venerdì 26 giugno 2015

Sanremo 2005 - Marcella Bella - uomo bastardo







Sanremo 2005  

Marcella Bella - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2005 - Marcella Bella - uomo bastardo



Il testo

Quello che adesso chiami amore 
Sarà un'amara verità 
Lei ti fa sentire un uomo 

Quello che adesso chiami amore 
 Sarà un'amara verità 
 Lei ti fa sentire un uomo 
 Non sei neanche la metà 
 Accettarlo adesso è dura 
 Con un'altra donna no 
 Io dividerti non posso 
 Perderei la stima in me 
 Tu vincevi sempre 
 Ma non valevi niente 
 E adesso guarda quel che sei 
 Abbracci solo l'aria 
 Stringerai nessuno 
 Ogni gesto mio rimpiangerai vedrai 
 Lei è una bugia 
 Che con un soffio va via 
 Sarai l'uomo più bastardo che amerò 
 Io me la immagino più bella 
 E un po' più giovane di me 
 Volare sopra una farfalla 
 È impossibile lo so 
 Tu vincevi sempre 
 Ma non valevi niente 
 E adesso guarda quel che sei 
 Abbracci solo l'aria 
 Stringerai nessuno 
 Ogni gesto mio rimpiangerai vedrai 
 È un lago ormai 
 Questo silenzio tra noi 
 Dove c'era amore un tempo c'eri tu 
 Sarai l'uomo più bastardo che amerò... 
 Venderai il mio cielo 
 A pochi soldi ormai 
 Ma un abbraccio vero 
 D'amore non avrai 
 Scoprire in fondo al mio pensiero 
 Chi veramente tu sei... 
 Tu sei l'uomo più bastardo che amerò 
 Tu sei l'uomo più bastardo che vorrei 
 Tu sei l'uomo più bastardo che vorrei 
 Per sempre 
 Per sempre 

Nessun commento:

Posta un commento