lunedì 15 giugno 2015

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa - Fortuna







Sanremo 2003  

Luca Barbarossa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa Fortuna



Il testo

Com'è dolce la vita stasera regala sorrisi 
anche a chi non ha niente 
da mettere in tasca né sogni, né pane, né attese 
né carte truccate 
sarà l'estate che viene a portare l'amore 
dove non ero mai andato 
sarà l'estate che viene a tuffare la luna 
su questo asfalto bagnato 
nanananana... 
Balla balla mia dolce farfalla 
vieni a giocarmi nel cuore 
Balla balla e non ti fermare 
mia dolce dea dell'amore 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io nei tuoi fianchi mi perdo. 
Fortuna insegna l'amore al suo terzo cliente 
ed io la sento cantare 
sulla sua porta c'è un fiore chi arriva lo sa 
che ci sarà da aspettare 
qualcuno vende illusioni e chi lo sa guidare 
si mette a leggere mani 
nessuno sembra distratto dalla presenza di un prete 
di un usuraio e di un matto 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io credevo fossi solo mia 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana.... 
sarà l'estate che arriva e non fa temere nemmeno la morte 
sarà l'estate che viene di punto in bianco 
con la sua buona sorte 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana...

 accordi per chitarra 

Cm Gm G# G Cm Gm G#


G         Cm9             Gm
COM'E' DOLCE LA VITA STASERA

            G#M7
REGALA SORRISI

        G
ANCHE A CHI NON HA NIENTE

      Cm
DA METTERE IN TASCA

    Gm                       G#M7
NE' SOGNI NE' PANE NE' ATTESE

       G
NE' CARTE TRUCCATE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                  G#M7
CHE VIENE A PORTARE L'AMORE

          G
DOVE NON ERA MAI STATO
Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                    G#M7
CHE VIENE A TUFFARE LA LUNA

          G
SU QUESTO ASFALTO BAGNATO

Cm             Gm               G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm                     Gm
FORTUNA INSEGNA L'AMORE

                    G#M7
AL SUO TERZO CLIENTE

            G
ED IO LA SENTO CANTARE

Cm                         Gm
SULLA SUA PORTA C'E' UN FIORE

                G#
CHI ARRIVA LO SA

             G
CHE CI SARA' DA ASPETTARE

Cm                    Gm7
QUALCUNO VENDE ILLUSIONI

              G#M7
E CHI LO SA FARE

           G
SI METTE A LEGGERE MANI

Cm                    Gm7
NESSUNO SEMBRA DISTRATTO

                        G#M7
DALLA PRESENZA DI UN PRETE

              G
DI UN USURAIO E DI UN MATTO

D#                 A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm
ECCO LO ZINGARO

    Gm7                      G#
COL MONDO NEGLI OCCHI CAMMINA

    G
TRA POLVERE E STELLE

Cm
ECCO IL GITANO

     Cm7                G#M7
VESTITO DI FIORI NON HA ALTRA CASA

            G
CHE NON SIA LA SUA PELLE

Cm                     Gm7
SARA' L'ESTATE CHE ARRIVA

             Cm      G
E NON FA TEMERE NEMMENO LA MORTE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                          G#
CHE VIENE A CACCIARE IL MALOCCHIO

           G
CON LA SUA BUONA SORTE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FARFALLA

Cm                      G
VIENI A GIOCARMI NEL CUORE

   G#             D#
BALLA BALLA E NON TI FERMARE

Fm6                   G
MIA DOLCE DEA DELL'AMORE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G Cm
NA NA NA NA  

Nessun commento:

Posta un commento