lunedì 2 febbraio 2015

Sanremo 2000 - Max Gazze' - Il Timido Ubriaco







Sanremo 2000

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Max Gazze' - midi karaoke 





Il testo

sposa 
domani ti regalerò una rosa 
gelosa d'un compagno non voluto 
temuto 
stesa 
caldissima per quell'estate accesa 
fanatica per duri seni al vento 
io tento 
tanto 
quell'orso che ti alita accanto 
sudato che farebbe schifo a un piede 
non vede 
dorme 
tapino non le tocca le tue forme 
eppure è ardimentosa la sua mano 
villano 
potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 
potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 

chino 
su un lungo e familiar bicchier di vino 
partito per un viaggio amico e arzillo 
già brillo 
certo 
perché io non gioco mai a viso aperto 
tremendo il mio rapporto con il sesso 
che fesso 
piango 
paludi di parole fatte fango 
mi muovo come anguilla nella sabbia 
che rabbia 
rido 
facendo del mio riso vile nido 
cercandomi parole dentro al cuore 
d'amore 

potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 
potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 

pare che coppie unite solo con l'altare 
non abbian mai trovato le parole 
da sole 
forse 
domani che pianissimo le morse 
del matrimonio ti attanaglieranno 
potranno 

potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 
potranno mai le mie parole esserti da rosa 
sposa 
potranno mai le mie parole esserti da rosa
sposa
potranno mai le mie parole esserti da rosa
sposa

accordi

SOL  MI-  DO   SOL  MI-  DO  SOL  RE

SOL   MI-         DO          SOL
Sposa domani ti regalero' una rosa
 MI-           DO          SOL     RE
Geloso d'un compagno non voluto  temuto
SOL      MI-          DO            SOL
Stesa caldissima per quell'estate accesa
  MI-        DO           SOL      RE
Fanatica per duri seni al vento io tento
SOL         MI-         DO      SOL
Tanto quell'orso che ti alita accanto
MI-          DO                SOL       RE
Sudato che farebbe schifo a un piede non vede
SOL     MI-         DO           SOL
Dorme tapino non le tocca le sue forme
MI-           DO             SOL     RE
Eppure e' ardimentosa la sua mano villano
     LA              DO#-       RE         DO#-  MI
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa
     LA              DO#-       RE         DO#-  RE  MI
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa spoo sa
SOL   MI-         DO          SOL
Chino su un lungo e familiar bicchier di vino
MI-           DO          SOL     RE
Partito per un viaggio amico e arzillo gia brillo
SOL      MI-          DO            SOL
Certo perche' non gioco mai a viso aperto
  MI-        DO           SOL      RE
Tremendo il mio rapporto con il sesso che fesso
SOL         MI-         DO      SOL
Piango paludi di parole fatte fango
MI-          DO                SOL       RE
Mi muovo come anguilla nella sabbia che rabbia
Rido facendo del mio riso vile nido
Cercandomi parole dentro al cuore d'amore
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa spoo sa
(Instrumental)  SOL   MI-   DO   SOL   MI-   DO  SOL   RE
Pare che coppie unite solo con l'altare
Non abbian mai trovato le parole da sole
Forse domani che pianissimo le morse
Del matrimonio ti attanaglieranno potranno
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa
     Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa

Sanremo 1966 - Anna Marchetti - Io Ti Amo







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

midi karaoke 





Il testo

Io ti amo
queste sono le parole
che tu volevi sentire da me
e mai, mai ho saputo dirti
in tanti giorni vissuti insieme
ora e' troppo tardi lo so.
(Coro: io ti amo)
e non ho mai saputo farti capire
quelle cose che tu volevi capire
e ho sbagliato, ho sbagliato sempre
perche' io volevo essere forte
proprio con te,
ho sbagliato lo so
ma io ti amo
e mai piu' potro' scordare
le tue dolci carezze
ed il tuo dolce sorriso
oh mio caro amor... amor!

accordi

Sanremo 1966 - Lucio Dalla - Paff...bum







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Lucio Dalla - midi karaoke 







Il testo

Paff... bum
un tuffo in fondo al cuore
paff... bum
l'amore mio sei tu
paff... bum
è stato all'improvviso
paff... bum
e non ragiono più.

Hai gli occhi più blu
e tu sorridi soltanto a me
e niente io so di te
ma è meglio così.
Paff... bum
l'amore è tutto qui...

Bum...
l'amore è già finito
bum... paff
l'amore viene e va.
Paff... bum
un po' di dispiacere
paff... bum
e dopo passerà...

Due occhi più blu del blu
domani ritroverò
più belli dei tuoi lo so
è sempre così...

Paff... bum
l'amore è tutto qui...

Due occhi più blu del blu
domani ritroverò
più belli dei tuoi lo so
è sempre così...

Paff... bum
l'amore è tutto qui...

accordi

c g f g f g


f
paff... bum! 

un tuffo in fondo al cuore

oh oh oh oh oh oh

paff... bum! 

l'amore mio sei tu

paff... bum! 

e' stato all'improvviso

oh oh oh oh oh

paff... bum! 

e non ragiono piu'...

c                           dm
hai gli occhi piu' blu, del blu

        c          dm
sorridi soltanto a me

      c           g
e niente io so di te

     a#           g7
e' meglio cosi'...

c            g7
paff... bum! 

        c              g7
l'amore e' tutto qui...

f
blum... pa! 

l'amore e' gia' finito

blum... pa! 

l'amore viene e va

paff... bum! 

un po' di dispiacere

oh oh oh oh oh

paff... bum! 

               c
e dopo passera'

                      dm
due occhi piu' del blu

       c      dm
domani ritrovero'

           c            g
piu' belli dei tuoi, lo so

      a#          g7
e' sempre cosi'...

c           g7
paff... bum!

         c            g#
 l'amore e' tutto qui!

c#                 f#
due occhi piu' del blu

       c#     f#
domani ritrovero'

        c#              f#9
piu' belli dei tuoi, lo so

      b           g#7 c#
e' sempre cosi'...    

             g#7
paff... bum! 

        c#             g#7
l'amore e' tutto qui...

f#
paff... bum!


Sanremo 1966 - Luciana Turina - Dipendesse Da Me







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

midi karaoke 





Il testo

Dipendesse da me
ad ognuno darei
quella felicità che io provo con te
io vorrei fare un mondo più buono
che parlasse soltanto d'amore
e felice farei
la gente come noi
dipendesse da me
ogni uomo farei
così come tu sei
col sorriso che hai
io farei
solo notti di luna
farei crescere solo le rose
tutti quanti farei
felici come noi
e poi per sempre ti vorrei
e mai ti lascerei
andare via da me
dipendesse da me
ti farei come sei

e tenerti ogni giorno per mano
ed andare lontano lontano
tutto il mondo farei
felice come noi
e poi per sempre ti vorrei
e mai ti lascerei andare via da me
dipendesse da me
ti farei come sei

e tenerti ogni giorno per mano
ed andare lontano lontano
tutto il mondo farei
felice come noi
come noi che ci vogliamo bene
come noi che ci vogliamo bene
dipendesse da me

dipendesse da te… (coro)

Sanremo 1966 - Un giorno tu mi cercherai - Equipe 84







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Equipe 84 - midi karaoke 





Il testo

Sappi che
la mia vita tu hai distrutto ormai
questo fu l'amore mio per te
questo il prezzo per avere te
sappi che
questa dura vita mia con te
i giorni neri che tu hai dato a me
sono i ricordi che ora ho di te.

Ma un giorno tu mi cercherai
per tornare con me
allora non mi troverai
allora non mi troverai
mai....
Ma un giorno tu mi cercherai
per tornare con me
allora non mi troverai
allora non mi troverai
mai....

Sappi che
questa dura vita mia con te
i giorni neri che tu hai dato a me
sono i ricordi che ora ho di te.

Ma un giorno tu mi cercherai
per tornare con me
allora non mi troverai
allora non mi troverai
mai....
Ma un giorno tu mi cercherai
per tornare con me
allora non mi troverai
allora non mi troverai
mai...

Sanremo 1966 - Edoardo Vianello - Françoise Hardy - Parlami di te







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Edoardo Vianello - midi karaoke 









Il testo

Parlami di te
delle cose che pensi
parlami di te
ti fa bene parlarmene
dimmi cosa fai
quando tu mi sei lontano
dimmi se di lei
ti è rimasto il rimpianto.

Parlami di te
dei tuoi sogni perduti
dimmi se con me
credi ancora alla vita
devo sapere se ami me
devo sapere se tu vuoi me
parla di noi
e dimmi che vuoi
stare sempre solo
solo con me.

Parlami di te
dimmi quello che vuoi
io ti capirò
perché ti voglio bene.

Devo sapere se ami me
io devo sapere se tu vuoi me
parla di noi
e dimmi che vuoi
stare sempre solo
solo con me.

Parlami di te
dimmi quello che vuoi
io ti capirò
perché ti voglio bene...
parlami di te
dimmi quello che vuoi
io ti capirò
perché ti voglio bene.

accordi

G G                               D
  Parlami di te delle cose che pensi

           Am D               G
parlami di te ti fa bene parlare

           C
Dimmi cosa fai

                    Bm
quando tu mi sei lontano

            C
dimmi se di lei

                    Am
ti e' rimasto il rimpianto

D          G                      D
Parlami di te dei tuoi sogni perduti

                Am                  B
dimmi se con me credi ancora alla vita

Em     F#   B
Devo sapere se ami me

Em     A       D
devo sapere se tu vuoi me

   F#             Bm
parla di noi e dimmi che vuoi

   C#
stare sempre solo solo con me

F# F#6           B                   F#
   Parlami di te dimmi quello che vuoi

F#7       C#m
io ti capiro'

F#7               B
perche' ti voglio bene(Instr)

D G D D7 Am Em     F#   B
            Devo sapere se ami me

Em        A       D
io devo sapere se tu vuoi me

   F#             Bm
parla di noi e dimmi che vuoi

   C#
stare sempre solo solo come me

F# F#6           B                   F#
   Parlami di te dimmi quello che vuoi

F#7       C#m
io ti capiro'

F#7               B
perche' ti voglio bene

F#6           B                   F#
parlami di te dimmi quello che vuoi

F#7       C#m
io ti capiro'

F#7               B
perche' ti voglio bene

F#6
Parlami di te

B                   F#
dimmi quello che vuoi

F#7       C#m
io ti capiro'

F#7               B
perche' ti voglio bene

Sanremo 1966 - I Ribelli - A La Buena De Dios







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

I Ribelli - midi karaoke 





Il testo

Eh eh eh
A La Buena de Dios
A La Buena de Dios
amore
io non penso che a te
vivo solo per te
amore
ogni giorno ti aspetto lo sai
torna presto più presto che puoi
che la notte l'inutile notte
impazzire mi fa
A La Buena de Dios
A La Buena de Dios
amore
e ricordati che
che fai parte di me
amore
mentre il tempo cammina con te
e ti porta lontano da me
io ti penso e continuo a sperar
che anche tu non mi possa scordar
A La Buena de Dios
eh eh eh
A La Buena de Dios
A La Buena de Dios
amore
e ricordati che
tu fai parte di me
amore
mentre il tempo cammina con te
e ti porta lontano da me
io ti penso e continuo a sperar
che anche tu non mi possa scordar
A La Buena de Dios
eh eh eh
A La Buena de Dios
eh eh eh
A La Buena de Dios
eh eh eh
A La Buena de Dios

accordi

D# D#6 D#


D#6                                      A#7
A la buena de Dios, a la buena de Dios, amore!

Io non penso che a te,

                   D#6
vivo solo per te, amore!

         D#                D#7
Ogni giorno ti aspetto, lo sai,

      G#                      G#m6
torna presto, piu' presto che puoi, 

       D#               F7                  Fm
che la notte, l'inutile notte, impazzire mi fa.



A#      D#6                              A#7  A#9
A la buena de Dios, a la buena de Dios, amore!

       A#7                             D#6
E ricordati che tu fai parte di me, amore!

          D#                  D#7
Mentre il tempo cammina con te

        G#              F#m6
e ti porta lontano da me

      D#                    Fm
io ti penso e continuo a sperar

          D#                  Fm
che anche tu non mi possa scordar.

              D#    E F#m B7 B
A la buena de Dios!          



E6           E              E7
Mentre il tempo cammina con te

        A6              Gm6
e ti porta lontano da me

         E                  F#m
io ti penso e continuo a sperar

             E                F#m
che anche tu non mi possa scordar.

              E
A la buena de Dios.

G#7                E
a la buena de Dios,

F#dim   Am    E    E6 E E6 E 
a la buena de Dios!    

Sanremo 1966 - REMO GERMANI - COSI' COME VIENE







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Remo Germani - midi karaoke 





Il testo

Baciami e non pensare più
se un giorno finirà
devi prendere la vita com'è
e non devi più soffrire perché
è inutile, sei tanto giovane
e tutto il mondo ormai
sta sorridendoti
devi prendere l'amore com'è
e felice sarai.

La vita è tanto bella come viene
e allora sorridi con me
non t'arrabbiare tanto sai
che non conviene
e allora tu...
amore non piangere più.

Baciami amore baciami
e non fermarti più
non avere mai problemi perché
ogni cosa è tanto bella com'è
lo capirai...
che cosa importa se
gli amori nascono
e poi finiscono
devi prendere l'amore com'è
e felice sarai.

La vita è tanto bella come viene
e allora sorridi con me
non t'arrabbiare tanto sai
che non conviene
e allora tu...
amore non piangere più.

La vita è tanto bella come viene
e allora sorridi con me
non t'arrabbiare tanto sai
che non conviene
e allora tu...
amore non piangere più
e allora tu...
amore non piangere più
e allora tu...
amore non piangere più.

accordi

A#                 D
Baciami e non pensare piu'

               Gm
se un giorno finira'

D#                 Dm
devi prendere la vita com'e'

D#
e non devi piu' 

      Dm               D
soffrire perche' e' inutile

             A#
Sei tanto giovane

              D
e tutto il mondo ormai

            Gm
sta sorridentoti

D#6                Dm7
devi prendere l'amore com'e'

D
e felice sarai

G                   C
La vita e' tanto bella 

        G                A         D
come viene e allora sorridi con me...

              G           C
non t'arrabbiare tanto sai...

              G
che non conviene

E  Am         Bm7       G D
amore non piangere piu'   

  A#            D
Baciami amore baciami

            Gm
e non fermarti piu'

D#                  Dm
non avere mai problemi perche'

D#                    Dm
ogni cosa e' tanto bella com'e'

      D
non capirai

              A#
Che cosa importa se

            D                Gm
gli amori nascono  e poi finiscono

D#6                Dm7
devi prendere l'amore com'e'

D
e felice sarai

G                   C
La vita e' tanto bella 

        G                A         D
come viene e allora sorridi con me...

              G           C
non t'arrabbiare tanto sai...

              G
che non conviene

E  Am         Bm7       G D#
amore non piangere piu'   

     G#             C#          G#
La vita e' tanto bella  come viene

              A#        D#
e allora sorridi con me...

              G#          C#
non t'arrabbiare tanto sai...

              G#
che non conviene

F  A#m        Cm7      G# F
amore non piangere piu'   

   A#m        Cm7       G# F
amore non piangere piu'    

   A#m        Cm7      G# C# G# 
amore non piangere piu' 

Sanremo 1966 - Peppino Gagliardi - Se tu non fossi qui







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Peppino Guagliardi - midi karaoke 





Il testo

Se tu non fossi qui
se tu non fossi qui
povero me...
sarei una cosa morta
una candela spenta
un uomo inutile...

E se tu
mi lasciassi davvero
che varrebbe
lottare da solo
come pensare
ad amare di nuovo:
lo potresti tu?

Se tu non fossi qui
potrei trovare un altra
questo lo so...
Sarebbe un triste cambio
e so che dal dolore
dovrei nascondermi
io
andrei a piangere
a piangere chiamandoti...

Se tu non fossi qui
accanto a me
con me...

accordi

Em FM7 CM7

C9
Se tu non fossi qui

Em              E
se tu non fossi qui

       Dm
povero me

sarei una cosa morta

            G
una candela spenta

           C
un uomo inutile

CM7  Em
E se tu

             A7
mi lasciassi davvero

       Dm
che varrebbe

           A#7
lottare da solo

        Em
come pensare

         Am6
ad amare di nuovo

            A#
lo potresti tu

Em
Se tu non fossi qui

                  E
potrei trovare un altra

          F6
questo lo so

                  G
Sarebbe un triste cambio

               Dm
e so che dal dolore

         Cm6
dovrei nascondermi

E7              Am
io andrei a piangere

  Am9             Am6
a piangere chiamandoti

Fm6             G
Se tu non fossi qui

          F          C6
accanto a me  con me 

Fm7             G#
Se tu non fossi qui

                  A#m
potrei trovare un altra

          A#m7
questo lo so

                     D#m
Sarebbe un triste cambio

                 F#9
e so che dal dolore

         C#
dovrei nascondermi

F7              A#m
io andrei a piangere

  A#m9         A#m6 F#m6
a piangere chiamandoti

Se tu non fossi qui

C7        D#m       A#m9 F#M7 C#9 F#M7 C#M7
accanto a me con me  

Sanremo 1966 - MIlva - Nessuno Di Voi







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Milva - midi karaoke 





Il testo

Nessuno di voi mi parla di lui
mi dice la verità
che serve oramai la vostra pietà
se niente mi resterà
se uno di voi ha amato così
allora mi capirà...
capirà...
capirà...
se mi ascolti, amore mio, torna da me,
qui da me,
io ti voglio troppo bene
e non vivrei senza te
non piango per me,
piango per lui,
nessuno lo capira come me
nessuno di voi,
nessuno di voi mi dice la verità
se un altro è con lui
che importa
io so che poi lo perdonerò
dove sei?
con chi sei?
se mi ascolti, amore mio, torna da me,
qui da me,
io ti voglio troppo bene
e non vivrei senza te
non piango per me,
piango per lui,
nessuno lo capirà come me
se mi ascolti, amore mio, torna da me,
qui da me,
io ti voglio troppo bene
e non vivrei senza te,
non vivrei senza te,
senza te.

accordi

Cm G Cm

G                             Cm              G
Nessuno di voi mi parla di lui mi dice la verita'.

                                 Cm                       G
Che serve oramai la vostra pieta' se niente mi restera'...

       D#                   Fm7
Se uno di voi ha amato cosi'

              A#              Gm
allora mi capira'... Capira', capira'...


Em                   C
Se mi ascolti, amore mio,

           Am
torna da me qui' da me,

Em                  C
io ti voglio troppo bene

            Am
e non vivrei senza te!

    Cm                          G7
Non piango per me io piango per lui:

             G             Cm
nessuno lo capira' come me!

G#            G#7                 C#m9            C#m
Nessuno di voi mi parla di lui mi dice la verita'.

                G#7                  C#m9                 E
Che serve oramai la vostra pieta' se niente mi restera'...

             B
Se uno di voi ha amato cosi'

    C#m             E         G#
allora mi capira'... Capira', capira'...



           C#M7          C#
Se mi ascolti, amore mio,

            G#
torna da me qui' da me,

      C#M7            C#
io ti voglio troppo bene

                F#     C#m
e non vivrei senza te! 

           G#                       C#m
Non piango per me io piango per lui:

               G#           C#m G# C#m G#7 G#
nessuno lo capira' come me!                


E                            B
Se un'altra e' con lui che importa, 

                              E                 G#
io so che poi lo perdonero'...Dove sei? Con chi sei?

           C#M7
Se mi ascolti, amore mio,

   C#                  G#
torna da me qui' da me,

             C#M7
io ti voglio troppo bene

      C#              F#
e non vivrei senza te!

C#m              G#7
Non piango per me

                      C#m                     G#7
io piango per lui: nessuno lo capira' come me!


           C#m      G#7 C#m G# C#m
Non vivrei senza te!

Sanremo 1966 - Sergio Endrigo - Adesso Si







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Sergio Endrigo - midi karaoke 







Il testo

adesso si adesso che
tu vai lontano
sono acqua chiara
le nostre lacrime
e non servono piu'.
adesso e' tardi
per ritrovare le parole
che tante volte volevo dirti
e non ho trovato mai.
senza di me
tu partirai per altri mondi
ti perderai 
tra gente e strade sconosciute
non ci saro'
quando qualcuno mi rubera'
gli occhi tuoi.
adesso si adesso che
tu vai lontano
il mio pensiero ti seguira'
saro' con te dove andrai
senza di me
tu partirai per altri mondi
ti perderai 
tra gente e strade sconosciute
non ci saro'
quando qualcuno mi rubera'
gli occhi tuoi
adesso si adesso che
tu vai lontano
il mio pensiero ti seguira'
saro' con te dove andrai

accordi

D# G#9 D# G#

       D#
ADESSO SI ADESSO CHE

G#9    D#
TU VAI LONTANO

           D#9
SONO ACQUA CHIARA

          G#9
LE NOSTRE LACRIME

A#            D#
E NON SERVONO PIU'.

ADESSO E' TARDI

         G#9
PER RITROVARE LE PAROLE

D#9 D#        D#9          G#9
    CHE TANTE VOLTE VOLEVO DIRTI

              D#
E NON HO TROVATO MAI.

G#9
SENZA DI ME

        Gm
TU PARTIRAI PER ALTRI MONDI

G#9
TI PERDERAI 

       A#
TRA GENTE E STRADE SCONOSCIUTE

G#
NON CI SARO'

       Gm
QUANDO QUALCUNO MI RUBERA'

      Gm7
GLI OCCHI TUOI.

A#     D#
ADESSO SI ADESSO CHE

G#9       D#9
TU VAI LONTANO

D#     D#9              G#9
IL MIO PENSIERO TI SEGUIRA'

SARO' CON TE DOVE ANDRAI

D# G#9 D# D#9 G#9 Fm7 D# 


G#9
SENZA DI ME

        Gm
TU PARTIRAI PER ALTRI MONDI

G#9
TI PERDERAI 

       A#
TRA GENTE E STRADE SCONOSCIUTE

G#
NON CI SARO'

       Gm
QUANDO QUALCUNO MI RUBERA'

      Gm7
GLI OCCHI TUOI

A#     D#        G#9
ADESSO SI ADESSO CHE

          D#9
TU VAI LONTANO

D#           D#9
IL MIO PENSIERO TI SEGUIRA'

G#9                     D#9
SARO' CON TE DOVE ANDRAI

Sanremo 1966 - Giorgio Gaber - Pat Boone - Mai, mai, mai, Valentina







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Giorgio Gaber - midi karaoke 









Il testo

Mai mai mai
amerò
qualcun'altra dopo te
Valentina
Valentina

Mai mai mai
troverò
occhi belli come i tuoi
come gli occhi
di Valentina

E tu sarai 
coro sarai sarai
felice con me 
coro con me con me
solo se saprai
volermi bene
e così 
coro così così
se tu lo vorrai 
coro vedrai vedrai
io sarò sempre
con Valentina

Mai mai mai
amerò
qualcun'altra dopo te
Valentina
lo sai
coro 
e tu sarai
felice con me
solo se saprai
volermi bene
e così così così
se tu lo vorrai
vedrai vedrai
io sarò sempre
con Valentina

mai mai mai
amerò qualcun'altra
dopo te
Valentina
lo sai lo sai

accordi

G       D      D7
MAI MAI MAI AMERO'

    D9       G
MAI UN'ALTRA DOPO TE

Dm     Am6   G6     G
VALENTINA VAL   ENTINA

D           D7
MAI MAI MAI TROVERO'

D           G
OCCHI BELLI COME I TUOI

Em         C#m9   C      Am
COME GLI OCCHI DI VALENTINA

  C
E SE VORRAI

            GM7
FELICE SARAI

Bm            D7
SOLO SE SAPRAI

     D    G
VOLERMI BENE

C
E COSI'

               GM7
SE TU LO VORRAI

Em          A7
IO SARO' SEMPRE

    D      C
CON VALENTINA

D           D7
MAI MAI MAI AMERO'

    G6        G
QUALCUN'ALTRA DOPO TE

C9     Am G     D# D#7
VALENTINA LO SAI   


G#     D#7   C#6  D#9  Fm7  Cm
VALENTINA VAL   EN   TINA   

    D#7
MAI MAI MAI TROVERO'

    G#
QUALCUN'ALTRA DOPO TE

  A#m        G#6   G# G#9 G#
VALENTINA LO SAI 

Sanremo 1966 - Anna Identici - Una Rosa Da Vienna







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

Anna Identici - midi karaoke 





Il testo

Una rosa da Vienna
una piccola rosa
voglio da te
niente di più
così saprò se sono viva.
Una rosa da Vienna
ti prego mandami amore
la guarderò
non parlerò
la stringerò sul cuore.

Scrivimi, subito
è tanto che non scrivi più
dimmi che, pensi a me
amore mio non ho che te.

Una rosa da Vienna
una piccola rosa
come fosse il sole
io sento che
mi scalderà
finché tu tornerai...
finchè tu tornerai.

accordi

G C6 D G Am

G
HO IMPARATO

                 Bm
CHE IL BENE PIU' GRANDE

               C
CHE ESISTE NEL MONDO

           D
E' SOLO LA MAMMA

       G
E ALLA MAMMA

             Bm
CHE MI VUOLE BENE

            C
MI RESTA SOLTANTO

            D
UNA COSA DA DIRE..

  C        D      Bm
ANCH'IO TI VOGLIO BENE

   D7
UN BENE

       G     Em7
GRANDE COSI !

  C        D      Bm
ANCH'IO TI VOGLIO BENE

     D7              G D#7 G# A#m
UN BENE GRANDE COSI'.         

G#
MI PRENDEVI

              Cm
NEL LETTO DEI GRANDI

             C#
SE C'ERANO I TUONI

          D#
E AVEVO PAURA

      G#
MILLE MODI

            Cm
PER VOLERMI BENE

              C#
MA ADESSO SON GRANDE

               D#
E COMINCIO A CAPIRE..

  C#       D#     Cm
ANCH'IO TI VOGLIO BENE

   D#7
UN BENE

       G#9  Fm7
GRANDE COSI'

  C#       D#     Cm
ANCH'IO TI VOGLIO BENE

     D#7             G# C#6 D# G# A#m7 G#
UN BENE GRANDE COSI'.                  

  C#       D#     Cm
ANCH'IO TI VOGLIO BENE

     D#7                    G#
UN BENE " GRANDE COSI' !!! "

Sanremo 1966 - Pino Donaggio - Una casa in cima al mondo







Sanremo 1966

 Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

 Pino Donaggio - midi karaoke 





Il testo

Amor, non piangere perché
Se questo mondo non ha sorrisi per me
Ringrazio il cielo di avermi dato già te, già te

Vedrai, che un giorno cambierà
Verrà un mattino e a svegliarti verrà
Andremo via nella mia casa io e te, io te

La nostra casa in cima al mondo
E quando tu verrai
Leggera se ne andrà
Nel cielo volerà con noi

La nostra casa in cima al mondo
La terra girerà
Lontana più che mai
E tu la scorderai con me

Amor, non piangere mai più
Gli innamorati non sono poveri mai
Amore mio devi sperare con me, con me

Amore mio
Andremo via nella mia casa io e te, io te

La nostra casa in cima al mondo
E quando tu verrai
Leggera se ne andrà
Nel cielo volerà con noi
Con noi, con noi, con noi.

accordi

D# Cm D#

A#
Amor,

D#  G#mM7
non piangere per me

D#        Cm
se questo mondo

            Fm
non ha sorrisi per me

Cm           Gm
ringrazio il cielo

            D
di avermi dato,

         Gm   Fm
gia' te, gia' te...

  D#          Gm           D#
vedrai che un giorno cambierai,

            Cm
verrà un mattino

             Fm
ed a svegliarti verro'

Cm      Gm
Andremo via,

          D
nella mia casa,

   Gm         A#
io e te, io,e te...

   D#     Gm
La nostra casa

        A#9
in cima al mondo,

  D#
e quando tu verrai 

   Gm
leggera se ne andra'

       G#9           A#
nel cielo volerà con noi...

   D#     Gm
La nostra casa

        A#9
in cima al mondo,

   D#
la terra girera'

   D#6
lontana piu' che mai

     G#9                 A#
e tu la scorderai con me 
D#9
Amor,

        A#7
non piangere mai piu'

D#9
gli innamorati,

         Fm7    Cm7
non sono poveri mai, 

      A#6
amore mio,

        A#M7
devi sperare

        A#9
con me, con me...

Fm          D#9 G#m6 A# D#9
Amore mio...
            
          Gm7
Andremo via,

            A#6
nella mia casa,

     Gm7
io e te, io,e te...

A#6   D#9    A#9
La nos   tra casa

   Fm        A#9
in cima al mondo,

  D#9
e quando tu verrai 

   A#9
leggera se ne andra'

    Fm7
nel cielo volerà

    A#        D#9
con noi...con noi

A#9
con noi con noi

       D#9 Fm7 A#
con noi        

Sanremo 1967 - Fred Bongusto - Anna German - Gi







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

Fred Bongusto - midi karaoke 









Il testo

Dove , dove vai
coi sogni tuoi
non c'e' la liberta'
che cerchi tu...tu.
Gi l'amor non e' cosi'
e' colpa dell'eta'
beata ingenuita'.
Gi non dare retta a chi
ti sta dicendo che
il mondo cambiera'.
Gi ....tu sei
ho te, ho il nostro ieri
ma che ne sai
tutti quegli amici che ti parlano
una sola cosa non capiscono
tutto puo' cambiare sai ricordati
che l'amore no
no non cambia mai.
Gi amiamoci cosi'
un giorno capirai
che il mondo siamo noi.
Gi....tu sei
ho te, ho il nostro ieri
ma che ne sai
tutti quegli amici che ti parlano
una sola cosa non capiscono
tutto puo' cambiare sai ricordati
che l'amore no
no non cambia mai.
Gi amiamoci cosi'
un giorno capirai
che il mondo siamo noi.
Il mondo siamo noi,
il mondo siamo noi.

accordi



Sanremo 1967 - Nicola Di Bari - Gene Pitney - Guardati alle spalle







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

Nicola Di Bari - midi karaoke 







Il testo

Tu che cammini sempre
sempre pensando a lei
forse hai sbagliato amico
a non voltarti mai.

Guardati alle spalle c'è qualcuno che
ha un pugnale in mano per colpire te
sai come si chiama quel pugnale lì
si chiama amore
e quasi sempre può ferirti il cuore
quasi sempre può
farti del male.

Una faccia d'angelo ti può bruciar
un sorriso facile i può ingannar
apri bene gli occhi a ci ti dice sì
non sempre è amore
se la salvezza c'è per poter guarire
la strada giusta c'è
e sta davanti a te
a denti stretti tu devi reagire
a pugni chiusi tu devi lottare
altrimenti
non ti salverai
altrimenti
tutto perderai
altrimenti
male finirà
per l'amore che
ti conquisterà.

Guardati alle spalle c'è qualcuno che
ha un pugnale in mano per colpire te
sai come si chiama quel pugnale lì
si chiama amore
a denti stretti tu devi reagire
a pugni chiusi tu devi lottare
altrimenti
non ti salverai
altrimenti
tutto perderai
altrimenti
male finirà
per l'amore che
ti conquisterà.

Guardati alle spalle c'è qualcuno che
ha un pugnale in mano per colpire te
sai come si chiama quel pugnale lì
si chiama amore
si chiama amore
si chiama amore.

accordi

Gm

            Cm       D7                 Gm
Tu che cammini sempre sempre pensando a lei 

                       Cm  Cm6          Cm     D
forse hai sbagliato amico a   non voltarti mai 

Gm
Guardati alle spalle  c'è qualcuno che 

   Gm
ha un pugnale in mano per colpire te 

    Gm
sai come si chiama quel pugnale lì 

           D7     Cm                          Gm
si chiama amore e quasi sempre può ferirti il cuore 

                 D7 Cm6
quasi sempre può    

          D7
farti del male

       Gm
Una faccia d'angelo ti può bruciar 

un sorriso facile ti può ingannar 

apri bene gli occhi a chi ti dice sì 

              D7      Cm
non sempre è amore se la salvezza c'è 

             Gm                        D7 Cm6
per poter guarire la strada giusta c'è    

                   D7
e sta davanti a te 

D            Cm                 D
a denti stretti tu devi reagire 

            Gm
a pugni chiusi tu devi lottare 

           D
altrimenti  non ti salverai 

           Gm
altrimenti  tutto perderai 

           D
altrimenti male finirà 

D7                            D#7
per l'amore che ti conquisterà

                     G#m
Guardati alle spalle 

c'è qualcuno che ha un pugnale in mano 

per colpire te 

sai come si chiama quel pugnale lì 

           D#7             G#m  E
si chiama amore si chiama amore 

             C#m                D#
A denti stretti tu devi reagire 

            G#m
a pugni chiusi tu devi lottare 

        D#
altrimenti non ti salverai 

        G#m
altrimenti tutto perderai 

        D#             D#7
altrimenti male finirà 

                              E7
per l'amore che ti conquisterà

              Am
Guardati alle spalle 

c'è qualcuno che ha un pugnale in mano 

per colpire te 

sai come si chiama quel pugnale lì 

           E7              Am      Dm
si chiama amore si chiama amore .. 

si chiama amor

Sanremo 1967 - Nico Fidenco - Ma piano (per non svegliarmi)







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke 

Gianni Meccia - midi karaoke 







Il testo

Tu che mi amavi non mi parli più
e mi fa piangere per niente
lo sai che voglio ancora bene a te
e soffro per la prima volta...

Una canzone non dimentico
tu la cantavi piano piano
le tue parole mi baciavano
piano... ma piano... piano
per non svegliarmi.

Tu che mi amavi non mi cerchi più
io non capisco come fai
mi passi accanto come allora ma
mi guardi e non mi baci più...

Una canzone non dimentico
tu la cantavi piano piano
le tue parole mi baciavano
piano... ma piano... piano
per non svegliarmi...
per non svegliarmi.

Sanremo 1967 - EDOARDO VIANELLO - NASCE UNA VITA







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

Edoardo Vianello - midi karaoke 

Jimmy Fontana - midi karaoke  







Il testo

Passano lenti i minuti
e tu soffri sempre di piu'
sei tanto bella
ora che da te
un'altra vita nascera'.
Quello che avevo io
l'ho dato a te
ma adesso tu mi dai
tanto di piu'.

Tu stai soffrendo
per amore mio,
la chiave della vita
e' in mano a te.

Anche il mio grande amore
che cos'e'
di fronte a questa prova
che tu mi dai,
tu dell'amore sai
l'unica verita'
ed io
la imparo da te.

Tu stai soffrendo
per amore mio,
la chiave della vita
e' in mano a te.

Anche il mio grande amore
che cos'e'
di fronte a questa prova
che tu mi dai,
tu dell'amore sai
l'unica verita'
ed io
la imparo da te.

Sanremo 1967 - Los Marcellos Ferial - Quando vedrò







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke 





Il testo

Quando vedrò
che non m'ami più
io me ne andrò
per la mia strada
quando vedrò
che non sei felice
mi costerà
ma ti lascerò
mi basterà
guardati in viso
e scoprirò
se sei cambiata
ti chiederò
di darmi un bacio
così saprò
la verità
guardami
non dirmi niente
se non vuoi
ma baciami
e la tua bocca parlerà
quando vedrò
che tu m'ami ancora
io non prenderò
nessuna strada
se non la sola
che porta da te

guardami
non dirmi niente
se non puoi
ma baciami
e la tua bocca parlerà
quando vedrò
che tu m'ami ancora
io non prenderò
nessuna strada
se non la sola che porta da te

Sanremo 1967 - Donatella Moretti Una ragazza







Sanremo 1967  

I vincitori del Festival dal 1951

midi karaoke 





Il testo

Non ce la faccio
a stare via
sono anch'io
una ragazza normale,
intorno a me
tante facce dure
che se ne stanno
per conto loro
mi sono fatta
qualche amica
non e' del tutto sola
ma sono sola in mezzo agli altri
senza di te.

Io...io ti penso sai
si io penso
sempre a te.
Io...quando e' sera
col mio pensiero
corro da te.

Ho conosciuto un ragazzo
ma non e' successo niente
mi parlava e lo guardavo
nei suoi occhi vedevo i tuoi.
Tutte le sere mi vesto bene
non mi viene voglia di uscire
che senso ha
andare in giro senza di te.

Io...io ti penso sai
si io penso
sempre a te.
Io...quando e' sera
col mio pensiero
corro da te.

Non ce la faccio
a stare via
sono anch'io
una ragazza normale,
e la Domenica mattina
se sento un organo che suona
mi vien da piangere
e vorrei correre da te.

Mi vien da piangere
e vorrei correre da te,
da te...da teeeeeeeeeeeeee.