domenica 17 maggio 2015

Sanremo 1999 - Nino D'Angelo - Senza giacca e cravatta







Sanremo 1999  

Nino D'Angelo - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1999 - Nino D'Angelo - Senza giacca e cravatta



Il testo

Quanta strada aggia’ fatt 
pe’ sagli’ sta’ furtuna 
miez’a gente distratta 
io nun ero nisciuno 
quanta notte scetato 
pe’ scala’ chillo muro 
miez’ e figli scurdato 
aggi’ appiso ‘a paura 
Io aspettavo a te 
crescevo dint’ o sanghe 
a’ musica vullente 
te bruciavo a dinto 
e tenive a me 
comm’ ultima speranza 
me sentive ‘n cuollo 
dint’ a tutte ‘e panne 
Vita mia 
mo’ volo ‘nzieme a te 
e stu viaggio ‘e canzone 
m’e’ data d’ammore pe’ vivere 
vita mia 
mo’ corro ‘nzieme a te 
a purta’ tutte ‘e suonne 
chiu belle 
a chi ancora add’ esistere 
Quanta strada aggio fatto 
pe’ sagli’ sta fortuna 
senza giacca e cravatta 
accussi’ so’ venuto 
miez’ e facce ‘mportante 
c’hanno tuccato ‘a luna 
guardo areto ogni tanto 
pe’ capi’ addo’ so’ ghiuto 
Io aspettavo a te 
crescevo dint’ o sanghe 
a’ musica vullente 
te bruciavo a dinto 
e tenive a me 
comm’ultima speranza 
me sentive ‘n cuollo 
dint’ a tutte ‘e panne 
Vita mia 
mo’ volo ‘nzieme a te 
‘n copp’ o’ tiempo 
ca resta int’a faccia 
mettimmecce a ridere 
vita mia 
mo’ corro ‘nzieme a te 
e continua stu suonno scetato 
e io so’n’ommo chiu’ libero 
Vita mia 
mo’ volo ‘nzieme a te 
e stu viaggio ‘e canzone 
m’e’ data d’ammore pe’ vivere 
vita mia 
mo’ corro ‘nzieme a te 
a purta’ tutte e’ suonne 
chiù belle 
a chi ancora add’ esistere

 accordi per chitarra 

Lam  Fa Do  Sol
Quanta strada aggio fatto   pe' sagli' sta furtuna
La  Fa  Do Sol
miez' a gente distratta  io nun ero nisciuno

quanta notte scetato   pe' scala' chillo muro
miez ' figli scurdate aggi appiso a paura
Io apettavo te crescevo dint 'o sanghe
a musica vullente
te bruciavo a dinto e tenive amme
comm ultima speranza me sentivo 'n cuollo
dint a tutte 'e panne.
Lam Fa  Do Sol
VITA MIA MO VOLO INZIEM A TE
Lam
E STU VIAGGIO 'E CANZONE
 Fa   Do Sol
M'E' DATA D'AMORE PE' VIVERE

VITA MIA MO CORRO INZIEM A TE
A PURTA' TUTTE 'E SUONNE CHIU' BELLE
A CHI ANCORA ADD'ESISTERE

Lam  Fa  Do  Sol  Lam  Fa  Do  Sol

Quanta strada aggio fatto pe' sagli' sta furtuna
senza giacca e cravatta accussi' so' venuto
miezz 'e facce importante
c'hanno tuccato a luna
guardo arreto ogni tanto
pe' capi' addo so' ghiuto.


Io apettavo te crescevo dint 'o sanghe
a musica vullente
te bruciavo a dinto e tenive amme
comm ultima speranza me sentivo 'n cuollo
dint a tutte 'e panne.

VITA MIA MO VOLO INZIEM A TE
'NGOPP O TIEMPO CA RESTA INT'A FACCIA
METTIMMECE A RIDERE
VITA MIA MO' CORRO 'NZIEME A TE
E CONTINUA STUSUONNO SCETATO
E IO SO N'OMM CHIU' LIBERO.

Lam Fa  Do  Sol  Lam  Fa Do  Sol

Nessun commento:

Posta un commento