mercoledì 13 maggio 2015

Sanremo 1998 - Silvia Salemi - Pathos







Sanremo 1998  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1998 - Silvia Salemi - Pathos



Il testo

Pathos dove sei 
T’abbiamo perso così 
L’ho sentito sulla scia del vento 
Nei profumi dell’estremo oriente 
Nella musica che sento dentro 
Dentro ad ogni bacio in quell’istante 
Il Pathos è lì 
I feel 
Possibile che qui non c’è 
L’ho sentito quando t’ho incontrato 
E mille giorni siamo stati al sole, amore 
Bell’amore come c’hai lasciato 
Senza immagini, senza parole, così 
I feel 
Possibile che qui non c’è 
Tra noi non c’è più Pathos, Pathos, lo vedi 
Tra noi non c’è più Pathos, Pathos, sorridi 
Ma è così, I feel, non è qui, I feel 
Sennò perché direi Pathos dove sei 
Perso così 
Oggi vive dentro una canzone 
Nella lacrima che non trattengo 
Quando il mare canta sotto il balcone 
Nel futuro che dipingo senza di te 
I feel 
Ma resta qui con me anche se 
Tra noi non c’è più Pathos, Pathos, lo vedi 
Ma basterebbe poco, ora, sorridi 
Pathos, Pathos è così, I feel 
Sennò perché direi Pathos dove sei 
Per non lasciarci così 
Pathos dove sei.

 accordi per chitarra 

Mim           Do
Pathos dove sei
Sol                          Re
T'abbiamo perso così
                   Mim
L'ho sentito sulla scia del vento
                Sol
Nei profumi dell'estremo oriente
                 Re
Nella musica che sento dentro
             Mim
Dentro ad ogni bacio in quell'istante
Sol
Il Pathos è lì
Re    Mim
I feel
Re Do                      Re
Possibile che qui non c'è


L'ho sentito quando t'ho incontrato
E mille giorni siamo stati al sole, amore
Bell'amore come c'hai lasciato
Senza immagini, senza parole, così
I feel
Possibile che qui non c'è
Re               Do                  Mim       Sol
Tra noi non c'è più Pathos, Pathos, lo vedi
Re               Do                  Mim         Sol
Tra noi non c'è più Pathos, Pathos, sorridi
Do   Re   Mim       Do Re   Sol
Ma è così, I feel, non è qui, I feel
Mim       Do            Sol    Re
Sennò perché direi Pathos dove sei
Mim Do Sol  Re
Perso così

Oggi vive dentro una canzone
Nella lacrima che non trattengo
Quando il mare canta sotto il balcone
Nel futuro che dipingo senza di te
I feel
Ma resta qui con me anche se
Tra noi non c'è più Pathos, Pathos, lo vedi
Ma basterebbe poco, ora, sorridi
Pathos, Pathos è così, I feel
Sennò perché direi Pathos dove sei
Per non lasciarci così
Pathos dove sei.

1 commento:

  1. Questa edizione del festival resta una tra le mie preferite... avrei compiuto 14 anni a luglio e questi brano mi fa pensare all'esame di terza media!

    RispondiElimina