lunedì 4 maggio 2015

Sanremo 1991 - Amedeo Minghi - Nenè







Sanremo 1991  

Amedeo Minghi  - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Eh che sto pensando a te
 Nenilla mia.
 Capire no e dire so
 per me che sia.
 Forse ti confondo il viso
 creatura mia.
 Mi passi e vai
 poi torni ancora,
 poi non ci sei.

 Micino mio, 
 bambino mio!

 Poi fra di noi
 non fummo mai
 per sempre stati
 veri e sinceri.
 Bello h stato invece vero,
 il gesto che fu mio,
 che fu tuo fra di noi.

 Cosl cammins nella vita
 anche con te.
 Ci accompagnamo e come
 in mezzo al mare, tu,
 diventi un4isola, Neni.
 E si ammonticchiano
 le storie sulla via e
 tutte insieme sono la memoria mia
 come siamo noi,
 come siamo noi.
 A me sembra cosl,
 a me sembra cosl.

 Forse h anche nostalgia,
 ma che dolce sia.
 Che scenda in fondo al
 cuore mio,
 per continuare insieme a te
 respiri.
 Un4altra volta ancora
 ci ritroviamo fra di noi,
 fra di noi, fra di noi.

 Cosl cammins nella vita
 anche con te.
 Ci accompagnamo e come
 in mezzo al mare, tu,
 diventi un4isola, Neni.
 E si ammonticchiano
 le storie sulla via e
 tutte insieme sono la memoria mia
 come siamo noi,
 come siamo noi.
 A me sembra cosl,
 a me sembra cosl.

 Tanto ti ripenserr,
 micino mio.

 Cosl cammins nella vita
 anche con te.
 Ci accompagnamo e come
 in mezzo al mare, tu,
 diventi un4isola, Neni.
 E si ammonticchiano
 le storie sulla via e
 tutte insieme sono la memoria mia
 come siamo noi,
 a me sembra cosl. 

Nessun commento:

Posta un commento