martedì 8 settembre 2015

Sanremo 1955 - Tullio Pane - Il torrente







Sanremo 1955  

Tullio Pane - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1955 - Tullio Pane - Il torrente



Il testo

Sul vecchio ponte nella valle aspetto te
e guardo l’acqua con un fremito perché
come l’acqua del torrente
passerai vicino a me
tu mi giurasti eterno amore e fedeltà
ed or mi sfuggi senza un’ombra di pietà
come l’acqua del torrente
che travolge e se ne va.
Perché, perché mistero
perché, perché ti voglio.

Perchè il mio cuore non ti puo’ dimenticar
e le mie labbra che d’arsura fai bruciar
come l’acqua del torrente
solo tu puoi dissetar.

Come l’acqua del torrente
passi e vai lontan da me.
Sei come l’acqua che mi sfiora nel passar
ma tra le braccia non ti posso imprigionar,
come l’acqua del torrente
che nessuno può afferrar.

Dovunque andrai ti seguirò
ti perderai ed io con te mi perderò.



Nessun commento:

Posta un commento