martedì 5 maggio 2015

Sanremo 1992 - Matia Bazar - Piccoli giganti







Sanremo 1992 

Matia Bazar - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Il tempo qui non passa mai 
in questo grigio di città 
quando il cielo mi fa paura 
si può morire di poesia 
od impazzire di realtà. 
Prigionieri di queste mura 
dove sei principe del blu 
principessa delle stelle 
ti chiamavano amore e libertà 
ora chied la mia pelle 
non è un gioco da ragazzi 
fare i grandi e poi crescere 
senza fare passi falsi mai 
e andare avanti 
come piccoli giganti 
fuorilegge ma sarà così 
che diventeranno uomini 
anche da soli! 
La solitudine mi fa 
a volte troppa compagnia 
nel silenzio della mia stanza 
dove sei quando ti vorrei 
quando cresce la mia rabbia 
se mi perdo non andare via 
come un segno sulla sabbia. 
Dove sei amico dei miei guai 
quando c’è da stare male 
la ferita non si è chiusa mai 
e adesso bruci più del sale. 
Siamo piccoli giganti 
fuorilegge ma sarà così 
che diventeremo uomini 
anche da soli 
non è un gioco da ragazzi 
fare i grandi e poi crescere 
senza fare passi falsi mai.

 accordi per chitarra 

Dm C Dm C Dm C Dm C


D
IL TEMPO QUI NON PASSA MAI

Bm
IN QUESTO GRIGIO DI CITTA'

G         A              Bm  Em
QUANDO IL CIELO MI FA PAURA  

D                        Bm
SI PUO' MORIRE DI POESIA OD IMPAZZIRE DI REALTA'

G        A               Bm
PRIGIONIERI DI QUATTRO MURA

A Dm           C
  DOVE SEI PRINCIPE DEL BLU

    Dm                Am7
PRINCIPESSA DELLE STELLE

   Dm          C
TI CHIAMAVO AMORE E LIBERTA'

    Dm              C  Dm
ORA CHIEDI LA MIA PELLE....


NON E' UN GIOCO DA RAGAZZI

     A#           G7
FARE I GRANDI E POI CRESCERE

F          Dm
SENZA FARE PASSI FALSI MAI

Am  C             Dm                   A#
E ANDARE AVANTI COME PICCOLI GIGANTI FUORILEGGE

   G7          F      Dm             Am
MA SARA' COSI' CHE DIVENTEREMO UOMINI....

    C          Dm C Dm C Dm C Dm C
E ANCHE DA SOLI                  



D                   Bm
LA SOLITUDINE MI FA A VOLTE TROPPA COMPAGNIA

G        A                 Bm  A
NEL SILENZIO DELLA MIA STANZA  

Dm           C
DOVE SEI QUANDO TI VORREI

    Dm                  Am7
QUANDO CRESCE LA MIA RABBIA

      Dm        C
SE MI PERDO NON ANDARE VIA

  Dm                C
COME UN SEGNO SULLA SABBIA

  F9        Gm7
DOVE SEI AMICO DEI MIEI GUAI

F                    Gm7     F
QUANDO C'E' DA STARE MALE LA FERITA

       A#6
NON SI E' CHIUSA MAI

    F                   C
ADESSO BRUCI PIU' DEL SALE

   Em                    C
SIAMO PICCOLI GIGANTI FUORILEGGE

     A7        G       Em
MA SARA' COSI' CHE DIVENTEREMO UOMINI

Bm  D               Em
E ANCHE DA SOLI NON E' UN GIOCO DA RAGAZZI

     C            A7
FARE I GRANDI E POI CRESCERE

G9     Em                 Bm
SENZA FARE PASSI FALSI MAI.

D D9 D G#m F# G#m F# G#m F# G#m F# G#m F# G#m F# G#m F# G#m F#

Nessun commento:

Posta un commento