domenica 23 agosto 2015

Sanremo 1985 - Mimmo Locasciulli - Buona Fortuna







Sanremo 1985  

Mimmo Locasciulli - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1985 - Mimmo Locasciulli - Buona Fortuna



Il testo

Vedi vedi quant'è bello il cielo

Rosso e viola quando è sera

Nero quando è notte scura

E io ci penso e non mi fa paura

E' bella pure la città non si combatte più.


Vedi io sono stanco di volare via

Senza fermarmi un momento

Stanco perché domani

Ti guardi dentro le mani

E ti vedi diverso da quello che eri ieri.

 
Buona fortuna se aspetti qualcuno

A un angolo di strada e non si vede nessuno

Se credi che c'è un posto nel mondo

Dove non c'è più la guerra

Anche per un secondo

Se il giorno che ti sta passando accanto

E' uguale agli altri cento giorni

Che hai riso e che hai pianto

Se credi ancora che chiudendo gli occhi

Poi non ci vedi più

 
Buona fortuna se non chiedi più niente

E ti sta bene così

Se poi non cambia niente

E ti sta bene così

Se poi non c'è problema

E ti sta bene così

Se poi non credi a niente

E ti sta bene così.

 
Vedi guarda quant'è grande il cielo

Le braccia tese attorno al sole

Forse un giorno trovo le parole

Per dirti adesso non ferirmi più

Per dirti adesso voglio andare via.

 
Buona fortuna se il tuo cuore ha quattro mura

E un letto caldo che ci puoi dormire

Se al tua casa ha una finestra sulla via

Se puoi chiudere una porta alla malinconia

Se qualche volta resti solo in mezzo al mare

E trovi un'altra stella che ti fa tornare

Se puoi volare senza le ali e tieni il cielo

E non ricadi giù

 
Buona fortuna se non credi più a niente

E ti sta bene così

Se poi non chiedi niente

E ti sta bene così

Se poi non c'è problema

E ti sta bene così

Se poi non vuoi più niente

E ti sta bene così

Se poi non c'è problema

E ti sta bene così

Nessun commento:

Posta un commento