domenica 16 agosto 2015

Sanremo 1982 - Stefano Sani - Lisa







Sanremo 1982  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951  

Sanremo 1982 - Stefano Sani - Lisa



Il testo

Dei tuoi piccoli fermagli 
Per capelli,che ne fai, 
Li hai lasciati abbandonati 
Tra i cuscini senza di noi. 
Luci tutte spente,non è aperto 
Neanche un bar, 
Salgo lentamente le mie scale, 
Ma che sarà. 
Lisa se n'è andata via, 
Qui non è più casa sua, 
Lisa se n'è andata via 
Non è più mia. 
Lisa se n'è andata via 
Stupida la sua follia 
Libera,dovunque sia, 
Non è più mia. 
Qualche scusa addosso , 
Brava com'è, si inventerà. 
La mia Lisa, adesso 
Ma di chi è, 
Di chi sarà. 
Verso nel bicchiere chiaro 
Vino rosso, lo so già, 
La mia mente adesso sul soffitto 
Volerà! 
Guardo l'orologio: "Mezzanotte" 
Batte già, 
Ma la mia Buona Notte, adesso 
Chi me la dà. 
Lisa se n'è andata via.

 accordi per chitarra 

 LA                                 RE
Dei tuoi piccoli fermagli per capelli che ne fai
       MI                                         LA
Li hai lasciati abbandonati fra i cuscini senza di noi

Luci tutte spente e non è aperto neanche un bar

Salgo lentamente le mie scale ma che sarà

LA                      SI-
Lisa se ne è andata via qui non è più casa sua
MI                                LA
Lisa se ne è andata via non è più mia
LA                      FA#-
Lisa se ne è andata via stupida la sua follia
SI-                              RE(FA)
Libera dovunque sia non è più mia
                             LA
Qualche scusa addosso brava com’è s’inventerà
RE                          MI            LA
La mia lisa adesso ma di chi è di chi sarà

Verso nel bicchiere chiaro vino rosso lo so già
La mia mente adesso è sul soffitto volerà
Guardo l’orologio mezzanotte batte già
Ma la mia buonanotte adesso chi me la dà

RIT.

--------------------------

A D9

E           A
DEI TUOI PICCOLI FERMAGLI

         C#m
PER CAPELLI CHE NE FAI

D            E
LI HAI LASCIATI ABBANDONATI


TRA I CUSCINI SENZA DI NOI

A E       A
  LUCI TUTTE SPENTE

           AM7
NON E' APERTO NEANCHE UN BAR

D        E
SALGO LENTAMENTE LE MIE SCALE

            A
MA CHE SARA'

E A
LISA SE N'E' ANDATA VIA

    Bm
QUI NON E' PIU' CASA SUA

  E
LISA SE N'E' ANDATA VIA

                A
NON E' PIU' MIA AH AH

E6  A
LISA   SE N'E' ANDATA VIA

   F#
STUPIDA LA SUA FOLLIA

F#7  Bm              E7
LIBERA   DOVUNQUE SIA  NON E' PIU' MIA

F
QUALCHE SCUSA ADDOSSO

         A
BRAVA COM'E' SI INVENTERA'

   F            Dm
LA MIA LISA ADESSO

           E             E7 A D9
MA DI CHI E' DI CHI SARA'     


E         A
VERSO NEL BICCHIERE CHIARO

        C#m
VINO ROSSO LO SO GIA'

D         E                      E9      A
LA MIA MENTE ADESSO SUL SOFFITTO VOLERA' 

E       A                 C#m
GUARDO L'OROLOGIO MEZZANOTTE BATTE GIA'

D       E                    E9           A
MA LA MIA BUONA NOTTE ADESSO CHI ME LA DA'

E A
LISA SE N'E' ANDATA VIA

    Bm
QUI NON E' PIU' CASA SUA

  E
LISA SE N'E' ANDATA VIA

                A
NON E' PIU' MIA AH AH

E6  A
LISA   SE N'E' ANDATA VIA

   F#
STUPIDA LA SUA FOLLIA

F#7  Bm              E7
LIBER   A DOVUNQUE SIA NON E' PIU' MIA

F
QUALCHE SCUSA ADDOSSO

         A
BRAVA COM'E' SI INVENTERA'

   F            Dm
LA MIA LISA ADESSO

           E
MA DI CHI E' DI CHI SARA'

E7  A
LISA   SE N'E' ANDATA VIA

    Bm
QUI NON E' PIU' CASA SUA

  E
LISA SE N'E' ANDATA VIA

                A
NON E' PIU' MIA AH AH

E6  A
LISA   SE N'E' ANDATA VIA

    Bm
QUI NON E' PIU' CASA SUA

  E
LISA SE N'E' ANDATA VIA

                A     E A F#7 Bm E7 F Dm7 A
NON E' PIU' MIA AH AH 

Nessun commento:

Posta un commento