7
e invece     so soltanto piangere e nient'altro 

A      E           B7         E
e le parole io non le ricordo più 

A      E           B7         E
e le parole io non le ricordo più 

A      E           B7         E
e le parole io non le ricordo più.

Sanremo 1969 - Rita Pavone - Zucchero







Sanremo 1969 

Rita Pavone - midi karaoke 

Dik Dik  - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951









Il testo

Con me tu ti senti un re 
pretendi tutto quello che vuoi 
sei come un bambino viziato che non cede mai 
sai che puoi farlo perché tu sei la mia passione 
e tutto quel che fai è giusto per me. 

Il tuo amor non è zucchero 
ma mi piace ugualmente perché 
io mi sento una trottola 
e mi piace girare con te. 

Tu lo sai, tu lo sai, 
io farò sempre quello che vuoi, 
che tu vuoi. 

Il tuo amor non è zucchero 
ma mi piace ugualmente perché 
io mi sento una trottola 
e mi piace girare con te. 

Se sei con gli amici tuoi 
con me tu non parli mai 
io sembro un giocattolo rotto che porti con te 
te ne aprofitti perché tu sei la mia passione 
e sai che mi basta restare con te. 

Il tuo amor non è zucchero 
ma mi piace ugualmente perché 
io mi sento una trottola 
e mi piace girare con te. 

Tu lo sai, tu lo sai, 
io farò sempre quello che vuoi, 
che tu vuoi. 

Il tuo amor non è zucchero 
ma mi piace ugualmente perché 
io mi sento una trottola 
e mi piace girare con te. 

Il tuo amor non è zucchero 
ma mi piace ugualmente perché 
io mi sento una trottola 
e mi piace giocare con te.

accordi

G#m

G#m
CON ME TU TI SENTI UN RE

   C#m
PRETENDI TUTTO QUELLO CHE VUOI

                         G#m
SEI COME UN BAMBINO VIZIATO


CHE NON CEDE MAI

C#m
SAI CHE PUOI FARLO PERCHE'

                 G#m
TU SEI LA MIA PASSIONE

C#m
E TUTTO QUEL CHE FAI

G#m              C# A#m
E' GIUSTO PER ME    



   G#                 A#m
IL TUO AMOR NON E' ZUCCHERO

         G#
MA MI PIACE UGUALMENTE PERCHE'

   Fm               A#m
IO MI SENTO UNA TROTTOLA

        G#9
E MI PIACE GIRARE CON TE

G#        Cm
TU LO SAI TU LO SAI

Fm   Cm                    Fm
IO FARO' SEMPRE QUELLO CHE VUOI


CHE TU VUOI

   G#                 A#m
IL TUO AMOR NON E' ZUCCHERO

         G#
MA MI PIACE UGUALMENTE PERCHE'

   Fm               A#m
IO MI SENTO UNA TROTTOLA

        G#9              Fm G#m
E MI PIACE GIRARE CON TE    




G#m
SE SEI CON GLI AMICI TUOI

    C#m
CON ME TU NON PARLI MAI

   D#7
IO SEMBRO UN GIOCATTOLO ROTTO

                 G#m
CHE PORTI CON TE 


C#m
TE NE APPROFITTI PERCHE'

E                G#m
TU SEI LA MIA PASSIONE

C#m   D#7                            C# A#m
E SAI CHE NON MI BASTA RESTARE CON TE   



   G#                 A#m
IL TUO AMOR NON E' ZUCCHERO

         G#
MA MI PIACE UGUALMENTE CON TE

   Fm               A#m
IO MI SENTO UNA TROTTOLA

        G#9
E MI PIACE GIRARE CON TE

G#    Cm
TU LO SAI TU LO SAI

Fm   Cm                    Fm
IO FARO' SEMPRE QUELLO CHE VUOI


CHE TU VUOI

   G#                 A#m
IL TUO AMOR NON E' ZUCCHERO

         G#
MA MI PIACE UGUALMENTE CON TE

                    A#m
IO MI SENTO UNA TROTTOLA

        G#
E MI PIACE GIRARE CON TE

                      A#m
IL TUO AMOR NON E' ZUCCHERO

        G#
E MI PIACE UGUALMENTE CON TE

                    A#m
IO MI SENTO UNA TROTTOLA

        G#
E MI PIACE GIRARE CON TE...

Sanremo 1969 - CARMEN VILLANI - PICCOLA PICCOLA







Sanremo 1969 

Carmen Villani - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Vedo sbocciare nuovi fiori 
lungo la strada della vita 
la solitudine è finita 
ora che tu sei con me. 

Piccola piccola sto 
chiusa nel tuo cuore 
e non pretendo che tu 
già mi chiami amore 
ma so che il tuo sorriso 
va in cerca del mio viso 
e gira gira gira gira gira 
intorno a me. 
Piccola piccola sto 
chiusa in un pensiero 
che mi trascina con te 
per il mondo intero 
e volo volo volo 
finché vuoi 
felice di restar 
nei sogni tuoi. 

E mentre passa il tempo 
che scorre troppo lento 
dipingo tanti sogni colorati 
intorno a me. 

Piccola piccola sto 
chiusa in un pensiero 
che mi trascina con te 
per il mondo intero 
e volo volo volo 
finché vuoi 
felice di restar 
nei sogni tuoi.

accordi

martedì 27 gennaio 2015

Sanremo 1967 - Milva - Uno Come Noi







Sanremo 1967 
 
I vincitori del Festival dal 1951 

Milva - midi karaoke  





Il testo

Non ce la faccio
a stare via
sono anch'io
una ragazza normale,
intorno a me
tante facce dure
che se ne stanno
per conto loro
mi sono fatta
qualche amica
non e' del tutto sola
ma sono sola in mezzo agli altri
senza di te.

Io...io ti penso sai
si io penso
sempre a te.
Io...quando e' sera
col mio pensiero
corro da te.

Ho conosciuto un ragazzo
ma non e' successo niente
mi parlava e lo guardavo
nei suoi occhi vedevo i tuoi.
Tutte le sere mi vesto bene
non mi viene voglia di uscire
che senso ha
andare in giro senza di te.

Io...io ti penso sai
si io penso
sempre a te.
Io...quando e' sera
col mio pensiero
corro da te.

Non ce la faccio
a stare via
sono anch'io
una ragazza normale,
e la Domenica mattina
se sento un organo che suona
mi vien da piangere
e vorrei correre da te.

Mi vien da piangere
e vorrei correre da te,
da te...da teeeeeeeeeeeeee.

Sanremo 1967
TONY DEL MONACO - BETTY CURTIS - E' PIU' FORTE DI ME







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951 

TONY DEL MONACO - midi karaoke  









Il testo

C'e' un amore soltanto
Per ognuno di nooooooi

E' forte e' forte e' forte
Piu' di me
L'amore che io sento insieme a te
E' nato all'improvviso
Ed ora e' grande
E' piu' forte di meeeee

Dipendera' da voi....
Solo da voi
Che questo bene non finisca mai
Per me ci puoi giurare
Son sicuro
Che un'altra non ho amato mai cosi'
E' forte e' forte e' forte
Piu' di me
L'amore che io sento insieme a te
E' nato all'improvviso
Ed ora e' grande
E' piu' forte di meeeeeee....
Di meeeeee
( coro:e' forte e' forte e' forte
Piu' di me )

E' nato all'improvviso
Ed ora e' grande
E' piu' forte di me

Dipendera' da voi
Sempre da voi
Restare sempre uniti piu' che mai
In tutta la mia vita per te sola
Ho detto finalmente amore anch'ioooooooooo

E' forte e' forte e' forte
Piu' di me
L'amore che io sento insieme a te
E' nato all'improvviso
Ed ora e' grande
E' piu' forte di meeeeeeeeeee
E' piu' forte di meeeeeeeeeee

accordi

D#            G#      A#
(C'E' UN AMORE SOLTANTO

D#                G#
PER OGNUNO DI NOI)



A# D#
E' FORTE E' FORTE E' FORTE PIU' DI ME

                                   Fm
L'AMORE CHE IO SENTO INSIEME A TE >

        A#7         D#
E' NATO ALL'IMPROVVISO

Cm            Fm
ED ORA E' GRANDE 

                      Fm7
E' PIU' FORTE DI ME...

A#  Cm             D#
DIPE  NDERA DA NOI SOLO DA NOI

                               Fm
CHE QUESTO BENE NON FINISCA MAI

    G#                         D#
PER ME CI PUOI GIURARE SON SICURO

       G#                          Fm
CHE UN'ALTRA NON HO AMATO MAI COSI'

A# D#
E' FORTE E' FORTE E' FORTE PIU' DI ME

                                  Fm
L'AMORE CHE IO SENTO INSIEME A TE >

        A#7         D#
E' NATO ALL'IMPROVVISO

Cm            Fm                    Fm7 A#
ED ORA E' GRANDE E' PIU' FORTE DI ME   
 
D#     B7 E
DI ME..E' FORTE FORTE FORTE PIU' DI ME

F#m     B7          E
E' NATO ALL'IMPROVVISO

C#m           F#m
ED ORA E' GRANDE 

                      F#m7
E' PIU' FORTE DI ME...

B C#m           E
DIPENDERA DA NOI

SOLO DA NOI

RESTARE SEMPRE UNITI 

            F#m
PIU' CHE MAI

   A
IN TUTTA LA MIA VITA

           E
PER TE SOLA

   A
HO DETTO FINALMENTE 

           F#m
AMORE ANCH'IO  

B  E
E' FORTE E' FORTE 

E' FORTE PIU' DI ME

L'AMORE CHE IO SENTO

          F#m
INSIEME A TE

            B7      E
E' NATO ALL'IMPROVVISO

C#m              F#m
ED ORA E' GRANDE 

                   A6
E' PIU' FORTE DI ME

A          B7    E Em7 E G E
E' PIU' FORTE DI ME    

 

Sanremo 1967 - Peppino Di Capri - Dionne Warwick - Dedicato all'amore







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951
 
Peppino Di Capri - midi karaoke  









Il testo

Gente come me
cerca sempre 
quello che non ha
io lo chiedo a te
tutto ciò che 
non ho avuto mai
e tu fammi vivere
con le mani 
nelle nuvole
piano piano 
camminare
correre e poi correre 
e poi correre con te
e domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà
di vedermi allontanare
la mia libertà 
io la brucerò

e domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà 
di vedermi allontanare
la mia libertà 
io la brucerò 
per te

non trovavo mai
il coraggio 
di parlare a te
ma non voglio più 
continuare 
ad essere così

ora voglio vivere 
con le mani 
nelle nuvole
piano piano 
cammianre 
correre e poi correre 
e poi correre con te

e domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà
di vedermi allontanare
la mia libertà 
io la brucerper te

e domani sarà
dedicato all'amore
e non ti accadrà
di vedermi allontanare
la mia libertà
io la brucerò
per te
 

Sanremo 1967 - Mino Reitano - Non prego per me







 Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951 

Mino Reitano - midi karaoke  





Il testo

Quanti uomini han vissuto prima ch'io nascessi
e perché hanno vissuto
quante cose che han lasciato e quante altre no
oh oh oh oh oh oh oh...

E' venuto il mio momento di partire per la vita
fate quello che è importante
perché io creda in qualche cosa
perché io creda in voi
oh oh oh oh oh oh oh...

Non prego per me e e e e e e
ma per tutti
non prego per me e e e e e e...

Voi che state combattendo
in silenzio e senza gloria
per un mondo in cui credete
non fermatevi davanti a chi vi colpirà
ah ah ah ah ah ah ah...

Non prego per me e e e e e e
ma per tutti
non prego per me e e e e e e...

Qualcuno di voi
potrebbe non credermi ma
il mondo è sincero
il vero è in un mondo più buono...

Non prego per me e e e e e e
ma per tutti
non prego per me e e e e e e...
ah ah ah ah...

Sanremo 1967 - Caterina Caselli - Il cammino di ogni speranza







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

Caterina Caselli - midi karaoke  





Il testo

Solo tu mi sapevi parlare
con amore per farmi sperare
mi dicevi non piangere più
tutto il vuoto intorno a te
forse un giorno se ne andrà
e la fede che non hai tu ritroverai.

Solo tu mi potevi ridare
il coraggio per farmi lottare
la speranza in un mondo futuro
senza pianto né dolore
per la gente come me
che vorebbe dalla vita
solamente un po' d'amor.

Ma il cammino di ogni speranza
si ferma un momento e poi se ne va
la tua voce già vola nel vento
non è che un ricordo e non tornerà
mai più da me...e e e e e e e e e
da me....
Ma il cammino di ogni speranza
si ferma un momento e poi se ne va
la tua voce già vola nel vento
non è che un ricordo e non tornerà
mai più da me...e e e e e e e e e
da me....

accordi


Fm D# G# C7 Fm D# G# C7 Fm ? Fm D# G# C Fm D# G# C
        Fm             D#
Solo tu mi sapevi parlare, 
       Fm                D#         C#
con amore per farmi sperare, mi dicevi: 
                    G#          D#
"Non piangere piu', tutto il vuoto intorno a te, 
Fm           D#
forse un giorno se ne andra', 
Fm     D#             C#      C7
e la fede che non hai tu ritroverai''. 


Fm D# G# C Fm D# G# C
        Fm            D#         Fm                 D#
Solo tu mi sapevi ridare il coraggio per farmi lottare, 


         C#                 G#
la speranza in un mondo futuro, 
          D#            Fm        D#          Fm
senza pianto ne' dolore per la gente come me, 


         D#          C#                       C   Csus4
che vorrebbe dalla vita solamente un po' d'amore. 
C          C#     D#
Ma il cammino di ogni 

      G#       C#         G#
speranza si ferma un momento 
      C#        D#       C#        D#        G#
e poi se ne va. La tua voce gia' vola nel vento, 
       C#          G#       C#        D#  C
non e' che un ricordo e non tornera', mai piu' da me... 
Fm D# G# C Fm


D# G# C          C#     D#        G#
      Ma il cammino di ogni speranza 
      C#         G#       C#
si ferma un momento e poi se ne va. 


D#       C#        D#        G#
La tua voce gia' vola nel vento, 
       C#          G#       C#        D#
non e' che un ricordo e non tornera', 

    C
mai piu' da me... 
Fm D# G# C Fm D# G# C Fm D#
G# C Fm D# G# C Fm D# G# C Fm
D# G# C

Sanremo 1967 - Bobby Solo - Canta Ragazzina







Sanremo 1967 
 
Bobby Solo - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Tu sei come me
quando ero bambina...
Sei bella e lo sai
tutto quello che hai
Canta ragazzina
che il giorno dura solo poche ore
e quando arriva sera puoi scoprire
che il sole se n'è andato e resti tu...
Canta ragazzina
e non fermarti a piangere o a pensare
che tanto tutto passa, anche l'amore
e alla fine resti solo tu...
Non fare come me
non fare come me...
Un giorno vale un anno
e la vita vale un attimo...
Ti svegli un mattino e ti trovi già donna...
Canta ragazzina
che il giorno dura solo poche ore
e quando arriva sera puoi scoprire
che il sole se n'è andato e resti tu...
Canta ragazzina
e non fermarti a piangere o a pensare
che tanto tutto passa, anche l'amore
e alla fine resti solo tu...
Non fare come me
non fare come me
non fare come me
non fare come me...

accordi

Em     D
TU SEI COME ME

C               B7
QUANDO ERO BAMBINO

Em        Em9      D9
SEI BELLA E NON SAI

C                B7 B
TUTTO QUELLO CHE HAI

Em
CANTA RAGAZZINA

                   B7
CHE IL GIORNO DURA SOLO POCHE ORE

Dm6             Am
E QUANDO ARRIVA SERA PUOI SCOPRIRE 

B7                  Em               Am
CHE IL SOLE SE N'E' ANDATO E RESTI TU

Em
CANTA RAGAZZINA 

                 B7
E NON FERMARTI A PIANGERE O A PENSARE

Dm6             Am
CHE TANTO TUTTO PASSA ANCHE L'AMORE

B7           E
ED ALLA FINE RESTI SOLO TU

F#m    Em
NO NON FARE COME ME

F#m Em
NON FARE COME ME

    F#m7
CHE ORMAI NON VIVO PIU'

B7 Em          D
UN GIORNO VALE UN ANNO

C              B7
E LA VITA VALE UN ATTIMO

   Em           D
TI SVEGLI UN MATTINO

C               B7
E TI TROVI GIA' DONNA

Em
CANTA RAGAZZINA

                   B7
CHE IL GIORNO DURA SOLO POCHE ORE

Dm6             Am
E QUANDO ARRIVA SERA PUOI SCOPRIRE

B7                  Em               Am
CHE IL SOLE SE N'E' ANDATO E RESTI TU

Em
CANTA RAGAZZINA

               B7
E NON FERMARTI A PIANGERE O A PENSARE

Dm6             Am
CHE TANTO TUTTO PASSA ANCHE L'AMORE

B7           E
ED ALLA FINE RESTI SOLO TU

F#m    Em
NO NON FARE COME ME

B7  Em
NON FARE COME ME

    F#m7
CHE ORMAI NON VIVO PIU'

B7 Em B7 Dm6 Am9 B7 Em B7 Dm6 Am9 B7 Em

Sanremo 1967 - Roberta Amadei - Devi avere fiducia in me







Sanremo 1967  

Tutto Sanremo dal 1951 

Roberta Amadei - midi karaoke 





IL testo

Quando d'amore tu piangi
certo, qualcosa nascondi in te,
vedevo il suo bel viso
distrutto da quel pianto
sapevo che qualcosa
ti tormentava al cuor.
Non hai capito che
tu devi avere sempre
fiducia in me,
convincerti percio'
qual'e' la vera fonte del tuo dolor!
Cosi' ti aiutero'
a ritrovar ancor la serenita'
e allor comprenderai
la vera amicizia
che c'e' fra noi.
Forse qualcosa con te farei
anche amore io vorrei,
allora certamente
a te ricorrerei
e ti confiderei
il grande mio dolor.
Non hai capito che
tu devi avere sempre
fiducia in me,
convincerti percio'
qual'e' la vera fonte del tuo dolor!
Cosi' ti aiutero'
a ritrovar ancor la serenita'
e allor comprenderai
la vera amicizia
che c'e' fra noi.
La la la la la la
la la la la la la la la la la la
la la la la la la
la la la la la la la la la la la

La la la la la la
la la la la la la la la la la la
la la la la la la
la la la la la la la la la la la

Sanremo 1967 - Ricky Maiocchi - Marianne Faithfull - C'e chi spera







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

Ricky Maiocchi - midi karaoke  









IL testo

Il mondo volta le spalle al bene
e lottano tutti come iene
ma quando finisce il giorno e si fà sera
c'è chi spera.
Ognuno pensa a sé stesso e tace
e tace perché non ha più un cuore
ma forse una nuova voce sta cantando
per chi spera.

Le campane stan suonando
i bambini stan correndo
sta vivendo il mondo un nuovo giorno
e la gente sta cantando
non c'è più che sta soffrendo
ci dobbiamo credere perché
la pioggia che cade è ancora pura
così come il rosso della sera
quel rosso dove si specchia il vero pianto
di chi spera.

Le campane stan suonando
i bambini stan correndo
sta vivendo il mondo un nuovo giorno
e la gente sta cantando
non c'è più che sta soffrendo
ci dobbiamo credere perché
la pioggia che cade è ancora pura
così come il rosso della sera
quel rosso dove si specchia il vero pianto
di chi spera.

Sanremo 1965 - Fred Bongusto - Aspetta domani







Sanremo 1965 

Fred Bongusto - midi karaoke   

I vincitori del Festival dal 1951





IL testo

Aspetta domani
per dirgli di si,
stasera rimani
ancora con me.
Io so quanto male
ho saputo fare a te
ma ancora non sai
quanto bene
voglio a te.
Aspetta domani
e digli di no
e digli che m'ami,
che vivi per me.
Vita, vita mia
non andare via da me.
Io aspetto domani,
domani, amore.
Io so quanto male
ho saputo fare a te
ma ancora non sai
quanto bene
voglio a te.
Aspetta domani
e digli di no
e digli che m'ami,
che vuoi solo me.
Vita, vita mia
non andare via da me.
Io aspetto domani,
domani, amore.
io aspetto domani...amooooooooore.

accordi

Sanremo 1964 - Giorgio Gaber - Così felice







Sanremo 1964  

Giorgio Gaber - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





IL testo

Cosí felice
Col vento nei capelli
Mi corri tra le braccia
Soltanto per gioco
Ma io, io m'innamoro
A poco a poco.

Cosí felice
Mi porti il tuo sorriso,
mi sfiori con il viso
soltanto per gioco
ma io, io m'innamoro
a poco a poco.

Poi qualcosa piú di un gioco
È nato a poco a poco
Anche in te
ti sei svegliata una mattina
innamorata di me.

Ricordi, amore,
il vento su di noi
e il sole e il primo bacio
non era piú un gioco
è diventato amore
a poco a poco.

Cosí felice
Col vento nei capelli
Mi corri tra le braccia
Non è solo un gioco
È diventato amore
A poco a poco.

accordi

Am F Dm Gm C

        F
Cosi' felice 

                Dm
col vento nei capelli 

                A#
mi corri tra le braccia 

             C
soltanto per gioco

C6     F          A#
ma io, io m'innamoro 

             C
a poco a poco

        F
Cosi' felice 

                   Dm
mi porti il tuo sorriso

                   A#
mi sfiori con il viso,

                C Am
soltanto per gioco

   F            A#
ma io, io m'innamoro 

             F
a poco a poco

        C              A#
Poi qualcosa piu'di un gioco

    C           A#
e'nato a poco a poco 

         F
anche in te

          Dm
ti sei svegliata una mattina

      G9      Gm  C
innamorata di me  

         F
Ricordi amore

               Dm
il vento su di noi 

                     A#
e il sole e il primo bacio

               C
non era che un gioco

Am7   F        A#
e' diventato amore a poco a poco


C# F# D#m B C# C#6 F# B F#


          C#               B
Poi qualcosa piu' di un gioco

     C#          B
e' nato a poco a poco 

         F#
anche in te

              D#m
ti sei svegliata una mattina

      G#9       G#m C#
innamorata di me    


        F#                   D#m
Cosi' felice col vento nei capelli 

                    B
mi corri tra le braccia 

                  C#
non e' solo un gioco

A#m  F#      C#            F#  D#m B F#
e'diventato amore a poco a poco    

lunedì 26 gennaio 2015

Sanremo 1976 - Paolo Frescura - Due Anelli







Sanremo 1976  

Paolo Frescura - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951 





IL testo

Quei giorni segnati a matita sul tuo calendario 
I tuoi segnalibri di fiori in fondo al diario 
E tu all'improvviso mi chiedevi piano 
Che cosa faresti se aspettassi un bambino 
E una fossetta giocava sul tuo viso. 
Così con due fili di ferro appena piegati 
Ci siamo scambiati gli anelli e per gioco sposati 
Ma sotto il tuo golfino trasparente 
Mi resi conto che non portavi niente 
E dolcemente finimmo a terra 

Piccolo amore mio occhi limpidi e puliti 
Piccolo qmore mio ma che mi fai 
E giochi con un fiore strano 
Che ti vola via lontano 
E cade su di me 
Piccolo amore mio l'amore grande che mi dai occhi teneri e smarriti 
Piccolo amore mio 
Due rondini affidate al cielo che non torneranno mai 
E mentre bagna i vestiti la schiuma del mare 
Restiamo abbracciati così e non serve parlare 
Mi guardi con quell'aria provocante 
Poi togli la fascetta indiana dalla fronte 
E dolcemente ti sfioro il viso. 
Piccolo amore mio occhi limpidi e puliti 
Piccolo amore mio ma che mi fai 
E tutti gli attimi perduti 
Dentro te li ho ritrovati 
Se parli così.

accordi

Sanremo 1976 - Sergio Endrigo - Quando c'era il mare







Sanremo 1976  

Sergio Endrigo - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Ti porterò 
Alle spiagge d'oro 
Ti parlerò 
Di quando c'era il mare 
Tu riderai 
Amica mia 
E ancora giocherai con me 
Ti metterò fiori nei capelli 
Ti stancherò di vino e di carezze 
Tu dormirai dolore mio 
E finalmente ti amerò 
Ti comprerò specchietti colorati 
Ti guarderò e troverai soltanto me 
Amore mio 
Ti ucciderò 
Ma piano piano non te ne accorgerai 
Io ti vorrei libera e felice 
Come rondine di sera 
Ma chiusa dentro di me 
Io ti vorrei libera e felice 
Come pesci in acqua chiara 
Ma sempre chiusa dentro di me.

accordi

Sanremo 1977 - UMBERTO NAPOLITANO - Con Te Ci Sto







Sanremo 1977  

Umberto Napolitano - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Con te ci sto 
Ricordi lo dicevi a me 
Con gli altri no 
Tu sei diverso 
Un uomo ti sembravo già 
Io che di donne non ne avevo avute mai 
Ma solo frasi per sentirmi grande e poi 
Con te ci sto 
E chi riusciva a dirti no 
Io non lo so 
Era la prima volta sai anche per me 
Che dell'amore avevo letto tutto ormai 
Ma troppo poco per provarci insieme a te 
Con te ci sto 
E invece no 
Dovevi accorgertene tu 
Dagli occhi miei 
Voltati in su 
Quando tremavo accanto a te 
Tu sorridevi come fosse un gioco in più 
E invece io sarei scappato via 
Con te ci sto 
Con te ci sto 
Pensarci adesso ci fa ridere lo so 
Con te ci sto 
I tentavi andati a vuoto tu con me 
Con me 
Quando hai capito ti sei stretta un po' di più 
Hai detto forse è meglio che aspettiamo un po' 
Con te ci sto 
Ma adesso chi ci ferma più 
Con te ci sto 
Ma adesso chi ci ferma più 
Con te ci sto 
Con te ci sto.

accordi


Sanremo 1978 - I Beans - Soli







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

I Beans - midi karaoke  

Sanremo 1978 - I Beans - Soli



IL testo

Tu perché non saluti più 
Dimmi che non m'ami più e triste me ne andrò 
Mentre un altro tu avrai 
E ti rispoglierai 
Dimenticando che ti amo 
Soli un minuto ancora e poi 
Saremo soli 
E dentro noi restano fiumi 
Di sale woh woh woh 
Soli un minuto e poi 
Ti lascerò dormire 
Però domani se mi vuoi bene 
Mi chiami 
Tu i capelli biondi tuoi 
Io non li accarezzo più 
E solo dormirò woh woh woh oh 

Soli un minuto ancora e poi 
Saremo soli 
E dentro noi restano fiumi di sale 
Soli ma lontani siamo soli 
Più di prima 
E in questa stanza le mie guerre 
Di Anzio 
Ed io guerriero qui muoio 
Soli saremo soli 
Però domani se mi vuoi bene 
Mi chiami 
Soli ma lontani siamo soli 
Più di prima 
E in questa stanza 
Le mie guerre di Anzio 
Soli ah ah.

accordi

Am E7 Am


E7 Am E7                    Am
TU    PERCHE' NON SALUTI PIU

Bm                      Am
DIMMI CHE NON M'AMI PIU 

Bm                   Am7
E TRISTE ME NE ANDRO'

E7                      Am
MENTRE UN ALTRO TU AVRAI

Bm               Am9
E TI RISPOGLIERAI

Bm               A   Bm7
DIMENTICANDO CHE TI AMO

  A         F#m7
SOLI UN MINUTO ANCORA E POI

       Bm
SAREMO SOLI

F#m                     D
E DENTRO NOI RESTANO FIUMI

     E7
DI SALE WOH WOH WOH

  A       F#m7
SOLI UN MINUTO E POI

                 E7
TI LASCERO' DORMIRE

F#m                       D
PERO' DOMANI SE MI VUOI BENE

   E7
MI CHIAMI

   Am E7                   Am
TU    I CAPELLI BIONDI TUOI

Bm                     Am
IO NON LI ACCAREZZO PIU

Bm              Am            E7 Am E7 Am7 Bm A
E SOLO DORMIRO' WOH WOH WOH OH                


Bm  A         F#m7
SOLI   UN MINUTO ANCORA E POI

       E7
SAREMO SOLI

F#m                     D       E7
E DENTRO NOI RESTANO FIUMI DI SALE

  A          F#m7
SOLI MA LONTANI SIAMO SOLI

        Bm
PIU' DI PRIMA

F#m                           D
E IN QUESTA STANZA LE MIE GUERRE

     E7
DI ANZIO

F#m                 D    A9
ED IO GUERRIERO QUI MUOIO

     A6 D9         E
SOLI    SAREMO SOLI

          D
PERO' DOMANI SE MI VUOI BENE

         A
MI CHIAMI

     C#m                D6
SOLI MA LONTANI SIAMO SOLI

             E
PIU' DI PRIMA

                D
E IN QUESTA STANZA

                      Bm
LE MIE GUERRE DI ANZIO

       G#m  C#7
SOLI   AH AH

Sanremo 1978 - Marco Ferradini - Quando Teresa Verrà







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Quando Teresa verrà - midi karaoke  





IL testo

Un cespuglio di pensieri nella testa, 
l'aria triste della sera, 
cento macchine che non mi fan dormire, 
che senza luce io non so stare, 
quando Teresa verrà 
qui tutto cambierà. 
Ho cambiato quasi tutti i mobili 
e dato il bianco alle pareti 
e di fiabe mi son letto libri interi, 
ho meno fantasia di ieri, 
quando Teresa verrà 
qui tutto cambierà. 
Questa sera c'è lei, 
questa sera c'è lei 
e anche il gatto si sveglierà, 
arriverà con mille idee 
e un cesto di lealtà, 
e c'è lei, e c'è lei, 
questa sera c'è lei 
e qualcosa succederà, 
lei che mi chiede, lei che mi da, 
ma tutto in libertà, 
quando Teresa verrà, 
quando Teresa verrà, 
quando Teresa verrà, 
qui tutto cambierà. 
L'accoglienza questa volta sarà grande, 
fiori gialli, cioccolata, 
getterò dalla finestra ogni amarezza 
per regalarle un bel sorriso, 
quando Teresa verrà 
qui tutto cambierà. 
Questa sera c'è lei, 
questa sera c'è lei 
e anche il gatto si sveglierà, 
arriverà con mille idee 
e un cesto di lealtà, 
e c'è lei, e c'è lei, 
questa sera c'è lei 
e qualcosa succederà...

accordi




Sanremo 1978 - Donato Ciletti - Anna Anna







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Donato Ciletti - midi karaoke  





Il testo

Anna Anna 
Se potessi farlo in malafede 
Sulla tua pelle il mio respiro verserei 
Anna 
Come non darei per farti donna 
Ma perché mai se donna ancora non lo sei 

Quando tu ti fai più piccola 
Per entrarmi nel cervello 
Non so più cos’è la logica 
L’amore nei tuoi occhi come sarebbe bello Dio come sarebbe bello 
Bello bello bello 

Anna 
Ultima frontiera primo sole 
La primavera che ogni sera ha la tua età 

Anna Anna Anna 

Anna 
Anna 
Anna 

Anna 
Che non ha bisogno di parole 
Un mare aperto che una spiaggia cercherà 

Quando tu ti fai più piccola 
Per entrarmi nel cervello 
Non so più cos’è la logica 
L’amore nei tuoi occhi come sarebbe bello Dio come sarebbe bello bello 
Anna 
Anna 
Anna 
Anna che non ha bisogno di parole 
Unmare aperto che una spiaggia cercherà 
Ultima frontiera primo sole 
La primavera che ogni sera ha la tua età 
Anna.

accordi

SANREMO 1978 - DORA MORONI - Ora









Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Dora Moroni - midi karaoke  





IL testo

Ora che sono sola 
Rimpiango poche cose (ora, sola) 
Ho ancora nella mia pelle (ora, sola) 
L’ultima volta insieme 

Ora che sono sola (ora, sola) 
Sfinita senza amor (ora, sola) 
Dovrò ricominciare 

Ora, libera ancora, più grande ora 
Sorriderò a chi voglio io 
Ora, tenera ora, più viva ora 
Rinascerò per conto mio 
Ora, ora, ora 

Ora che sono sola (ora, sola) 
Ho forse un po’ paura (ora, sola) 
Di riprovarci ancora 

Ora, libera ancora, più grande ora 
Sorriderò a chi voglio io 
Ora, tenera ora, più viva ora 
Rinascerò per conto mio 

Ora che sono sola 
Sola, ora che sono sola 
Ora che sono sola 
Sola, ora che sono sola 
Ora che sono sola 
Sola, ora che sono sola.

accordi





Sanremo 1978 - LAURA LUCA - Domani Domani







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Laura Luca - midi karaoke  







Il testo

Domani domani 
Ti faccio un regalo 
Ti rendo di nuovo 
La tua libertà 
Ti libero il cuore 
Così volerai 
E io farò a meno 
Del poco che dai 
Domani domani 
L'amore mi scopre 
Sprovvista di cose 
Da dire per te 
Un'altra emozione 
Ognuno vivrà 
Saremo lontani 
Domani 
Dopo te, nella mente, spazi liberi 
Senza te, vedrai, vivrò 
Dopo me, dentro al cuore canterai 
Ballerai, piangerai 
Domani domani 
Divento un'amica 
Ma quanta fatica 
Per stare con te 
La rabbia e l'amore 
Finisce tra noi 
Saremo lontani 
Domani 
Ti sciolgo le mani 
Così volerai 
E poi farò a meno 
Del poco che dai 
Domani domani 
L'amore mi scopre 
Sprovvista di cose 
Da dire per te 
In fondo il mio cuore 
Un po' soffrirà 
Ma è certo che indietro 
Io non tornerò 
La rabbia e l'amore 
Finisce tra noi 
Saremo lontani 
Domani.

accordi


D Bm G6 F#m Bm Em


D      Bm
Domani domani 

   G6            DM7
Ti faccio un regalo 

         Bm
Ti rendo di nuovo 

   Em          DM7
La tua libertà 

Ti libero il cuore 

  G          Gm6
Così volerai 

          G
E io farò a meno 

    D9           D
Del poco che dai 

       Bm7
Domani domani 

     D9           DM7
L'amore mi scopre 

           Bm
Sprovvista di cose 

   Em          DM7
Da dire per te 

Un'altra emozione 

 G           Gm6
Ognuno vivrà 

       G
Saremo lontani 

  D
Domani 

Bm       C#7                F#m
Dopo te, nella mente, spazi liberi 

Em9       A7        D
Senza te, vedrai, vivrò 

Bm       C#7                  F#m
Dopo me, dentro al cuore canterai 

Em              A
Ballerai, piangerai 

D      Bm7
Domani domani 

  Em7            F#m
Divento un'amica 

          Bm
Ma quanta fatica 

    Em           DM7
Per stare con te 

La rabbia e l'amore 

  G9            Gm6
Finisce tra noi 

       G
Saremo lontani 

  D    D# Cm7 G#6 Gm Cm Fm 
Domani        



D#M7
Ti sciolgo le mani 

  G#         G#m6
Così volerai 

        G#
E poi farò a meno 

    D#9          Gm
Del poco che dai 

       Cm7
Domani domani 

     D#9          D#M7
L'amore mi scopre 

           Cm
Sprovvista di cose 

     Fm        D#M7
Da dire per te 

In fondo il mio cuore 

   G#           G#m6
Un po' soffrirà 

           G#
Ma è certo che indietro 

   D#
Io non tornerò 

            D#M7
La rabbia e l'amore 

  G#            Fm9
Finisce tra noi 

       G#
Saremo lontani 

  D#  G# D#
Domani   

Sanremo 1978 - Anselmo Genovese - Tu Sola







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Anselmo Genovese - midi karaoke  





Il testo

Io mi sentivo di essere un uomo felice con te 
Tu sola come nessuno sapevi capire perché 
Ma come un gioco ti perdo e guardarti che male mi fa 
Perché se devo lasciarti l’amore più senso non ha 

Tu, solo tu 
E non pensare a niente facile sarà 
Tu, solo tu 
Domani nella mente un’altra, chi lo sa 

Stasera stammi vicino, ti prego, rimani con me 
Tu sola come nessuno puoi farmi restare con te 
Ma come un gioco ti perdo e guardarti che male mi fa 
Perché se devo lasciarti l’amore più senso non ha 

Tu, solo tu 
E non pensare a niente facile sarà 
Tu, solo tu 
Domani nella mente un’altra, chi lo sa 
Domani nella mente un’altra, chi lo sa.

Sanremo 1978 - Ciro Sebastianelli - Il buio e tu







Sanremo 1978 
 
Tutto Sanremo dal 1951  

Ciro Sebastianelli - midi karaoke  





Il testo

Tu distesa accanto a me 
Sapessi che follia 
Ti accarezzo mentre so 
Che non sei stata mia 
Un gioco in più 
Il buio e tu 
Mi regali il tuo segreto 
Senza convinzione 
D'altra parte posso averti 
A questa condizione 
Non volo più 
Il buio e tu 
Nell'arco di un istante te ne vai 
E chi ti lasci dietro non lo sai 
Spalanchi le tue braccia come se 
Corressi incontro a un sogno che non c'è 

Io nun ce 'a faccio cchiu 
Lassame perdere 
Se sei contenta tu 
Lassame perdere 
Ditruggere la nostalgia 
È facile amica mia 

Respirando queste notti 
Da buttare via 
Ho accettato di morire con filosofia 
Il buio e tu 
Non basta più 
Nell'arco di un istante me ne andrò 
E chi mi lascio dietro non lo so 
Spalanco le mie braccia come chi 
Si è proprio rotto di restare qui 

Io nun ce 'a faccio cchiu 
Lassame perdere 
Se sei contenta tu 
Lassame perdere 
Ditruggere la nostalgia 
È facile amica mia.

accordi

Em F#m Em F#m Em F#m Em F#m


Em
Tu distesa accanto a me 

                  G F#m
sapessi che follia  

Em
Ti accarezzo mentre so 

G
che non sei stata mia

   Am
Un gioco in piu'

        F      Em F#m
Il buio e tu...   

Em
Mi regali il tuo segreto 

               G
senza convinzione

F#m Em                   G
    D'altra parte posso averti 

a questa condizione

    Am
Non volo piu' 

        F
il buio e tu

     B
nell'arco di un istante te ne vai

Em                        Am
e chi ti lasci dietro non lo sai

                     D
spalanchi le tue braccia come se

           Bm                        B
corressi incontro al sogno che non c'e'

        Em
Ieu nu' cia fazzu chiu

           Am
Lassam' perdere

   Em
Se sei contenta tu

            Am
Lasciami perdere

   D
Distruggere la nostalgia

   B               Em D Am Bm
e' facile amica mia        

Em                                    F#m
Respirando queste notti da buttare via

Em                G
Ho accettato di morire con filosofia

   Am
Il buio e tu

      F
Non basta piu'

     B                        Em
Nell'arco di un istante me ne andro'

                      Am
E chi mi lasci dietro non lo so

                D
Spalanco le mie braccia come chi

              Bm
Si e' proprio rotto di restare qui



B           Em
Ieu nu' cia fazzu chiu

           Am9
Lassam' perdere

Am7   Em9          Em
Se sei    contenta tu

            Am
Lasciami perdere

   D
Distruggere la nostalgia

B                        Em   D9
e' facile amica mia...ah ah ah

D   Em
Ieu nu' cia fazzu chiu

           Am9
Lassam' perdere

Am7   Em9
Se sei    contenta tu

Em       Am
Lasciami perdere

   D
Distruggere la nostalgia

   B                     Em   D Am Bm Em D Am Bm
e' facile amica mia...ah ah ah 

domenica 25 gennaio 2015

Sanremo 1982 - Jimmy Fontana - Beguine







Sanremo 1982  

Christian - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





  Jimmi  Fontana - midi karaoke 

Il testo

Da da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da 
da da da da da da da 
da da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da 
tempo... beguine 
Beguine 
ballavi una beguine 
ed io 
io ti stringevo a me 
era il tempo del primo sì 
questa notte è ancora qui 
tempo di beguine. 
E tu... 
se puoi perdonami 
le carezze che ti rubai 
questa notte tu le riavrai 
notte di beguine 
se questa vita che va 
ti trascina con sè 
e non trovo mai tempo 
di pensare a te 
nascondiamoci qui 
dentro questa beguine 
perché è tempo d'amore 
d'amore ma 
a chi ti chiede di me 
tu rispondigli che 
questa sera la voglio 
dedicare a te 
e divido con te 
tutti i ma e tutti i se 
nelle notti d'amore beguine 
balliamo una beguine 
vorrei 
che non finisse mai 
noi ci amiamo è tutto qui 
come al tempo 
del primo sì 
tempo di beguine 
la tenerezza è beguine 
la carezza è beguine 
ed il bacio è più lungo 
a tempo di beguine 
e la notte è beguine 
ed il vento è beguine 
nelle onde del mare c'è una beguine 
il respiro è beguine 
e la vita è beguine 
e l'amore è più dolce 
a tempo di beguine 
il sorriso è beguine 
e la gioia è beguine 
perché è tempo d'amore 
la la la la la la la 
la la la la la la 
la la la la la la la la la la la 
la la la la la la.

accordi

D# Cm G# A# Gm7 Cm G# A# D# Cm Fm7 A# Gm7 Cm Fm7 A# D# Cm Fm7 A#7 D# Cm Fm7 A#

Gm7 Cm Fm7 A# D# B7

  E     C#m      F#m7 B
Beguine ballavi una beguine

      G#m7 C#m        F#m7   B
ed io      io ti stringevo a me

          E C#m          F#m7
era il tem  po del primo si

B      G#m7  C#m      F#m7
questa notte e ancora qui

B                E C#m F#m7 B
tempo di beguine            

  G#m7   C#m        F#m7
E tu se v    uoi perdonami

B    E  C#m         F#m7
le carezze che ti rubai

B         G#m7 C#m         F#m7
questa not     te tu le riavrai

   B       E
notte di beguine

Caug   C#                 A#m
Se ques    ta vita che va mi trascina con se

D#m7               G#
e non trovo mai tempo di pensare a te

Fm7               A#m
nascondiamoci qui dentro questa beguine

D#m7                  G#
perche' e' tempo d'amore  d'amore

   C#                    A#m
Ma a chi ti chiede di me tu rispondigli che

D#m7                  G#
questa sera la voglio dedicare a te

Fm7             A#m
e divido con te tutti i ma e tutti i se

D#m7            F7
e le notti d'amore

     A# Gm        D#6
beguine balliamo una beguine

D#m6   F6  Gm7       D#    D#m6
vorrei     che non finisse mai

        A#    Gm       D#6
noi ci amiamo e' tutto qui

D#m6      Dm7   Gm7      D#6
dove andremo sem   pre cosi'

   D#m6          A#
tempo di beguine 

Gm                    D#6                D#m6
La carezza e' beguine ed il bacio nell'ombra

           F
tempo di beguine e la notte e' beguine

Gm7                 D#               D#m6
ed il vento beguine nelle onde del mare li c'e' una beguine 

A#                     Gm
Nel respiro e' beguine nella vita e' beguine

D#6                 D#m6
e l'amore e' piu dolce a tempo di beguine

F                      Gm7
nel sorriso e' beguine nella gioia e' beguine

D#                    D#m6  A#
perche' e' tempo d'amore La tenerezza e' beguine

Gm                    D#6                D#m6
la carezza e' beguine ed il bacio nell'ombra

                 F
tempo di beguine e la notte e' beguine

Gm7                 D#               F7
ed il vento beguine nelle onde del mare li' c'e' una beguine.