martedì 30 giugno 2015

Sanremo 2008 - Finley - Ricordi







Sanremo 2008  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Sarà il tempo a dire che

stai benissimo così

certi sbagli fanno crescere,

[non fanno male]

Pochi giorni e tutto tornerà

[normale]

ma non svaniranno mai

resteranno sempre i tuoi

ricordi

di un anno

momenti che lasciano

un sorriso

ricordi...

Le risate tra di noi

mille discussioni e istanti

[di follia]

No, non svaniranno mai

resteranno sempre i tuoi,

[soltanto tuoi

ricordi

di un anno

momenti che lasciano

un sorriso ancora in più

Ricordi

bellissimi

Pensieri e sensazioni che

ti danno

ricordi...

Ricordi

di un anno

momenti che ti lasciano

un sorriso

ricordi

bellissimi

penieri e sensazioni che

ti danno ricordi...

 accordi per chitarra 

DO FA
Sarà il tempo a dire che 
DO FA
stai benissimo così 
DO FA
certi sbagli fanno crescere, 
[non fanno male] 
DO FA
Pochi giorni e tutto tornerà 
[normale] 
LA FA
ma non svaniranno mai 
LA SOL#
resteranno sempre i tuoi 
DO 
ricordi 
LAm
di un anno 
FA
momenti che lasciano 
DO SOL
un sorriso 
DO FA
ricordi... 
DO FA
Le risate tra di noi 
DO FA
mille discussioni e istanti 
LAm
[di follia] 
FA
No, non svaniranno mai 
LAm SOL#
resteranno sempre i tuoi, 
[soltanto tuoi] 
DO
ricordi 
LAm
di un anno 
FA
momenti che lasciano 
DO SOL
un sorriso ancora in più 
DO
Ricordi 
LAm
bellissimi 
FA
Pensieri e sensazioni che 
DO SOL
ti danno 
ricordi... 
LA /FA/DO/SOL/SOL#
LA/FA/SOL
DO
Ricordi 
LAm
di un anno 
FA
momenti che ti lasciano 
DO SOL
un sorriso ancora in più 
DO
ricordi 
LAm
bellissimi 
FA
pensieri e sensazioni che 
DO SOL
ti danno
DO/FA
ricordi....
DO/FA/DO
ricordi....

Sanremo 2007 - Paolo Meneguzzi - Musica







Sanremo 2007 

Paolo Meneguzzi - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2007 - Paolo Meneguzzi - Musica



Il testo

Cammino lungo la tua via 
e il tempo sai non passa mai 
lontano da te la vita non è facile 

nel mio silenzio resterò
 e finchè respiro non avrò
 ti aspetterò io sarò qui se tornerai
 e poi sarai
 davanti a tutto tu
 combatterò per dirti che io credo in noi
 perchè per me lo sai sei musica nell'anima
 e insieme a te non cadrò non cadrò
 è per te che non mi stanco un attimo di vivere
 comunque andrà dentro di me tu vivrai
 e suonerai
 vorrei guardare gli occhi tuoi 
 e in ogni istante viverti
 sentire che tu resterai sempre con me
 da qui così
 il mio sentiero sarai tu
 mi porterai dentro di te se vorrai
 perchè per me lo sai sei musica nell'anima
 io senza te non vivrò non vivrò no
 è per te che il sole non finisce mai di splendere
 non smetterò di amarti mai dentro me
 tu suonerai
 così sarai
 davanti a tutto tu
 combatterò per dirti che io credo in noi
 perchè per me lo sai sei musica nell'anima
 e insieme a te non cadrò non cadrò no
 è per te che il sole non finisce mai
 di splendere
 comunque andrà dentro di me tu vivrai
 e suonerai
 Oh yeah, oh yeah.

 accordi per chitarra 

Do-                        Fa-
Cammino lungo la tua via
Sib                             Reb

e il tempo sai non passa mai
Sol#                              Fa-        Sib

lontano da te la vita non è facile
Do-                        Fa-

nel mio silenzio resterò
Sib                         Reb

e finchè respiro non avrò
Sol#               Fa-                    Sib

ti aspetterò io sarò qui se tornerai
Do-        Fa-

e poi sarai
Sib            Reb

davanti a tutto tu
Sol#                                           Sib

combatterò per dirti che io credo in noi

Do-             Fa-            Sib                 Reb        

perchè per me lo sai sei musica nell'anima
Sol#                    Fa-                  Sib

e insieme a te non cadrò non cadrò
Do-              Fa-             Sib                 Reb

è per te che non mi stanco un attimo di vivere
Sol#               Fa-                 Sib

comunque andrà dentro di me tu vivrai
Do-

e suonerai

Do-                             Fa-

vorrei guardare gli occhi tuoi
Sib                    Reb

e in ogni istante viverti
Sol#               Fa-                       Sib

sentire che tu resterai sempre con me
Do-         Fa-

da qui così
Sib                     Reb

il mio sentiero sarai tu
Sol#                  Fa-               Sib

mi porterai dentro di te se vorrai


Do-          Fa-         Sib                       Reb

perchè per me lo sai sei musica nell'anima
Sol#                 Fa-               Sib

io senza te non vivrò non vivrò no
Do-              Fa-               Sib                 Reb

è per te che il sole non finisce mai di splendere
Sol#            Fa-                     Sib

non smetterò di amarti mai dentro me
Do-             Fa- Sib Reb Sol# Fa- Sib

tu suonerai

Do-        Fa-

così sarai
Sib           Reb

davanti a tutto tu
Sol#                Fa-                        Sib

combatterò per dirti che io credo in noi

Do#-           Fa#-         Si               Mi

perchè per me lo sai sei musica nell'anima
La                Fa#-                   Si

e insieme a te non cadrò non cadrò no
Do#-          Fa#-                  Si                     Mi  

è per te che il sole non finisce mai  di splendere
La                   Fa#-                  Si

comunque andrà dentro di me tu vivrai
Do#-

e suonerai
Fa#-   Si  Mi  La  Fa#-  Si  Do#-

Oh yeah, oh yeah.

lunedì 29 giugno 2015

Sanremo 2006 - Sole negli occhi - Riccardo Maffoni accordi







Sanremo 2006  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sole negli occhi - Riccardo Maffoni accordi



Il testo

Ho perso troppo tempo

Dietro ai miei stupidi problemi

Cercando soluzioni

A volte in modi estremi

Mi sono fidato delle tue parole,

Dei tuoi silenzi

Forse mi sono accontentato

Soltanto di averti

Non ho più tempo per riparare,

Hai deciso di andare

Senza neanche salutare

Io devo uscire da qui

Cercare il mondo fuori da qui

Non posso vivere più così

Ad aspettare, ma ad aspettare chi.

Passo intere giornate, a sfogliare

Il nostro passato,

Ricordi che vorrei avere già dimenticato,

Cercare uno spiraglio, credere ad ogni abbaglio,

Ricadere nel solito sbaglio,

Io voglio uscire da qui

Cercare il mondo fuori da qui

Non posso vivere più così ad aspettare,

Ma ad aspettare chi.

Ho il sole negli occhi

Cammino a piedi nudi, sopra dei vetri rotti

Odio questa malinconia, e solo un'insensata reazione

Che non va più via.

Ho spento la radio, non mi va di ascoltare,

Adesso sono pronto, per la sola cosa da fare,

Io voglio uscire da qui

Cercare il mondo fuori da qui

Non posso vivere più così ad aspettare,

Ma ad aspettare chi... fuori da qui

 accordi per chitarra 

LA
Ho perso troppo tempo
                 MI
dietro i miei stupidi problemi
    FA#-
cercando soluzioni
   RE
a volte in modi estremi
         LA
mi son fidato delle tue parole
MI
dei tuoi silenzi
           FA#-                    RE
forse mi sono accontentato soltanto di averti
         FA#-                        MI
non ho più tempo per riparare hai deciso di andare
RE
senza neanche salutare
            LA       DO#
Io devo uscire da qui
            FA#-   MI        RE
cercare il mondo fuori da qui
            LA             DO#
non posso vivere più così
         FA#-        MI         RE
ad aspettare ma ad aspettare chi?!
LA
passo intere giornate
         MI
a sfogliare il nostro passato
          FA#-             RE
ricordi che vorrei aver già dimenticato
   FA#-
cercare uno spiraglio
   MI
credere ad ogni abbaglio
RE
ricadere nel solito sbaglio
            LA       DO#
Io voglio uscire da qui
            FA#-   MI        RE
cercare il mondo fuori da qui
            LA             DO#
non posso vivere più così
         FA#-        MI         RE
ad aspettare ma ad aspettare chi?!
DO#-           FA#-
Ho sole negli occhi
                 RE             MI   DO#-
cammino a piedi nudi sopra a dei vetri rotti
                 FA#-
odio questa malinconia
           RE       MI               SI    RE   MI
è solo un'insensata reazione che non va più via
    LA
ho spento la radio
         DO#-
non mi va di ascoltare
 FA#-          MI
adesso sono pronto
             RE
per la cosa sola da fare
            LA       DO#
Io voglio uscire da qui
            FA#-   MI        RE
cercare il mondo fuori da qui
            LA             DO#
non posso vivere più così
         FA#-        MI         RE
ad aspettare ma ad aspettare chi?!
            LA       DO#
Io voglio uscire da qui
            FA#-   MI        RE
cercare il mondo fuori da qui
            LA             DO#
non posso vivere più così
         FA#-        MI         RE
ad aspettare ma ad aspettare chi?

venerdì 26 giugno 2015

Sanremo 2005 - Marcella Bella - uomo bastardo







Sanremo 2005  

Marcella Bella - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2005 - Marcella Bella - uomo bastardo



Il testo

Quello che adesso chiami amore 
Sarà un'amara verità 
Lei ti fa sentire un uomo 

Quello che adesso chiami amore 
 Sarà un'amara verità 
 Lei ti fa sentire un uomo 
 Non sei neanche la metà 
 Accettarlo adesso è dura 
 Con un'altra donna no 
 Io dividerti non posso 
 Perderei la stima in me 
 Tu vincevi sempre 
 Ma non valevi niente 
 E adesso guarda quel che sei 
 Abbracci solo l'aria 
 Stringerai nessuno 
 Ogni gesto mio rimpiangerai vedrai 
 Lei è una bugia 
 Che con un soffio va via 
 Sarai l'uomo più bastardo che amerò 
 Io me la immagino più bella 
 E un po' più giovane di me 
 Volare sopra una farfalla 
 È impossibile lo so 
 Tu vincevi sempre 
 Ma non valevi niente 
 E adesso guarda quel che sei 
 Abbracci solo l'aria 
 Stringerai nessuno 
 Ogni gesto mio rimpiangerai vedrai 
 È un lago ormai 
 Questo silenzio tra noi 
 Dove c'era amore un tempo c'eri tu 
 Sarai l'uomo più bastardo che amerò... 
 Venderai il mio cielo 
 A pochi soldi ormai 
 Ma un abbraccio vero 
 D'amore non avrai 
 Scoprire in fondo al mio pensiero 
 Chi veramente tu sei... 
 Tu sei l'uomo più bastardo che amerò 
 Tu sei l'uomo più bastardo che vorrei 
 Tu sei l'uomo più bastardo che vorrei 
 Per sempre 
 Per sempre 

Sanremo 2004 - Mario Venuti - Crudele (video ufficiale)







Sanremo 2004  

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2004 - Mario Venuti - Crudele



Il testo

Io sono la classica persona

che ama solo quando soffre

o quando sente più vicino l'abbandono.

E sento qualcosa che ci unisce

destino fatale e ineluttabile

come un legame

tra la vittima e il carnefice.

Allora, cosa chiedi di meglio?

Se a te piace farmi male...

Legami le mani

legami con doppi nodi all'anima

porta la mia vita

a correre da qualche parte e stancala

solo mi farai felice

se sarai crudele con me

e se sono prigioniero

io mi sento libero.

Legami le mani

Questo gioco delle parti

prevede la tua fuga

e il mio aspettarti

ci porta dentro

una spirale interminabile.

Allora, cosa chiedi di meglio?

se a te piace farmi male...

Legami le mani

legami con doppi nodi all'anima

porta la mia vita

a correre da qualche parte e stancala

solo mi farai felice

se sarai crudele con me

e se sono prigioniero

io mi sento libero.

Legami le mani...

 accordi per chitarra 

INTRO:(x4)   MIm7 LA 

MIm7     LA         MIm7 LA  
Io sono la classica persona 
che a____ma solo quando soffre
                              MIm7  LA* 
o quando sente più vicino l'abbandono. 

E sento qualcosa che ci unisce
destino fatale e ineluttabile
come un legame tra la vittima e il carnefice.

DO7add13 SI LA4 
 Allora, cosa chiedi di meglio? 
LAm7              SI7 
 Se a te piace farmi male

DO#m       SOL#m 
 Legami le mani legami
       LA      SOL#m 
con doppi nodi all' anima
porta la mia vita a correre
da qualche parte e stancala
LA             MI 
 solo mi farai felice
           LA      MI 
se sarai crudele con me
LA             MI 
 e se sono prigioniero
    FA#         SI 
io mi sento li-bero.(x2)

MIm7 LA (x4)

Questo gioco delle parti 
prevede la tua fuga e il mio aspettarti 
ci porta dentro una spirale interminabile. 

DO7add13 SI LA4 
 Allora, cosa chiedi di meglio? 
LAm7              SI7 
 Se a te piace farmi male

DO#m       SOL#m 
 Legami le mani legami
       LA      SOL#m 
con doppi nodi all' anima
porta la mia vita a correre
da qualche parte e stancala
LA             MI 
 solo mi farai felice
           LA      MI 
se sarai crudele con me
LA             MI 
 e se sono prigioniero
    FA#         SI 
io mi sento li-bero.(x2)

sabato 20 giugno 2015

Sanremo 2005 - Mietta & Morris Albert - CUORE







Sanremo 2004  

Mietta - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2005 - Mietta & Morris Albert - CUORE



Il testo

C'è un posto nel cuore che vorrei
 potesse parlarti, per un po',
 e dirti che sei nei sogni suoi
 e che appartieni solo a lui
 è solo da tempo e forse aspetta solo te...
 E' il posto che voglio, che sento sempre vivo in me
 lenzuola di stelle e sabbia sparsa su di te
 per tutto il tempo che vorrai
 per tutto il tempo che potrò
 c'è un posto nel cuore che appartiene solo a noi.
 C'è un posto lo sai
 per te vedrai
 e lì che verrai
 se vuoi ti avrò (mi avrai).
 Per tutto il tempo che verrà
 per questo amore che vivrà
 c'è un posto nel nostro cuore, e noi saremo là
 per tutto il tempo che vorrai
 per tutto il tempo che potrò
 c'è un posto nel cuore
 che appartiene solo a noi.
 Per tutto il tempo che verrà
 per questo amore che vivrà
 un posto segreto dentro il cuore
 ci sarà... 

 accordi per chitarra 

Gm7 A#m9

F6                   A#M7    C
C'e' un posto nel cuoore che vorrei,

Am7           Dm7    F9    C6
potesse parlarti per un po'

Dm7             A#9          A#6             F9          F6
e dirti che sei nei sogni suoi e che appartieni solo a lui,

              Gm9             D#9        Fm9
e' solo da tempo e forse aspetta solo teee



(Donna)
G9                GM7         A7                  A6
E' il posto che voglio che sento sempre vivo in me

Bm7             GM7     A7                   F#m7
lenzuola di stelle e sabbia sparsa su di te....

Bm7             G9          G6                F#m
per tutto il tempo che vorrai per tutto il tempo che potro'

Bm7                  G6             Gm6         D
c'e' un posto nel cuore che appartiene solo a noi



(Uomo)
C9                 GM7
C'e' un posto lo sai



(Donna)
Per te

(Uomo)
A7
Per te


(Donna)
     F#m7
vedrai


(Uomo)
       Bm7            GM7
uo ooh e' li che verraai


(Donna)
      A7        F#m7
se vuoi ti avro'


(Uomo)
       D6
mi avrai



(Insieme)
                            G9               F#m
per tutto il tempo che verraa' per questo amore che vivraa'

Bm7                  Em7       G9       A6
c'e' un posto nel cuoore e noi saremo la

B7              D6          G6                D
per tutto il tempo che vorrai per tutto il tempo che potro'

Bm7                  Em7            F#7            D A6 A9 B7 B6 C#m7 E 
c'e' un posto nel cuore che appartiene solo a noi..                     


(Donna)
B7
Ti avro'


(Uomo)
G#m7    E6
mi avrai


(Insieme)
                             A6             E
per tutto il tempo che verra' per questo amore che vivra'

E6            A6              G#7        CM7 D7 E
un posto segreto dentro il cuore ci sara'  

Sanremo 2003 - Anna Tatangelo & Federico Stragà - Volere Volare







Sanremo 2003  

Anna Tatangelo - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Anna Tatangelo & Federico Stragà - Volere Volare



Il testo

Quanto sei buffo quando mi guardi 
Sei così buffo quando non dici 
Come sei dolce quando mi parli 
Quanto sei buffo quando mi guardi
 Sei così buffo quando non dici
 Come sei dolce quando mi parli
 Nella tua bocca siamo felici
 Quanto sei buffa nei tuoi silenzi
 Diventi rossa se non ti senti
 Sei così bella da far paura
 C'è un meccanismo così strano
 Che se ci metto le mie dita
 Suona il piano...
 E suona senza far rumore
 E si confonde con il mio amore
 Sembra volere volare
 Sembra volare
 Na na na na na nanà
 Na na na na na nanà
 E suona senza far rumore
 E si confonde con il mio amore
 Sembra volere volare
 Sembra volare
 Na na na na na nanà
 Na na na na na nanà
 Volevo averti e conquistarti
 E con un trucco cambiar le parti
 Io non volevo e non sapevo
 Ma in quel momento già ti avevo
 E sono mare nei tuoi occhi
 E sono mano se mi tocchi
 E sono naso sul tuo viso
 E sono quasi in paradiso
 E nel tuo cuore così sincero
 C'è un meccanismo così strano
 Che se ci metto le mie dita
 Suona il piano...
 Ora, ogni sera, ogni giorno
 Ogni ora, ogni sera, tu
 Un giorno per caso, ogni ora, ogni ora
 Volevo di più
 Girare per strada e intanto la noia
 Voleva di più
 Provare paura col cuore in gola
 Quanto sei buffo quando mi guardi
 Sei così buffo quando non dici
 E non volevo e non sapevo
 Ma in quel momento già ti avevo
 Dentro il tuo cuore così sincero 

 accordi per chitarra 

Do# Fa# Sibm Sol#


STROFA:

          Do#                            
Quanto sei buffo quando mi guardi, 
        Sibm
sei così buffo quando non dici, 
        Fa#          
come sei dolce quando mi parli, 
         Sol#
nella tua bocca siamo felici     
 
          Do#       
quanto sei buffa nei tua silenzi, 
         Fa#
diventi rossa se non ti senti, 
         Sol#                      
sei così bella da far paura, 
          Do#
il nostro amore è un'avventura             


RITORNELLO:

        Fa#  
e nel tuo cuore così sincero 
        Fam
c'è un meccanismo così strano 
         Re#m7
che se ci metto le mie dita 
        Sibm
suona il piano, 
 
       Fa#
e suona senza far rumore  
         Fam       
e si confonde col mio amore, 
       Re#7
sembra volere volare, 
     Sol#
sembra volare.


Do# Fa#  Sibm  Sol#
nanannaanananananana.


STROFA:
 
Volevo averti conquistarti, 
e con un trucco cambiar le parti, 
io non volevo e non sapevo 
ma in quel momento già ti avevo, 

e sono mare nei tuoi occhi 
e sono mano se mi tocchi 
e sono naso sul tuo viso 
e sono quasi in paradiso 


RITORNELLO:

e nel tuo cuore così sincero 
c'è un meccanismo così strano 
che se ci metto le mie dita 
suona il piano, 

e suona senza far rumore 
e si confonde col mio amore,    
sembra volere volare, 
sembra volare. 

 Do# Sol# Sibm Fa#
nanannananananananana. 


STROFA:

quanto sei buffo quando mi guardi, 
sei così buffo quando non dici, 
io non volevo e non sapevo 
ma in quel momento già ti avevo 
                          Do#
dentro il tuo cuore così sincero.

Sanremo 2003 - Bobby Solo e Little Tony - Non si cresce mai







Sanremo 2003  

Bobby Solo - midi karaoke 

Little Tony - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Bobby Solo e Little Tony - Non si cresce mai



Il testo

Un amico è due birre al bar
 parlare poco, ma capirsi già
 come stai come vuoi che stia
 ora lei non è più storia mia.
 Un amico serve quando tu
 hai perduto al gioco e non giochi più
 quando sei nei guai.
 Un amico sai, ti capisce al volo
 sa che hai perso lei e ti senti solo
 che i problemi sai son gli stessi e noi
 tanto non si cresce mai.
 Un amico sai è come la chitarra
 per i marinai che sognano la terra
 un po' come noi, tanto non si cresce mai.
 Un amico è quattro birre al bar
 cuore un po' ubriaco di vita e libertà
 certo noi ne abbiam buttati via
 biglietti sai di questa lotteria.
 Un amico incosciente è
 mela con il baco
 ma indifferente mai
 quando sei nei guai.
 Un amico sai ti capisce al volo
 ci litigherai, ma non ti lascia solo
 che i problemi sai son gli stessi e noi
 tanto non si cresce mai.
 Con un amico fai scuola e militare
 ti sconsiglierà sbagli sull'altare
 ma sarà con te quando te ne pentirai.
 E si può stare un anno senza telefonarsi
 perché la vita ormai
 va presa a morsi,
 ma è bello perder tempo
 ridere e non pensare
 sennò gli amici che ci stanno a fare.
 Un amico sai ti capisce al volo
 sa che hai perso lei e ti senti solo
 e i problemi sai son gli stessi e noi
 tanto non si cresce mai.
 Un amico sai è come la chitarra
 per i marinai che sognano la terra
 un po' come noi
 tanto non si cresce mai 

 accordi per chitarra 

sol           re-

Un amico è due birre al bar

sol           re-

parlare poco, ma capirsi già

mi-           la-

come stai come vuoi che stia

mi-           la-

ora lei non è più storia mia.

sol            re-

Un amico serve quando tu

sol            re-

hai perduto al gioco e non giochi più

    do                   do7

quando sei nei guai.

fa

Un amico sai, ti capisce al volo

mi-                                 re-

sa che hai perso lei e ti senti solo

fa                     sol

che i problemi sai son gli stessi e noi

do                      do7

tanto non si cresce mai

fa

Un amico sai è come la chitarra

mi-                               re-

per i marinai che sognano la terra

fa                  sol                 do/si/fa/sol X2

un po’ come noi, tanto non si cresce mai.

Un amico è quattro birre al bar

cuore un pò ubriaco di vita e libertà

certo noi ne abbiam buttati via

biglietti sai di questa lotteria.

Un amico incosciente è

mela con il baco

ma indifferente mai

quando sei nei guai. (e non ce la fai)

 

Un amico sai ti capisce al volo

ci litigherai, ma non ti lascia solo

che i problemi sai son gli stessi e noi

tanto non si cresce mai.

Con un amico fai scuola e militare

ti sconsiglierà sbagli sull'altare

ma sarà con te quando te ne pentirai.

La-                              fa

E si può stare un anno senza telefonarsi

re-

perché la vita ormai

     fa/mi-/re-/mi-

va presa a morsi

la-           

Ma è bello prender tempo

fa

Ridere e non pensare

Re-                            fa/mi-/re-/mi-

Se no gli amici che ci stanno a fare?

        do                       do7

Quando sei nei guai, e non ce la fai

fa

Un amico sai, ti capisce al volo

mi-                                 re-

sa che hai perso lei e ti senti solo

fa                     sol

che i problemi sai son gli stessi e noi

         do                do7

tanto non si cresce mai

fa

Un amico sai è come la chitarra

mi-                            re-

per i marinai che sognano la terra

fa                     sol                   do/si/fa/sol X2

un po’ come noi, tanto non si cresce mai.


Sanremo 2003 - Eiffel 65 - Quelli che non hanno età







Sanremo 2003  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Eiffel 65 - Quelli che non hanno età



IL testo

Siamo noi
 Siamo solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E comunque andrà
 Non si fermeranno mai
 Siamo noi
 Sempre solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E chi arriverà si ricorderà di noi
 Figli dell'eternità
 Sempre in cerca di grandi perchè
 Nemici di un tempo che va
 Dove un re non c'è
 Come stelle che firmano il blu
 E che lasciano in cielo un scia
 E' la vita la nostra virtù
 Così sia
 Siamo noi
 Siamo solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E comunque andrà
 Non si fermeranno mai
 Siamo noi sempre solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E chi arriverà si ricorderà di noi
 C'è una vecchia canzone che va
 Testimone del tempo che fu
 Conserva la sua dignità
 E di chi non c'è più
 Come amici di vent'anni fa
 Chiusi dentro a una fotografia
 Che il domani non cancellerà
 Così sia
 Siamo noi
 Siamo solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E comunque andrà
 Non si fermeranno mai
 Siamo noi sempre solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E chi arriverà si ricorderà di noi
 Come l'anima oltre il muro del tempo
 Il segno che lasci vivrà
 Siamo noi
 Siamo solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E comunque andrà
 Non si fermeranno mai
 Siamo noi sempre solo noi quelli che
 Quelli che non hanno età
 E chi arriverà si ricorderà di noi 

 accordi per chitarra 

F#m          F#m7            F#                 Bm
SIAMO NOI SIAMO SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

           G                D          C#
E COMUNQUE ANDRA' NON SI FERMERANNO MAI

   F#m             F#m7            F#                 Bm
SIAMO NOI SEMPRE E SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

          G             D             C#  Bm F# Bm F# Bm F# G C#
E CHI ARRIVERA' SI RICORDERA' DI NOI, AH                      


  Bm                           F#
FIGLI DELL'ETERNITA' SEMPRE IN CERCA DI GRANDI PERCHE'

    Bm                         F#
NEMICI DI UN TEMPO CHE VA DOVE UN RE NON C'E'

         Bm                            F#
COME STELLE CHE FIRMANO IL BLU E CHE LASCIANO IN CIELO UNA SCIA

        G                         C#
E' LA VITA LA NOSTRA VIRTU' COSI' SIA, AH

F#m          F#m7            F#                    Bm
SIAMO NOI SIAMO SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

           G                D            C#
E COMUNQUE ANDRA' NON SI FERMERANNO MAI, MAI

F#m       F#m7              F#                        Bm
SIAMO NOI SEMPRE E SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

        G               D           C# Bm F# Bm
E CHI ARRIVERA' SI RICORDERA' DI NOI         



F#       Bm                            F#
C'E' UNA VECCHIA CANZONE CHE VA TESTIMONE DEL TEMPO CHE FU

      Bm                Bm9   F#
CONSERVA LA SUA DIGNITA' E DI CHI NON C'E' PIU'

      Bm                              F#
COME AMICI DI VENT'ANNI FA CHI SIA DENTRO UNA FOTOGRAFIA

       G                            C#
CHE IL DOMANI NON CANCELLERA' COSI' SIA, AH

F#m          F#m7            F#                    Bm
SIAMO NOI SIAMO SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

           G                D            C# F#m
E COMUNQUE ANDRA' NON SI FERMERANNO MAI, MAI

          F#m7              F#                        Bm
SIAMO NOI SEMPRE E SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

        G               D           C#
E CHI ARRIVERA' SI RICORDERA' DI NOI

Bm     Am   Bm        E        F#m
COME L'ANIMA OLTRE IL MURO DEL TEMPO

     G         D           C#
IL SEGNO CHE LASCI VIVRA', AH

   F#m          F#m7            F#                 Bm
SIAMO NOI SIAMO SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

           G                D            C#
E COMUNQUE ANDRA' NON SI FERMERANNO MAI, MAI

F#m       F#m7              F#                        Bm
SIAMO NOI SEMPRE E SOLO NOI QUELLI CHE QUELLI CHE NON HANNO ETA'

        G              D              C#
E CHI ARRIVERA'SI RICORDERA' DI NOI...

Sanremo 2003 - Negrita - Tonight







Sanremo 2003  

Negrita - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Negrita - Tonight



Il testo

Prendo il cuore e lo do via 
Sono ancora in debito 
D'ossigeno...sudaticcio sgomito 

Prendo il cuore e lo do via
 Sono ancora in debito
 D'ossigeno...sudaticcio sgomito
 La natura mi eccita
 L'uomo mi debilita
 Voglio un fiume blu
 E meno marionette a Roma
 Sto meditando un pò
 Su come riuscirò
 a utilizzare tutto il mio fair play
 Muoviti Dj
 Alza un pò di più
 E suona un pezzo che ci tiri su!
 Sento che mi affascina
 Chi non sa decidere
 Se Beach o Beastie Boys
 Se Marx o Nevermind
 Odio i professori, gli arrivisti
 I jeans a tubo, i salutisti
 E chi non piange mai
 Amo i Pirenei
 Sto metitando un pò 
 Su come riuscirò
 A utilizzare tutto il mio fair play
 Muoviti Dj
 Alza un pò di più
 E suona un pezzo che ci tiri su!
 Tonight, tonight
 Tengo un diario minimo
 Del mio viaggio stereo
 Ma morirò di fantasia
 Io guardo, imparo e scappo via...
 Sto metitando un pò 
 Su come riuscirò
 A utilizzare tutto il mio fair play
 Muoviti Dj
 Alza un pò di più
 E suona un pezzo che ci tiri su!
 Muoviti Dj
 Fa vedere che sai
 Far dimenticare
 Tutti i guai

 accordi per chitarra 

Re#m

Prendo il cuore e lo do via

                     La#m

sono ancora in debito

d'ossigeno... sudaticcio sgomito

Re#m

la natura mi eccita

                  La#m

l'uomo mi debilita



voglio un fiume blu



e meno marionette a Roma.

Re#m              Do#

Sto meditando un po'

               Si

su come riuscirò

             Do#                Re#m

a utilizzare tutto il mio fair play

        Do#

muoviti D.J.

                Si

alza un po' di più

                  Do#         Re#m

e suona un pezzo che ci tiri su!

Re#m

Sento che mi affascina



chi non sa decidere

   La#m

se Bach o i Beastie Boys



se Marx o Nevermind

Re#m

odio i professori, gli arrivisti

                    La#m

i jeans a tubo, i salutisti



e chi non piange mai



amo i Pirenei.



Re#m              Do#

Sto meditando un po'

               Si

su come riuscirò

             Do#                Re#m

a utilizzare tutto il mio fair play

        Do#

muoviti D.J.

                Si

alza un po' di più

                  Do#         Re#m

e suona un pezzo che ci tiri su!



                Do#

Sto meditando un po'

               Si

su come riuscirò

             Do#                Re#m

a utilizzare tutto il mio fair play

        Do#

muoviti D.J.

                Si

alza un po' di più

                  Do#         Re#m

e suona un pezzo che ci tiri su!

             La#m7

Tonight... Tonight...

   Si        La#m7

Tonight... Tonight...

Re#m7

Tengo un diario minimo

La#m7

del mio viaggio stereo

Si

ma morirò di fantasia

La#m7

io guardo, imparo e scappo via...



Re#m              Do#

Sto meditando un po'

               Si

su come riuscirò

             Do#                Re#m

a utilizzare tutto il mio fair play

        Do#

muoviti D.J.

                Si

alza un po' di più

                  Do#         Re#m

e suona un pezzo che ci tiri su!

Re#m    La#m7

Muoviti D.J.

                Si

fai vedere che sai

           Do#

far dimenticare

          Re#m

tutti i guai...

Sanremo 2003 - Iva Zanicchi - Fossi un tango







Sanremo 2003  

Iva Zanicchi - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Iva Zanicchi - Fossi un tango



Il testo

resta fermo cosi' con le tue idee
mentre io vado via lontano

non ti somigliera' amore mio
l'eroe che prendero' per mano

piu' dettagli con te accoglierai
piu' del buio di chi t'invaghirai

puoi scommettere quanto vuoi
le stelle dei ricordi tuoi amore

se fossi un tango lo so ti ballerei
a modo mio come so fare io
per vocazione d'amore

se fossi un tango lo so ti prenderei
per farti ancora stupire
per provocare il tuo cuore

ti ballerei a modo mio
per ore ed ore

fossi un tango lo so ti ballerei
come so fare io e tu lo sai

fossi un tango su me ti prenderei
per poi sorprenderti a modo mio

se fossi un tango lo so
ti ballerei

(Instrumental)

se fossi un tango lo so ti prenderei
per vocazione d'amore
per provocare il tuo cuore

ti ballerei a modo mio
per ore ed ore

uno sguardo cosi' mi bastera'
forte in profondita' e capirai

che bel tango su me ti prendo e ti
sorprendero' cosi' a modo mio 


 accordi per chitarra 


Gm G# D9 Gm6 D#M7 F6 Gm9


Gm          A7           Cm6     G
RESTA FERMO COSI' CON LE TUE IDEE

                   A    D7 D
MENTRE IO VADO VIA LONTANO 

Gm                 Dm6   C9    Cm6
NON TI SOMIGLIERA' AMORE    MIO

Bm         G             Cm9  GmM7
L'EROE CHE PRENDERO' PER MANO 

Gm                   A7 Cm6        G
PIU' DETTAGLI CON TE    ACCOGLIERAI

                       A7 D7        Gm
PIU' DEL BUIO DI CHI T'   INVAGHIRAI

Gm7                  Dm6    E
PUOI SCOMMETTERE QUANTO VUOI

       Cm7   D6               G6 Am C
LE STELLE DEI    RICORDI TUOI AMORE 

   G           Dm6         E       A7
SE FOSSI UN TANGO LO SO TI BALLEREI

  Cm               Bm7
A MODO MIO COME SO FARE IO

    C6          D7
PER VOCAZIONE D'AMORE

   G           Dm6         E        F#m
SE FOSSI UN TANGO LO SO TI PRENDEREI

    Am7               Cm6
PER FARTI ANCORA STUPIRE

    Bm7                 Em7
PER PROVOCARE IL TUO CUORE

   Em
TI BALLEREI A MODO MIO

        Cm     D Dm
PER ORE ED ORE   

Gm          A7          Cm6     G
FOSSI UN TANGO LO SO TI BALLEREI

                A Cm6        Gm
COME SO FARE IO   E TU LO SAI

Gm7               Dm6   E           Cm6
FOSSI UN TANGO SU ME TI    PRENDEREI

D7             G9    Cm9       Gm
PER POI SORPRENDERTI A MODO MIO

   G                   Dm6
SE FOSSI UN TANGO LO SO

      E    A7 Cm6 Bm7 Am7 D7
TI BALLEREI             


   Em          Dm6         E        F#m
SE FOSSI UN TANGO LO SO TI PRENDEREI

    C6             Cm6
PER VOCAZIONE D'AMORE

    Bm7                 G6
PER PROVOCARE IL TUO CUORE

   Em
TI BALLEREI A MODO MIO

           Cm D Dm
PER ORE ED ORE  

Gm                A7 Cm6        G
UNO SGUARDO COSI'    MI BASTERA'

         A           D7        Gm
FORTE IN PROFONDITA' E CAPIRAI 

A#6        Dm6         E          Cm6
CHE BEL TANGO SU ME TI PRENDO E TI

D7                 G9 Cm9       Gm
SORPRENDERO' COSI'    A MODO MIO

venerdì 19 giugno 2015

Sanremo 2003 - Anna Oxa - Cambierò







Sanremo 2003  

Anna Oxa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Anna Oxa - Cambierò



Il testo


Sette e tre

La radiosveglia blatera

Mi alzo con la sindrome

Da crisi d'inutilità

E voglia di far ordine

Infilo il bagno

Sette e sei

Divento consapevole

Che tutto il nuovo che vorrei

E' dentro che ce l'ho / Cambierò

Tutto qui /L'importante è crederci

Metto in stop / certe mie personali paranoie e

Volterò pagina / E imparando anche a dire di no

Cambierò

E mentre esco affiora in me

Il bisogno di un'altra aria

Lasciare questa casa che

Ha in se troppa memoria

Ritagli d'infelicità e mentre conto i miei errori

Che fino a poco tempo fa sembravano soltanto amori

Eterni per un pò

Cambierò / Ho un'idea

Ti saluto e vado via e se sbaglierò

Fatti miei / Tanto non si cambia mai

Spaccherò / I muri e i guai

A chi vuol convincermi che non si può / Cambierò

E sarà bello aprirsi come un lucchetto

Chiusa io non ci sto / un'altra prospettiva quasi

l'opposto / cosa aspetto non so

Cambierò / Niente ma /Anzi sto cambiando già

Sarò io / Tutto qui / L'importante è crederci

Ora so / Che è così / Che ulteriori rinvii non mi dò

io Cambierò / Cambierò /Non c'è tempo ormai

Spaccherò i muri e poi

Imparerò a dire no

Giovedì otto e sei

Io una strada ce l'ho/ Cambierò

 accordi per chitarra 

Sanremo 2003 - Fausto Leali - Eri tu







Sanremo 2003  

Fausto Leali - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Fausto Leali - Eri tu



Il testo


Eri un letto di glicine

eri un letto di nuvole

mi piaceva sdraiarmi li

sotto te

eri bacchetta magica

eri più di una favola

quando facevi vivere

i giorni miei

eri tutto ciò che non sei

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

eri fino a ieri il mio domani

e oggi che mi resta tra le mani

un vuoto che non so

colmare non potrò

 
perché mi manca quello

che non sei

 
na nah na na nainah

na na naaanah

 

eri fuoco indomabile

eri acqua sorgiva

eri il sogno più grande

che si può

guarda un po' adesso come sei

tutto fumo e niente più

io non ti riconosco non sei più tu

 

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

eri fino a ieri il mio domani

e oggi che mi resta tra le mani

un vuoto che non so

colmare non potrò

perché mi manca tutto quello

che non sei tu

 

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

ero io accanto a te

eri tu tutto per me

perché mi manca tutto quello

che eri tu eri tu

na nah na na nainah

na na naaanah.

 accordi per chitarra 

 Fm
ERI UN LETTO DI GLICINE

                  Fm
ERI UN LETTO DI NUVOLE

                  Fm
MI PIACEVA SDRAIARMI LI

      D#sus4
SOTTO TE

A#m             Fm
ERI BACCHETTA MAGICA

A#m               G#6
ERI PIU' DI UNA FAVOLA

C#              G#
QUANDO FACEVI VIVERE

         D#m
I GIORNI MIEI

F# F#6               A#
ERI   TUTTO CIO' CHE NON SEI

            A#6      D#9     D#6
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 A#             Gm7       D#M7  F
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE    

 A#        Gm7           A#6  D#6
ERI FINO A IERI IL MIO DOMANI   

A#         A#6          Gm7    D7
E OGGI CHE MI RESTA TRA LE MANI

      Gm           A#
UN VUOTO CHE NON SO

                  C9
COLMARE NON POTRO'

   D#
PERCHE' MI MANCA QUELLO

           G# F Fm
CHE NON SEI   



   C#           F#9
NA NAH NA NA NAINAH

          F# C#
NA NA NAAANAH


A#m           Fm
ERI FUOCO INDOMABILE

A#m            Fm
ERI ACQUA SORGIVA

A#m               Fm
ERI IL SOGNO PIU' GRANDE

       D#
CHE SI PUO'

A#m               G#6
GUARDA UN PO' ADESSO COME SEI

A#m              G#6
TUTTO FUMO E NIENTE PIU'

C#            G#                 F# A#m
IO NON TI RICONOSCO NON SEI PIU' TU 



A#       A#6         A#9     Cm7
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 A#             Gm        D#M7  F
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE    

 A#        Gm7           A#6 Cm7
ERI FINO A IERI IL MIO DOMANI

  A#          Gm           D#M7  D7
E OGGI CHE MI RESTA TRA LE MANI    

   Gm              A#
UN VUOTO CHE NON SO

                  C
COLMARE NON POTRO'

              D#
PERCHE' MI MANCA TUTTO QUELLO

            F   A#m  A# D# F#
CHE NON SEI TU         



B        B6          B       C#m7
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 B              G#m7      E9  D#7
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE  

       G#m         D#7
ERO IO ACCANTO A TE

       B6          C#
ERI TU TUTTO PER ME

        E
PERCHE' MI MANCA TUTTO QUELLO

           F#  Bm
CHE ERI TU ERI TU

F#m   D            G9
NA NAH    NA NA NAINAH

          G  D
NA NA NAAANAH

Sanremo 2003 - Cristiano De Andrè - Un giorno nuovo







Sanremo 2003  

Cristiano De Andrè - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Cristiano De Andrè - Un giorno nuovo



Il testo

Oggi è un giorno nuovo 
che se mi passi accanto 
porti via anche il dolore. 

Oggi è un giorno nuovo
 che se mi passi accanto
 porti via anche il dolore.
 Tienimi le mani
 e dammi un po' di tempo
 che passerà questo rumore.
 Ci sarò
 e proverò ad esser vivo e più forte che mai.
 Tu dammi un segno, un aiuto
 un aiuto soltanto.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce,
 nelle strade che vanno al cuore.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace,
 oltre la solitudine.
 Nelle onde del mare
 che hanno odore di casa e calore di braccia tese.
 Lo vedi sono stelle
 ombre d'argento e rame
 figli da crescere col pane.
 Lo vedi siamo schiene,
 piegate a lavorare,
 segreti messi sull'altare.
 Ci sarò
 e proverò ad esser vivo e più forte che mai.
 Ci sarò
 e proverò ad esser fuoco
 e a non bruciarti mai.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce,
 nelle strade che vanno al cuore.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace,
 oltre la solitudine.
 Nelle onde del mare
 che hanno odore di casa e calore di braccia tese.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace.
 Nelle onde del mare che hanno odore di casa e calore di braccia tese. 

 accordi per chitarra  

Fa#m  Do#m  La4  Si 
 
  Fa#m              Do#m          La4              Si
Dentro a quella stanza      tutta in ombra ed in silenzio 
   Fa#m       Do#m   La4             Si
sale dal cuscino   il tuo sorriso lento 
   Mi               La      Si           Mi
Non parlo perché non so non conosco le parole 
       La            Fa#m    Mi           Si
non parlo perché tu sai   leggere nel cuore 
  Fa#m              Do#m        La4              Si
E l'uomo in bianco dice di non stancarti troppo 
  Fa#m              Do#m        La4              Si
tu appanni gli occhi e segui un sogno mai interrotto
   Mi               La        Si            Mi
E la battaglia infuria  fra angeli e demoni 
       La        Fa#m         Mi                Si
tu lotta ancora a lungo non voglio che abbandoni
 
  Mi   La       Fa#m     Si         Do#m   La
Il più bello dei tuoi giorni devi attraversare
   Fa#m                      Mi       La
la canzone tua più dolce è da cantare
                    Mi            Si
tu non arrenderti così sul confine 
  Mi   La       Fa#m     Si     Do#m   La
Il più verde dei tuoi mari devi navigare 
   Fa#m           Mi        La
il più rosso vino devi ancora bere 
                    Mi            Si        Fa#m  Do#m  La4  Si
tu non fermarti proprio lì sul confine
 
  Fa#m         Do#m     La4    Si
E il caldo tornerà   e torneremo ancora 
  Fa#m          Do#m   La4         Si
alla musica nei bar    a letto con l'aurora
   Mi           La          Si              Mi
a perderci a New York per ritrovarci a Roma 
       La        Fa#m      Mi        Si
davanti a una vetrina col vento sulla schiena
 
  Mi   La       Fa#m       Si              Do#m   La
Il più bello degli amori che hai ancora da incontrare 
   Fa#m        Mi         La
l'ultimo libro devi raccontare 
                    Mi            Si
combatti ancora un po' per me  sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La Mi Si
 
  Mi   La       Fa#m   Si            Do#m   La
Il più grande amico deve ancora accompagnare 
   Fa#m                      Mi         La
le lunghe estati insieme da viaggiare 
                    Mi            Si
tu aspettami soltanto un po' sul confine 
  Mi   La       Fa#m   Si        Do#m   La
Il più verde dei tuoi mari devi navigare 
   Fa#m             Mi        La
il più rosso vino devi ancora bere 
                    Mi            Si     
tu non fermarti proprio lì sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La 
               Mi                  Si    
Tu non arrenderti così sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La Mi Si

giovedì 18 giugno 2015

Sanremo 2003 - Nino D'Angelo - a storia è nisciuno







Sanremo 2003  

Nino D'Angelo - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Nino D'Angelo -  'a storia 'e nisciuno



Il testo

IO SONG FIGLIO AO MARE

Io song figlio ao mare

NATO INT’ A TERRA ‘E NISCIUNO

nato inta terra ‘e nisciuno

ADDO’ SE CAMPA ‘E FAMM E SETE
TENGO DDOJE MANE E SETTE DETE
TRE L’AGGIO PERZE PE’ SPARA’

Ero guaglione a diociott’anne

ERO GUAGLIONE A DICIOTT’ANNE

tutto pe’ colpa ‘e l’ignoranza

TUTTO PE’ COLPA ‘E L’IGNORANZA
METTETTO INCINTA MADDALENA
UNA PUTTANA DEL QUARTIERE
E M’ A FACETTENO SPUSA’

Tenive ‘o mare 
pe’ gghi’ a parla’ ogni sera
tenive ‘o mare 
e ‘o mare te steva a senti’
tenive ‘o mare 
‘o mare p’allucca’ cchiu’ forte
tenive o mare 
‘o mare pe’ fui’ da morte
Disoccupato per mestiere

DISOCCUPATO PER MESTIERE

ma me piaceva ‘e fa carriera

MA ME PIACEVA ‘E FA CARRIERA
CURRENNO APPRIESSO A ‘NA BUCIA
ME SO TRUVATO MMIEZ A VIA
CU ‘E SENZA LEGGE E L’OMERTA’

E aggiu visto ‘a galera

E AGGIU VISTO ‘A GALERA

la’ dinta notte e’ cchiu nera

LA’ DINTA NOTTE E’ CCHIU’ NERA

E’ STAT NA COMBINAZIONE
DETTO DUIE SCHIAFFI A NU BUFFONE
E FUIE MPRUVVISAMENTE ‘O RRE

Tenive ‘o mare 
pe ghi’ a parla’ ogni sera
tenive ‘o mare
e ‘o mare te steva a senti’
tenive ‘o mare
‘o mare p’allucca’ cchiu’ forte
tenive ‘o mare
o’mare pe fui’ da morte

MO’ CU’ SEI FIGLI E TRE MUGLIERE
VACO FUJENNO IOURNO E SERA
CANTATO A CHI NUN CANT MAJE
LASSATE SULO A GUARDA’ ‘E GUAJE
A NUN PENZA PE’ NUN CAPI’

e mo’ me trovo vecchio e stanco

E MO’ ME TROVO VECCHIO E STANCO

dint’a sta vita vacanta

DINT’A STA VITA VACANTA
SULO A CAMPA’ CHINO E PENZIERE
CA NUN ME PONNO PURTA’ ARRETO
E ‘O MARE CA NUN E’ CCHIU’ ‘O MIO

Tenive ‘o mare 
pe ghi’ a parla’ ogni sera
Tenive ‘o mare
e ‘o mare te steva a senti’
tenive ‘o mare
‘o mare p’allucca’ cchiu’ forte
tenive ‘o mare
‘o mare pe fui’ d’ ‘a morte

Va nun guarda’ a me
tienete stritto ‘o mare
nun fa comma me 
sienta coscienza ‘e chi 
ha perduto ‘a sempe
e s’e’ bruciato ‘a vita 
pe’ sun na’ ‘e fa ‘o rre

 accordi per chitarra 

Gm Gm7 Gm


Gm7               Gm
IO SONG FIGLIO A''O MARE

                    Gm7
Io song figlio a''o mare

                   Gm
NATO INT' A TERRA 'E NISCIUNO

                       Gm7
nato int''a terra 'e nisciuno

Gm                           Gm7
ADDO' SE CAMPA 'E FAMM E SETE

                           Gm
TENGO DDOJE MANE E SETTE DETE

                         Gm7
TRE L'AGGIO PERZE PE' SPARA'

Gm                           Gm7
Ero guaglione a diociott'anne

                          Gm
ERO GUAGLIONE A DICIOTT'ANNE

                            Gm7
tutto pe' colpa 'e l'ignoranza

                            Gm
TUTTO PE' COLPA 'E L'IGNORANZA

                        Gm7
METTETTO INCINTA MADDALENA

                         Gm
UNA PUTTANA DEL QUARTIERE

                    Gm7
E M' A FACETTENO SPUSA'



Gm                  Gm7
Tenive 'o mare  pe' gghi' a parla' ogni sera

Gm                   Gm7
tenive 'o mare  e 'o mare te steva a senti'

Gm                 Gm7
tenive 'o mare  'o mare p'allucca' cchiu' forte

Gm                  Gm7                   Gm Gm7 Gm Gm7
tenive o mare  'o mare pe' fui' d''a morte          

Gm                    Gm7
Disoccupato per mestiere



                        Gm
DISOCCUPATO PER MESTIERE



                          Gm7
ma me piaceva 'e fa carriera



                          Gm
MA ME PIACEVA 'E FA CARRIERA

                              Gm7
CURRENNO APPRIESSO A 'NA BUCIA

                         Gm
ME SO TRUVATO MMIEZ A VIA

                             Gm7
CU 'E SENZA LEGGE E L'OMERTA'



Gm                   Gm7
E aggiu visto 'a galera



                       Gm
E AGGIU VISTO 'A GALERA



                               Gm7
la' dint''a notte e' cchiu'' nera

                              Gm
LA' DINT''A NOTTE E' CCHIU' NERA

                     Gm7
E' STAT NA COMBINAZIONE

                              Gm
DETTO DUIE SCHIAFFI A NU BUFFONE

                         Gm7
E FUIE MPRUVVISAMENTE 'O RRE



Gm                Gm7
Tenive 'o mare pe ghi' a parla' ogni sera

Gm                Gm7
tenive 'o mare e 'o mare te steva a senti'

Gm                Gm7                         Gm
tenive 'o mare 'o mare p'allucca' cchiu' forte

                 Gm7                    Gm Gm7 Gm Gm7
tenive 'o mare o'mare pe fui' d''a morte          



Gm                              Gm7
MO' CU' SEI FIGLI E TRE MUGLIERE

Gm                    Gm7
VACO FUJENNO IOURNO E SERA

Gm                         Gm7
CANTATO A CHI NUN CANT MAJE

                             Gm
LASSATE SULO A GUARDA' 'E GUAJE

                         Gm7
A NUN PENZA PE' NUN CAPI'



Gm                       Gm7
e mo' me trovo vecchio e stanco



                         Gm
E MO' ME TROVO VECCHIO E STANCO

                       Gm7
dint'a sta vita vacanta

                       Gm
DINT'A STA VITA VACANTA

                         Gm7
SULO A CAMPA' CHINO E PENZIERE

                           Gm
CA NUN ME PONNO PURTA' ARRETO

                                 Gm7
E 'O MARE CA NUN E' CCHIU' 'O MIO



Gm             Gm7
Tenive 'o mare pe ghi' a parla' ogni sera

Gm                  Gm7
Tenive 'o mare e 'o mare te steva a senti'

Gm                Gm7
tenive 'o mare 'o mare p'allucca' cchiu' forte

Gm                Gm7                     Dm Cm9 Dm
tenive 'o mare 'o mare pe fui' d' 'a morte       


Gm               Gm7             Gm
Va nun guarda' a me tienete stritto 'o mare

                  Gm7              Gm
nun fa comm''a me  sient''a coscienza 'e chi 

                   Gm7
ha perduto 'a sempe e s'e' bruciato 'a vita 

pe' sun na' 'e fa 'o rre

Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm Gm7 Gm

lunedì 15 giugno 2015

Sanremo 2001 - Fabio Concato - Ciao Ninin







Sanremo 2001  

Fabio Concato - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2001 - Fabio Concato - Ciao Ninin



Il testo

Ciao Ninin

la canto questa lettera così

è un alibi la musica per scriverti e per dirti poche cose

che sennò non riuscirei.

Lo sai Ninìn

che adesso ti amo esattamente come sei

è come fosse un tempo nuovo è un nuovo viaggio

che facciamo insieme non l'abbiamo fatto mai.

Sarai con me

viaggiare è così affascinante

quasi quanto te

in mezzo a queste vecchie strade e a questa gente

sai che non capisco niente meno male che sei qui così

sarà cosi'

sarai con me anche quando non ci sei

t'invento dietro una finestra accesa

ma lo vedi che sei qui

…Con questo tempo sempre più veloce

forse cambierà la voce ma non quello che dirà.

Lo sai Ninìn

che ti ho desiderata tanto e mai così

e mai così importanti questi occhi che ho davanti

tanto grandi non li avevo visti mai.

Sarai con me

in quella stanza sopra il mare

dentro quell'hotel

o dentro questo camerino di un teatro poverino

e' sgangherato eppure quanta gente c'è

sara' così

sarai con me anche quando non ci sei

ti vedo in tutto quello che mi piace

e tutto mi ricorda te.

Sara' così

sara' cosi' fin quando lo vorrai

adesso è tutto pronto per cantare

tuo per sempre: ciao Ninìn

 accordi per chitarra 

Em C Em C9

     C     G7 C
Ciao Ninin la canto questa lettera cosi'

Dm    C
e' un alibi la musica per scriverti

                    C
e per dirti poche cose che senno' non riuscirei

Dm     C     G7      C
Lo sai Ninin che adesso ti amo

                     Fm7   C
esattamente come sei e' com   e fosse

                  Am
un tempo nuovo e' un nuovo viaggio

                  D
che facciamo insieme non l'abbiamo fatto mai

G C           G7     C9
Sarai con me  viaggiare e'

                                G7
cosi' affascinante quasi quanto te

      C
in mezzo a queste vecchie strade e

            G7                         C
a questa gente sai che non capisco niente

                  F9          C9  E7
meno male che sei qui e sara' cosi  '

  C6                               D
sarai con me anche quando non ci sei

C                                  Dm
t'invento dietro  una finestra accesa

                   C9 C Dm G7
ma lo vedi che sei qui     


C                                G7
Con questo tempo sempre piu' veloce

                     C
forse cambiera' la voce ma non quello che dira'

F      C     C9     C
Lo sai Ninin che ti ho desiderata

                  G#6  C9
tanto e mai cosi' e mai    cosi' importanti

       Am
questi occhi che ho davanti

          Am6
tanto grandi non li avevo visti mai

G       C      G7     C9
E sarai con me in quella stanza

sopra il mare dentro quell'hotel

G7   C                                G7
o dentro questo camerino di un teatro poverino

            C
e' sgangherato eppure quanta gente c'e'

G7  C9        E7    C6
e sara' cosi' sarai con me

                       D7
anche quando non ci sei

C                              Dm
ti vedo in tutto quello che mi piace

e tutto mi ricorda te

C C9 C G7 C C9 C


C9            E7    C6
E sara' cosi' sara' cosi'

                 D7  C
fin quando lo vorrai adesso e' tutto

                Dm
pronto per cantare tuo per sempre

     Cm7
ciao Ninin 


CM7 Gm7 C6 A#6 A#M7

Sanremo 2001 - Gigi D'alessio - Tu che ne sai







Sanremo 2001  

Gigi D'alessio - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2001 - Gigi D'alessio - Tu che ne sai



Il testo

Vorrei avere un po' di soldi nelle tasche
 per andarmene in America
 ma da dietro una finestra guardo fuori
 mentre è cominciato a piovere
 pomeriggi tristi e vuoti
 scuri come nelle vecchie gallerie
 i miei giorni sono uguali a quei vagoni
 fermi nelle ferrovie
 Questo maledetto inverno non si ferma
 sulle porte gela l'anima
 sto scaldando fra le mani questa penna
 per provare almeno a scriverti
 cambierebbe tutto quanto all'improvviso
 se tu fossi qui con me
 perché dentro la mia vita c'è quel vuoto
 che hai lasciato e che nessuno può
 colmare tranne te.
 Tu che ne sai
 che sto ancora a pensarti da solo
 tu che ne sai
 e se cade una stella dal cielo la dedico a noi
 che respiro i ricordi più belli
 in un dolce replay
 ma diventa più grigio del fumo quell'arcobaleno
 non c'è sale nell'acqua di mare
 non riscaldano i raggi del sole.
 Lontano da te
 dove sarai
 avrai già raccontato la storia
 che parla di noi
 ce l' hai ancora nascosto il segreto
 più bello che hai
 io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
 passerà... però adesso fa male
 perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 sempre fermo dietro questa mia finestra.
 Piove ancora? O sono lacrime
 vorrei uscire dalla casa ma i ricordi
 non mi fanno ancora muovere
 il tuo viso non va via ma rimane qui
 sempre davanti agli occhi miei
 se sapessi che ogni tanto ti ritorno nella mente
 crescerebbe la speranza dentro me.
 Tu che ne sai
 che sto ancora a pensarti da solo
 tu che ne sai
 giuro sempre che è l'ultima volta che parlo di noi
 stringo tutta la storia nei miei pugni
 che male alle mani
 tra un minuto sarà già domani
 ma domani sarà tutto uguale
 lontano da te
 dove sarai...
 perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 solamente chi non t' ha incontrata può amare la vita
 se la storia è finita a che serve la vita per me.

 accordi per chitarra 

Sol
Vorrei avere un po' di soldi nelle tasche
                   Lam7
Per andarmene in America
      Re7
Ma da dietro una finestra guardo fuori
                        Sol
Mentre è cominciato a piovere
    Mim
Pomeriggi tristi e vuoti
                              Re
Scuri come delle vecchie gallerie
       Do
I miei giorni sono uguali a quei vagoni
                  Sol   Re
Fermi nelle ferrovie
       Sol
Questo maledetto inverno non si ferma
                   Lam7
Sulle porte gela l'anima
        Re7
Sto scaldando fra le mani questa penna
                       Sol
Per provare almeno a scriverti
      Rem                           Sol
Cambierebbe tutto quanto all'improvviso
           Do
Se tu fossi qui con me
       Mim
Perché dentro la mia vita c'è quel vuoto
                          Re9               Re
Che hai lasciato e che nessuno può colmare tranne te
           Sol
Tu che ne sai
         Si                  Si7
Che sto ancora a pensarti da solo
          Mim
Tu che ne sai
     MI                                     Lam
E se cade una stella dal cielo la dedico a noi
       La
Che respiro i ricordi più belli
               Rem
In un dolce replay
     Sol                                     Lam7
Ma diventa più grigio del fumo quell'arcobaleno
        Rem
Non c'è sale nell'acqua di mare
       Fa                   Re
Non riscaldano i raggi del sole
           Sol       Do
Lontano da te Dove sarai
      Mi                  Mi7
Avrai già raccontato la storia
        Lam
Che parla di noi
           La
Ce l'hai ancora nascosto il segreto
              Rem
Più bello che hai
     Sol                                     Lam7
Io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
Rem
Passerà... però adesso fa male
Fa                 Sol                    Do
Perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 
Do Fa Sol Fa Do Fa Sol Fa 
 
       Do
Sempre fermo dietro questa mia finestra
                     Rem
Piove ancora? O sono lacrime
        Sol
Vorrei uscire dalla casa ma i ricordi
                      Do
Non mi fanno ancora muovere
       Solm                     Do
il tuo viso non va via rimane qui
                    Fa
Sempre davanti agli occhi miei
     Re7
Se sapessi che ogni tanto ti ritomo nella mente
      Sol
Crescerebbe la speranza dentro me
           Do
Tu che ne sai
          Mi                        Mi7
Che sto ancora a pensarti da solo
          Lam
Tu che ne sai
      La                                        Rem
Giuro sempre che è l'ultima volta che parlo di noi
        Sol
Stringo tutta la storia nei miei pugni
              Lam7
Che male alle mani
         Rem
Tra un minuto sarà già domani
     Fa                Re
Ma domani sarà tutto uguale
           Sol   Lab
Lontano da te
 
       Reb
Dove sarai
      Fa                  Fa7
Avrai già raccontato la storia
        Sibm
Che parla di noi
           Sib
Ce l'hai ancora nascosto il segreto
              Mibm
Più bello che hai
      Lab7                              Sibm7
Io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
     Mibm
Passerà... però adesso fa male
          Solb                Lab                   Reb
Perché ho perso la cosa più bella da stringere a me

Reb Solb Lab Solb Reb Solb Lab Solb 
 
    Mibm                     Fa                  Sibm7
Solamente chi non t'ha incontrata può amare la vita
       Solb                   Lab                Reb
Se la storia è finita a che serve la vita per me.

Sanremo 2004 - Neffa - Le ore piccole







Sanremo 2004  

Neffa - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2004 - Neffa - Le ore piccole 



Il testo

Faccio le ore piccole 
da quando non ho te 
finalmente ho il tempo che 

Faccio le ore piccole 
 da quando non ho te 
 finalmente ho il tempo che 
 mi serve 
 per pensare soltanto a me 
 e anche se non 
 rispondo più al telefono 
 e l'ho detto ai miei amici 
 e non ci credono 
 io sto bene 
 da quando non ho te. 
 Uh... 
 Non ci sono regole 
 liti e polemiche 
 ho ripreso la routine 
 di sempre 
 non c'è niente che cambierei 
 e così mentre i giorni si ripetono 
 e la barba è lunga più 
 del solito 
 io sto bene 
 da quando non ho te. 
 Eccetto quel momenti in cui 
 non so dire 
 cosa mi succede perché 
 resto senza orgoglio 
 e penso 
 quanto ti vorrei 
 quanto ti vorrei. 
 E anche se non rispondo più al telefono 
 Che sto bene da quando 
 molto. 
 Bene da quando 
 troppo. 
 Bene da quando 
 non ho te

  accordi per chitarra 

INTRO: DO DO7+ DO DO7+  DO DO7+ LAm7 DO7+ 

DO DO7+     LAm    LAm7 REm REm7+ REm7 SOL 
 Faccio le ore piccole   da quando non ho te 
DO DO7+        LA4    LA    REm REm7+ 
 Finalmente ho il tempo che  mi serve 
    REm7    SOL 
per pensare soltanto a me 

FA7+  MI7        DO            LAm 
 e anche se non rispondo piu' al telefono 
FA   MI7             DO          LAm 
 e l'ho detto ai miei amici e non ci credono 
REm REm7+   REm7          SOL 
 io sto bene da quando non ho te.
 
DO DO7+     LAm    LAm7 REm REm7+ REm7 SOL 
Non ci sono regole liti e polemiche 
DO DO7+        LA4    LA    REm REm7+ 
Ho ripreso la routine di sempre, 
    REm7    SOL 
non c'e' niente che cambierei 

FA7+ MI7      DO         LAm 
 E cosi mentre i giorni si ripetono 
FA MI7       DO            LAm 
 e la barba e' lunga piu' del solito 
REm REm7+   REm7          SOL 
 io sto bene da quando non ho te.

MI 
 Eccetto quel momenti in cui 
     LAm 
non so dire cosa mi succede perche' 
RE  RE7                          SOL             MI 
 resto senza orgoglio e penso  quanto ti vorrei 
            LA LA7+ LA 
quanto ti vorrei. 
           
LA SIm 

RE    REm       LA 
 E anche se  non rispondo piu' al telefono 
RE   REm             LA 
 e l'ho detto a gli amici e non ci credono
SIm SIm7+    SIm7                FA 
 Che sto bene da quando, molto  bene da quando, 
        SIm    MI            LA 
troppo  bene da quando  non ho te





Sanremo 2004 - Stefano Picchi - Generale Kamikaze







Sanremo 2004  

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2004 - Stefano Picchi - Generale Kamikaze



Il testo

Mastico le nuvole 
 Per poi sputare ironiche 
 Sentenze che non capiresti mai 
 Mi hanno scelto mi hanno detto 
 Sì sei tu l'uomo perfetto 
 E nel cuore per odiare 
 Ho un detonatore 
 È questione di ore 
 Generale kamikaze 
 Sono un padre che deve tornare 
 Non c'è pace nell'attesa 
 Generale quel valore non mi basterà a spiegare 
 Nei miei occhi non c'è gloria 
 Mastico le pagine per non sentirmi inutile 
 Dove sia scritto non me lo dirai 
 Poi nel letto lei mi ha detto 
 Sei per me l'uomo perfetto 
 Con l'amore puoi provare 
 A disinnescare... E non detonare 
 Generale kamikaze 
 Sono un uomo che non ha il dovere 
 Non c'è tempo nell'attesa 
 Generale per pregare 
 C'è un tramonto che non può morire 
 L'innocenza è abbastanza 
 Nel deserto delle lacrime 
 Si dissolvono le nuvole 
 Generale si signore 
 Non mi sento disertore 
 Perché sto seguendo il cuore 
 Generale rispettare non schiacciare 
 Quel bottone perdonare 
 Convivenza con pazienza e ogni giorno 
 La speranza di pregare un amore universale 
 Il tramonto sta finendo ora è giunto il mio momento 
 Lascio gradi ed esplosivo sono ancora 
 Un uomo vivo 

 accordi per chitarra 

LAm    DO SOL LAm
Generale
LAm    DO SOL LAm
Generale
LAm    DO SOL LAm
Generale

LAm                  FA                 LAm                        MI
Mastico le nuvole per poi sputare ironiche sentenze che non capiresti mai
LAm              FA         LAm            FA
mi hanno scelto mi hanno detto si sei tu l'uomo perfetto
LAm        Do           SOL           REm
e nel cuore per odiare ho un detonatore
MI
è questione di ore

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un padre che deve tornare non c'è pace nell'attesa
LAm     DO         SOL         LAm                      DO           SOL LAm
generale quel valore non mi basterà  spiegare nei miei occhi non c'è gloria
 FA   MIm FA MIm
no o no....

LAm                  FA                 LAm                        MI
Mastico le pagine per non sentirmi inutile, dove stia scritto non me lo dirai
LAm              FA         LAm            FA
Poi nel letto, lei mi ha detto, sei per me l’uomo perfetto,
LAm        Do           SOL           REm
con l'amore puoi provare a disinnescare
MI
e non detonare

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un uomo che non ha il dovere non c'è tempo nell'attesa
LAm     DO         SOL
generale per pregare
                     LAm                      DO           SOL LAm
c'è un tramonto che non può morire l'innocenza è abbastanza

FA              MIm
nel deserto delle lacrime
FA              MIm
si dissolvono le nuvole


LAm      DO          SOL          LAm
Generale, si signore non mi sento disertore perchè sto seguendo il cuore
LAm      DO        SOL             LAm
generale rispettar non schiacciare quel bottone perdonare convivenza
DO           SOL                      LAm
con pazienza e ogni giorno la speranza di pregare un amore universale

 DO        SOL         LAm
il tramonto sta finendo ora è giunto il mio momento lascio
LAm  DO           SOL                 LAm
gradi ed esplosivo sono ancora un uomo vivo


LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un padre che deve tornare non c'è pace nell'attesa
LAm     DO         SOL         LAm                      DO           SOL LAm
generale quel valore non mi basterà  spiegar nei miei occhi non c'è gloria

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un uomo che non ha il dovere non c'è tempo nell'attesa
LAm     DO         SOL
generale per pregare
                   LAm                      DO           SOL LAm
c'è un tramonto che non può morire l'innocenza è abbastanza

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa - Fortuna







Sanremo 2003  

Luca Barbarossa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa Fortuna



Il testo

Com'è dolce la vita stasera regala sorrisi 
anche a chi non ha niente 
da mettere in tasca né sogni, né pane, né attese 
né carte truccate 
sarà l'estate che viene a portare l'amore 
dove non ero mai andato 
sarà l'estate che viene a tuffare la luna 
su questo asfalto bagnato 
nanananana... 
Balla balla mia dolce farfalla 
vieni a giocarmi nel cuore 
Balla balla e non ti fermare 
mia dolce dea dell'amore 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io nei tuoi fianchi mi perdo. 
Fortuna insegna l'amore al suo terzo cliente 
ed io la sento cantare 
sulla sua porta c'è un fiore chi arriva lo sa 
che ci sarà da aspettare 
qualcuno vende illusioni e chi lo sa guidare 
si mette a leggere mani 
nessuno sembra distratto dalla presenza di un prete 
di un usuraio e di un matto 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io credevo fossi solo mia 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana.... 
sarà l'estate che arriva e non fa temere nemmeno la morte 
sarà l'estate che viene di punto in bianco 
con la sua buona sorte 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana...

 accordi per chitarra 

Cm Gm G# G Cm Gm G#


G         Cm9             Gm
COM'E' DOLCE LA VITA STASERA

            G#M7
REGALA SORRISI

        G
ANCHE A CHI NON HA NIENTE

      Cm
DA METTERE IN TASCA

    Gm                       G#M7
NE' SOGNI NE' PANE NE' ATTESE

       G
NE' CARTE TRUCCATE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                  G#M7
CHE VIENE A PORTARE L'AMORE

          G
DOVE NON ERA MAI STATO
Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                    G#M7
CHE VIENE A TUFFARE LA LUNA

          G
SU QUESTO ASFALTO BAGNATO

Cm             Gm               G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm                     Gm
FORTUNA INSEGNA L'AMORE

                    G#M7
AL SUO TERZO CLIENTE

            G
ED IO LA SENTO CANTARE

Cm                         Gm
SULLA SUA PORTA C'E' UN FIORE

                G#
CHI ARRIVA LO SA

             G
CHE CI SARA' DA ASPETTARE

Cm                    Gm7
QUALCUNO VENDE ILLUSIONI

              G#M7
E CHI LO SA FARE

           G
SI METTE A LEGGERE MANI

Cm                    Gm7
NESSUNO SEMBRA DISTRATTO

                        G#M7
DALLA PRESENZA DI UN PRETE

              G
DI UN USURAIO E DI UN MATTO

D#                 A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm
ECCO LO ZINGARO

    Gm7                      G#
COL MONDO NEGLI OCCHI CAMMINA

    G
TRA POLVERE E STELLE

Cm
ECCO IL GITANO

     Cm7                G#M7
VESTITO DI FIORI NON HA ALTRA CASA

            G
CHE NON SIA LA SUA PELLE

Cm                     Gm7
SARA' L'ESTATE CHE ARRIVA

             Cm      G
E NON FA TEMERE NEMMENO LA MORTE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                          G#
CHE VIENE A CACCIARE IL MALOCCHIO

           G
CON LA SUA BUONA SORTE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FARFALLA

Cm                      G
VIENI A GIOCARMI NEL CUORE

   G#             D#
BALLA BALLA E NON TI FERMARE

Fm6                   G
MIA DOLCE DEA DELL'AMORE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G Cm
NA NA NA NA  

Sanremo 2003 - Antonella Ruggiero - Di un amore







Sanremo 2003  

Antonella Ruggiero - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Antonella Ruggiero - Di un amore



Il testo

Di un amore che non ho 

e che respira accanto a me 

chiuderò le stanze dei ricordi 

che sanno ancora di te 

Nessun rumore intorno a me 

io cerco un nome che qui non c’è 

e per le strade del mondo andrò 

ma io sarò li con te 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te 

Di un amore che non ho 

e che io sento accanto a me 

tornerò a contare le stagioni 

vivendo ancora di te 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te 

sento che io vivrò anche se 

anche se non ci sarai 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te.

 accordi per chitarra 

Dm       F             D#m9 Dm         F
di un amore che non ho      e che respira accanto a me

D#m9    A#           A#9           A#
chiudero    ' le stanze dei ricordi

D#9           A#6      GmM7 Em9       D6             CM7 C
che sanno ancora di te      nessunrumore intorno a me    


Em            Bm7        CM7     Am
io cerco un nome che qui non c'e'

A#           D#M7      Dm7      D#M7
e per le strade del mondo andro'

D#          Dm          Gm    A#
ma io saro' li' li' con te tornero'

       Gm7          Dm7  D#
a sorridere dei giorni sai

              Dm        Gm GmM7 A# C D# D#m
In cui ho pianto per te   
              

Dm       F             D#m9
di un amore che non ho 

Dm          F               D#9 A#
e che io sento accanto a me     tornero'

       Cm9           A#6
a contare le stagioni

D#9         A#6      GmM7
vivendo ancora di te 

   A#           Gm7
tornero' a sorridere

        Dm7  D#              F
dei giorni sai in cui ho pianto

       Gm A#            Gm7
per te sento che vivro' anche

Dm7   D#M7 D#           Dm   Gm
se         anche se non ci sarai

   A#           Gm7          Dm7  D#M7
tornero' a sorridere dei giorni sai

              Dm     Gm A#9 C     D# D#m A#
in cui ho pianto per te     per te  

venerdì 12 giugno 2015

Sanremo 2001 - Jenny B - Anche tu







Sanremo 2001  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2001 - Jenny B - Anche tu



Il testo

E così mi tengo stretta la speranza sai ... di te
 di te e brucia il desiderio acceso che
 io non ho perduto mai
 Che non mi abbandona mai, mai... proprio mai
 e così invento un vento che mi porti ancora lì
 per raccontarti quello che sai già
 di com'eravamo noi
 dirti sempre che sei mio... se lo vuoi.

Anche tu
 che vivi solo con me
 anche tu
 cuore ferito più di me
 lascia che sia
 quello che piano cresce in noi
 in questo attimo che è
 forse per noi l'eternità.

Poi così in questa notte magica che è in noi... in noi
 ritrovo quella mia felicità
 tra le voglie dei miei sì
 nei sorrisi dei tuoi sì... solo noi.

Anche tu
 raccogli questa anima mia
 anche tu
 respiri il mondo come me
 lascia che sia
 un grande amore e niente più
 in questo attimo che è
 interminabile poesia
 in un abbraccio che sarà
 la nostra sola eternità...

Ma ora lascia che sia
 un grande amore e niente più
 in questa splendida follia
 in volo nell'immensità.

 accordi per chitarra 

G D C9

  G     D     C9
E cosi' mi tengo

           Cm9
stretta la speranza

    G     D    G
sai di te e brucia

         Cm9
il desiderio acceso

    Em
che io non ho

B           Em7
perduto mai che non

     Em6        CM7
mi abbandona mai

C9
proprio mai

  G     D    C9
E cosi' invento

          Cm9
mento che mi porti

    G
ancora li'

D      C9
per raccontarti

    Cm9        Em
quello che sai gia'

        B
che correvamo noi

G        Em6
dirti sempre che

      CM7  C9        Am7
sei mio se    lo vuoi

  Gsus4  G9 CM7
anche tu    che vivi

  Bm7       G D Em7
solo come me    

  G6    Am7 C9
anche tu    

Em9       B7      Em7  Em F9
cuore ferito piu' di me   

  G7         CM7
lascia che sia

Am7           D6
quello che piano

   G         D
cresce in noi

Em9         Em7
in questo attimo

C6     C Am7
che e'   forse per

   D7    G
me l'eternita'

C G         D     C9
  poi cosi' in questa

        Cm
notte magica

        G
che noi in noi

D    C9
ritrovo quella

    CmM7
mia felicita'

Em       B
tra le voglie

dei miei si

G6       A7
e i sorrisi dei

     C  C9      D
tuoi si solo noi

  C9    Am7 Am
anche tu    

C9          D7
raccogli quest'anima mia

G9 D D9  G6    C6 CM7
     anch  e tu   

Em9           B7   G6
respiri il mondo come me

Em7 F9   G          CM7
    ma lascia che sia

Em Am7        D
   un grande amore

      G      D
e niente piu'

Em7                    C6
in questo attimo che e'

Am7      D7   G     D
interminabile poesia

G6          G9
in un abbraccio

      C6
che sara' la nostra

  Bm7
sola eternita'...


G C6 Em9 B G6


F9       G
ma ora lascia

      Em  C9
che sia un   grande

   D6       G      D
amore e niente piu'

Em7
in questa splendida

   C6
poesia in volo

   Em
nell'immensita'

D GM7 D9 D