mercoledì 6 febbraio 2013

Sanremo 2013 - Elio e le storie tese - Dannati Forever




 Sanremo 2013

IL testo Ieri, andando a fare due passi in un percorso di fede, mi chiedevo: Posso smaltire i peccati con il jogging? Ma sono troppi i peccati mortali che ho collezionato Per esempio: Fatto adulterio, mentito, rubato, Continuamente pisello toccato Fin dall’età di sei anni ero già condannato Pupupu Purtroppo vado all’inferno, nel fuoco eterno Cococo cogli onanisti, i comunisti e Gengis Khan Chi l’avrebbe detto che sarei finito dannato All’inferno! Ma come ti muovi ti imbatti in un peccato: Credi in un gruppetto di dei e poi li nomini invano; Pergiove, perdiana, perbacco, perdinci! Pippi e ti dimentichi di santificare; All’inferno! Non onori il papà, non onori la mamma; Accidentalmente assassini la gente; Dopo una cena elegante all’improvviso fornichi Tu tu tu tutti insieme all’inferno All’inferno all’inferno all’inferno all’inferno all’infè! Co co co come la Reggio Calabria – Salerno in agosto All’inferno all’inferno all’inferno all’inferno allnfrnllnfrnllnfrnllfrno! Crema protezione totale contro il fuoco infernale Non c’è, non c’è Tutti nudisti ustionati dannati forever and ever O iè Pu pu pu pure tu all’inferno? Pure tu pure tu pure tu pure tu pure tu pure! Pa pa pa pazzesco! All’inferno Com’è successo? Pazzesco! Vi vi vi vivere una vita d’inferno Vivere, morire! Per poi finire All’inferno all’inferno all’inferno all’inferno allnfrnllnfrnllnfrnllfrno! Tu tu tu tutti insieme all’inferno Anche il governo Co co co co coi sodomiti, i moderati, i giornalisti e gli esodati Anche tu all’inferno Insieme a noi, voi, lui, lei, essi All’inferno

Nessun commento:

Posta un commento