venerdì 28 agosto 2015

Sanremo 1952 - Achielle Togliani - Libro di novelle







Sanremo 1952  

Achille Togliani - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 1952 - Achielle Togliani - Libro di novelle



Il testo

Ho ritrovato il libro di novelle
che da tant’anni non leggevo più,
il libro che narrava le storielle
di bionde fate con gli occhioni blu.
C’è sempre quella pagina strappata
che mia sorella ruppe nel giocar:
ancor di amare lacrime è bagnata,
è ancora profumata di bontà.
Sento nell’aria il sussurro

di mamma che legge per me
… ….”C’era un bel Principe Azzurro
che amava la figlia del Re”
Ho chiuso gli occhi per sognare ancora,
come facevo in quella lieta età,
col libro sopra il cuore e come allora
ho ritrovato la felicità.

C’è ancora quel disegno scolorito
che feci a scuola:
c’è la casetta, un albero ed un cuore
con la parola “AMORE”….

Ho ritrovato il libro di novelle
che da tant’anni non leggevo più,
il libro che narrava le storielle
di bionde fate con gli occhioni blu.
C’è sempre quella pagina strappata
che mia sorella ruppe nel giocar:
ancor di amare lacrime è bagnata,
è ancora profumata di bontà.
Sento nell’aria il sussurro di mamma che legge per me
“C’era un bel Principe Azzurro
che amava la figlia del Re….. “
Ho chiuso gli occhi per sognare ancora,
come facevo in quella lieta età,
col libro sopra il cuore e come allora
ho ritrovato la felicità.

Vicino al vecchio libro di novelle
ho ritrovato la felicità.




Nessun commento:

Posta un commento