lunedì 15 giugno 2015

Sanremo 2001 - Fabio Concato - Ciao Ninin







Sanremo 2001  

Fabio Concato - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2001 - Fabio Concato - Ciao Ninin



Il testo

Ciao Ninin

la canto questa lettera così

è un alibi la musica per scriverti e per dirti poche cose

che sennò non riuscirei.

Lo sai Ninìn

che adesso ti amo esattamente come sei

è come fosse un tempo nuovo è un nuovo viaggio

che facciamo insieme non l'abbiamo fatto mai.

Sarai con me

viaggiare è così affascinante

quasi quanto te

in mezzo a queste vecchie strade e a questa gente

sai che non capisco niente meno male che sei qui così

sarà cosi'

sarai con me anche quando non ci sei

t'invento dietro una finestra accesa

ma lo vedi che sei qui

…Con questo tempo sempre più veloce

forse cambierà la voce ma non quello che dirà.

Lo sai Ninìn

che ti ho desiderata tanto e mai così

e mai così importanti questi occhi che ho davanti

tanto grandi non li avevo visti mai.

Sarai con me

in quella stanza sopra il mare

dentro quell'hotel

o dentro questo camerino di un teatro poverino

e' sgangherato eppure quanta gente c'è

sara' così

sarai con me anche quando non ci sei

ti vedo in tutto quello che mi piace

e tutto mi ricorda te.

Sara' così

sara' cosi' fin quando lo vorrai

adesso è tutto pronto per cantare

tuo per sempre: ciao Ninìn

 accordi per chitarra 

Em C Em C9

     C     G7 C
Ciao Ninin la canto questa lettera cosi'

Dm    C
e' un alibi la musica per scriverti

                    C
e per dirti poche cose che senno' non riuscirei

Dm     C     G7      C
Lo sai Ninin che adesso ti amo

                     Fm7   C
esattamente come sei e' com   e fosse

                  Am
un tempo nuovo e' un nuovo viaggio

                  D
che facciamo insieme non l'abbiamo fatto mai

G C           G7     C9
Sarai con me  viaggiare e'

                                G7
cosi' affascinante quasi quanto te

      C
in mezzo a queste vecchie strade e

            G7                         C
a questa gente sai che non capisco niente

                  F9          C9  E7
meno male che sei qui e sara' cosi  '

  C6                               D
sarai con me anche quando non ci sei

C                                  Dm
t'invento dietro  una finestra accesa

                   C9 C Dm G7
ma lo vedi che sei qui     


C                                G7
Con questo tempo sempre piu' veloce

                     C
forse cambiera' la voce ma non quello che dira'

F      C     C9     C
Lo sai Ninin che ti ho desiderata

                  G#6  C9
tanto e mai cosi' e mai    cosi' importanti

       Am
questi occhi che ho davanti

          Am6
tanto grandi non li avevo visti mai

G       C      G7     C9
E sarai con me in quella stanza

sopra il mare dentro quell'hotel

G7   C                                G7
o dentro questo camerino di un teatro poverino

            C
e' sgangherato eppure quanta gente c'e'

G7  C9        E7    C6
e sara' cosi' sarai con me

                       D7
anche quando non ci sei

C                              Dm
ti vedo in tutto quello che mi piace

e tutto mi ricorda te

C C9 C G7 C C9 C


C9            E7    C6
E sara' cosi' sara' cosi'

                 D7  C
fin quando lo vorrai adesso e' tutto

                Dm
pronto per cantare tuo per sempre

     Cm7
ciao Ninin 


CM7 Gm7 C6 A#6 A#M7

Sanremo 2001 - Gigi D'alessio - Tu che ne sai







Sanremo 2001  

Gigi D'alessio - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2001 - Gigi D'alessio - Tu che ne sai



Il testo

Vorrei avere un po' di soldi nelle tasche
 per andarmene in America
 ma da dietro una finestra guardo fuori
 mentre è cominciato a piovere
 pomeriggi tristi e vuoti
 scuri come nelle vecchie gallerie
 i miei giorni sono uguali a quei vagoni
 fermi nelle ferrovie
 Questo maledetto inverno non si ferma
 sulle porte gela l'anima
 sto scaldando fra le mani questa penna
 per provare almeno a scriverti
 cambierebbe tutto quanto all'improvviso
 se tu fossi qui con me
 perché dentro la mia vita c'è quel vuoto
 che hai lasciato e che nessuno può
 colmare tranne te.
 Tu che ne sai
 che sto ancora a pensarti da solo
 tu che ne sai
 e se cade una stella dal cielo la dedico a noi
 che respiro i ricordi più belli
 in un dolce replay
 ma diventa più grigio del fumo quell'arcobaleno
 non c'è sale nell'acqua di mare
 non riscaldano i raggi del sole.
 Lontano da te
 dove sarai
 avrai già raccontato la storia
 che parla di noi
 ce l' hai ancora nascosto il segreto
 più bello che hai
 io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
 passerà... però adesso fa male
 perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 sempre fermo dietro questa mia finestra.
 Piove ancora? O sono lacrime
 vorrei uscire dalla casa ma i ricordi
 non mi fanno ancora muovere
 il tuo viso non va via ma rimane qui
 sempre davanti agli occhi miei
 se sapessi che ogni tanto ti ritorno nella mente
 crescerebbe la speranza dentro me.
 Tu che ne sai
 che sto ancora a pensarti da solo
 tu che ne sai
 giuro sempre che è l'ultima volta che parlo di noi
 stringo tutta la storia nei miei pugni
 che male alle mani
 tra un minuto sarà già domani
 ma domani sarà tutto uguale
 lontano da te
 dove sarai...
 perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 solamente chi non t' ha incontrata può amare la vita
 se la storia è finita a che serve la vita per me.

 accordi per chitarra 

Sol
Vorrei avere un po' di soldi nelle tasche
                   Lam7
Per andarmene in America
      Re7
Ma da dietro una finestra guardo fuori
                        Sol
Mentre è cominciato a piovere
    Mim
Pomeriggi tristi e vuoti
                              Re
Scuri come delle vecchie gallerie
       Do
I miei giorni sono uguali a quei vagoni
                  Sol   Re
Fermi nelle ferrovie
       Sol
Questo maledetto inverno non si ferma
                   Lam7
Sulle porte gela l'anima
        Re7
Sto scaldando fra le mani questa penna
                       Sol
Per provare almeno a scriverti
      Rem                           Sol
Cambierebbe tutto quanto all'improvviso
           Do
Se tu fossi qui con me
       Mim
Perché dentro la mia vita c'è quel vuoto
                          Re9               Re
Che hai lasciato e che nessuno può colmare tranne te
           Sol
Tu che ne sai
         Si                  Si7
Che sto ancora a pensarti da solo
          Mim
Tu che ne sai
     MI                                     Lam
E se cade una stella dal cielo la dedico a noi
       La
Che respiro i ricordi più belli
               Rem
In un dolce replay
     Sol                                     Lam7
Ma diventa più grigio del fumo quell'arcobaleno
        Rem
Non c'è sale nell'acqua di mare
       Fa                   Re
Non riscaldano i raggi del sole
           Sol       Do
Lontano da te Dove sarai
      Mi                  Mi7
Avrai già raccontato la storia
        Lam
Che parla di noi
           La
Ce l'hai ancora nascosto il segreto
              Rem
Più bello che hai
     Sol                                     Lam7
Io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
Rem
Passerà... però adesso fa male
Fa                 Sol                    Do
Perché ho perso la cosa più bella da stringere a me
 
Do Fa Sol Fa Do Fa Sol Fa 
 
       Do
Sempre fermo dietro questa mia finestra
                     Rem
Piove ancora? O sono lacrime
        Sol
Vorrei uscire dalla casa ma i ricordi
                      Do
Non mi fanno ancora muovere
       Solm                     Do
il tuo viso non va via rimane qui
                    Fa
Sempre davanti agli occhi miei
     Re7
Se sapessi che ogni tanto ti ritomo nella mente
      Sol
Crescerebbe la speranza dentro me
           Do
Tu che ne sai
          Mi                        Mi7
Che sto ancora a pensarti da solo
          Lam
Tu che ne sai
      La                                        Rem
Giuro sempre che è l'ultima volta che parlo di noi
        Sol
Stringo tutta la storia nei miei pugni
              Lam7
Che male alle mani
         Rem
Tra un minuto sarà già domani
     Fa                Re
Ma domani sarà tutto uguale
           Sol   Lab
Lontano da te
 
       Reb
Dove sarai
      Fa                  Fa7
Avrai già raccontato la storia
        Sibm
Che parla di noi
           Sib
Ce l'hai ancora nascosto il segreto
              Mibm
Più bello che hai
      Lab7                              Sibm7
Io speravo che non arrivasse nemmeno Natale
     Mibm
Passerà... però adesso fa male
          Solb                Lab                   Reb
Perché ho perso la cosa più bella da stringere a me

Reb Solb Lab Solb Reb Solb Lab Solb 
 
    Mibm                     Fa                  Sibm7
Solamente chi non t'ha incontrata può amare la vita
       Solb                   Lab                Reb
Se la storia è finita a che serve la vita per me.

Sanremo 2004 - Neffa - Le ore piccole







Sanremo 2004  

Neffa - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2004 - Neffa - Le ore piccole 



Il testo

Faccio le ore piccole 
da quando non ho te 
finalmente ho il tempo che 

Faccio le ore piccole 
 da quando non ho te 
 finalmente ho il tempo che 
 mi serve 
 per pensare soltanto a me 
 e anche se non 
 rispondo più al telefono 
 e l'ho detto ai miei amici 
 e non ci credono 
 io sto bene 
 da quando non ho te. 
 Uh... 
 Non ci sono regole 
 liti e polemiche 
 ho ripreso la routine 
 di sempre 
 non c'è niente che cambierei 
 e così mentre i giorni si ripetono 
 e la barba è lunga più 
 del solito 
 io sto bene 
 da quando non ho te. 
 Eccetto quel momenti in cui 
 non so dire 
 cosa mi succede perché 
 resto senza orgoglio 
 e penso 
 quanto ti vorrei 
 quanto ti vorrei. 
 E anche se non rispondo più al telefono 
 Che sto bene da quando 
 molto. 
 Bene da quando 
 troppo. 
 Bene da quando 
 non ho te

  accordi per chitarra 

INTRO: DO DO7+ DO DO7+  DO DO7+ LAm7 DO7+ 

DO DO7+     LAm    LAm7 REm REm7+ REm7 SOL 
 Faccio le ore piccole   da quando non ho te 
DO DO7+        LA4    LA    REm REm7+ 
 Finalmente ho il tempo che  mi serve 
    REm7    SOL 
per pensare soltanto a me 

FA7+  MI7        DO            LAm 
 e anche se non rispondo piu' al telefono 
FA   MI7             DO          LAm 
 e l'ho detto ai miei amici e non ci credono 
REm REm7+   REm7          SOL 
 io sto bene da quando non ho te.
 
DO DO7+     LAm    LAm7 REm REm7+ REm7 SOL 
Non ci sono regole liti e polemiche 
DO DO7+        LA4    LA    REm REm7+ 
Ho ripreso la routine di sempre, 
    REm7    SOL 
non c'e' niente che cambierei 

FA7+ MI7      DO         LAm 
 E cosi mentre i giorni si ripetono 
FA MI7       DO            LAm 
 e la barba e' lunga piu' del solito 
REm REm7+   REm7          SOL 
 io sto bene da quando non ho te.

MI 
 Eccetto quel momenti in cui 
     LAm 
non so dire cosa mi succede perche' 
RE  RE7                          SOL             MI 
 resto senza orgoglio e penso  quanto ti vorrei 
            LA LA7+ LA 
quanto ti vorrei. 
           
LA SIm 

RE    REm       LA 
 E anche se  non rispondo piu' al telefono 
RE   REm             LA 
 e l'ho detto a gli amici e non ci credono
SIm SIm7+    SIm7                FA 
 Che sto bene da quando, molto  bene da quando, 
        SIm    MI            LA 
troppo  bene da quando  non ho te





Sanremo 2004 - Stefano Picchi - Generale Kamikaze







Sanremo 2004  

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 2004 - Stefano Picchi - Generale Kamikaze



Il testo

Mastico le nuvole 
 Per poi sputare ironiche 
 Sentenze che non capiresti mai 
 Mi hanno scelto mi hanno detto 
 Sì sei tu l'uomo perfetto 
 E nel cuore per odiare 
 Ho un detonatore 
 È questione di ore 
 Generale kamikaze 
 Sono un padre che deve tornare 
 Non c'è pace nell'attesa 
 Generale quel valore non mi basterà a spiegare 
 Nei miei occhi non c'è gloria 
 Mastico le pagine per non sentirmi inutile 
 Dove sia scritto non me lo dirai 
 Poi nel letto lei mi ha detto 
 Sei per me l'uomo perfetto 
 Con l'amore puoi provare 
 A disinnescare... E non detonare 
 Generale kamikaze 
 Sono un uomo che non ha il dovere 
 Non c'è tempo nell'attesa 
 Generale per pregare 
 C'è un tramonto che non può morire 
 L'innocenza è abbastanza 
 Nel deserto delle lacrime 
 Si dissolvono le nuvole 
 Generale si signore 
 Non mi sento disertore 
 Perché sto seguendo il cuore 
 Generale rispettare non schiacciare 
 Quel bottone perdonare 
 Convivenza con pazienza e ogni giorno 
 La speranza di pregare un amore universale 
 Il tramonto sta finendo ora è giunto il mio momento 
 Lascio gradi ed esplosivo sono ancora 
 Un uomo vivo 

 accordi per chitarra 

LAm    DO SOL LAm
Generale
LAm    DO SOL LAm
Generale
LAm    DO SOL LAm
Generale

LAm                  FA                 LAm                        MI
Mastico le nuvole per poi sputare ironiche sentenze che non capiresti mai
LAm              FA         LAm            FA
mi hanno scelto mi hanno detto si sei tu l'uomo perfetto
LAm        Do           SOL           REm
e nel cuore per odiare ho un detonatore
MI
è questione di ore

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un padre che deve tornare non c'è pace nell'attesa
LAm     DO         SOL         LAm                      DO           SOL LAm
generale quel valore non mi basterà  spiegare nei miei occhi non c'è gloria
 FA   MIm FA MIm
no o no....

LAm                  FA                 LAm                        MI
Mastico le pagine per non sentirmi inutile, dove stia scritto non me lo dirai
LAm              FA         LAm            FA
Poi nel letto, lei mi ha detto, sei per me l’uomo perfetto,
LAm        Do           SOL           REm
con l'amore puoi provare a disinnescare
MI
e non detonare

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un uomo che non ha il dovere non c'è tempo nell'attesa
LAm     DO         SOL
generale per pregare
                     LAm                      DO           SOL LAm
c'è un tramonto che non può morire l'innocenza è abbastanza

FA              MIm
nel deserto delle lacrime
FA              MIm
si dissolvono le nuvole


LAm      DO          SOL          LAm
Generale, si signore non mi sento disertore perchè sto seguendo il cuore
LAm      DO        SOL             LAm
generale rispettar non schiacciare quel bottone perdonare convivenza
DO           SOL                      LAm
con pazienza e ogni giorno la speranza di pregare un amore universale

 DO        SOL         LAm
il tramonto sta finendo ora è giunto il mio momento lascio
LAm  DO           SOL                 LAm
gradi ed esplosivo sono ancora un uomo vivo


LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un padre che deve tornare non c'è pace nell'attesa
LAm     DO         SOL         LAm                      DO           SOL LAm
generale quel valore non mi basterà  spiegar nei miei occhi non c'è gloria

LAm     DO
Generale Kamikaze
SOL                 LAm                   DO        SOL LAm
sono un uomo che non ha il dovere non c'è tempo nell'attesa
LAm     DO         SOL
generale per pregare
                   LAm                      DO           SOL LAm
c'è un tramonto che non può morire l'innocenza è abbastanza

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa - Fortuna







Sanremo 2003  

Luca Barbarossa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Luca Barbarossa Fortuna



Il testo

Com'è dolce la vita stasera regala sorrisi 
anche a chi non ha niente 
da mettere in tasca né sogni, né pane, né attese 
né carte truccate 
sarà l'estate che viene a portare l'amore 
dove non ero mai andato 
sarà l'estate che viene a tuffare la luna 
su questo asfalto bagnato 
nanananana... 
Balla balla mia dolce farfalla 
vieni a giocarmi nel cuore 
Balla balla e non ti fermare 
mia dolce dea dell'amore 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io nei tuoi fianchi mi perdo. 
Fortuna insegna l'amore al suo terzo cliente 
ed io la sento cantare 
sulla sua porta c'è un fiore chi arriva lo sa 
che ci sarà da aspettare 
qualcuno vende illusioni e chi lo sa guidare 
si mette a leggere mani 
nessuno sembra distratto dalla presenza di un prete 
di un usuraio e di un matto 
Balla balla mia dolce Fortuna 
io credevo fossi solo mia 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana.... 
sarà l'estate che arriva e non fa temere nemmeno la morte 
sarà l'estate che viene di punto in bianco 
con la sua buona sorte 
Balla balla stanotte ad amarti 
c'è anche Dio col suo sguardo 
nanana...

 accordi per chitarra 

Cm Gm G# G Cm Gm G#


G         Cm9             Gm
COM'E' DOLCE LA VITA STASERA

            G#M7
REGALA SORRISI

        G
ANCHE A CHI NON HA NIENTE

      Cm
DA METTERE IN TASCA

    Gm                       G#M7
NE' SOGNI NE' PANE NE' ATTESE

       G
NE' CARTE TRUCCATE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                  G#M7
CHE VIENE A PORTARE L'AMORE

          G
DOVE NON ERA MAI STATO
Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                    G#M7
CHE VIENE A TUFFARE LA LUNA

          G
SU QUESTO ASFALTO BAGNATO

Cm             Gm               G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm                     Gm
FORTUNA INSEGNA L'AMORE

                    G#M7
AL SUO TERZO CLIENTE

            G
ED IO LA SENTO CANTARE

Cm                         Gm
SULLA SUA PORTA C'E' UN FIORE

                G#
CHI ARRIVA LO SA

             G
CHE CI SARA' DA ASPETTARE

Cm                    Gm7
QUALCUNO VENDE ILLUSIONI

              G#M7
E CHI LO SA FARE

           G
SI METTE A LEGGERE MANI

Cm                    Gm7
NESSUNO SEMBRA DISTRATTO

                        G#M7
DALLA PRESENZA DI UN PRETE

              G
DI UN USURAIO E DI UN MATTO

D#                 A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

Cm
ECCO LO ZINGARO

    Gm7                      G#
COL MONDO NEGLI OCCHI CAMMINA

    G
TRA POLVERE E STELLE

Cm
ECCO IL GITANO

     Cm7                G#M7
VESTITO DI FIORI NON HA ALTRA CASA

            G
CHE NON SIA LA SUA PELLE

Cm                     Gm7
SARA' L'ESTATE CHE ARRIVA

             Cm      G
E NON FA TEMERE NEMMENO LA MORTE

Cm
SARA' L'ESTATE

    Gm7                          G#
CHE VIENE A CACCIARE IL MALOCCHIO

           G
CON LA SUA BUONA SORTE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FARFALLA

Cm                      G
VIENI A GIOCARMI NEL CUORE

   G#             D#
BALLA BALLA E NON TI FERMARE

Fm6                   G
MIA DOLCE DEA DELL'AMORE

   D#              A#
BALLA BALLA MIA DOLCE FORTUNA

Cm                        G
IO NEI TUOI FIANCHI MI PERDO

   G#                D#
BALLA BALLA STANOTTE AD AMARTI

Fm6                         G
C'E' ANCHE DIO COL SUO SGUARDO

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G
NA NA NA NA

   Cm             Gm            G#
NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA NA

           G Cm
NA NA NA NA  

Sanremo 2003 - Antonella Ruggiero - Di un amore







Sanremo 2003  

Antonella Ruggiero - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Antonella Ruggiero - Di un amore



Il testo

Di un amore che non ho 

e che respira accanto a me 

chiuderò le stanze dei ricordi 

che sanno ancora di te 

Nessun rumore intorno a me 

io cerco un nome che qui non c’è 

e per le strade del mondo andrò 

ma io sarò li con te 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te 

Di un amore che non ho 

e che io sento accanto a me 

tornerò a contare le stagioni 

vivendo ancora di te 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te 

sento che io vivrò anche se 

anche se non ci sarai 

Tornerò a sorridere dei giorni sai 

in cui ho pianto per te.

 accordi per chitarra 

Dm       F             D#m9 Dm         F
di un amore che non ho      e che respira accanto a me

D#m9    A#           A#9           A#
chiudero    ' le stanze dei ricordi

D#9           A#6      GmM7 Em9       D6             CM7 C
che sanno ancora di te      nessunrumore intorno a me    


Em            Bm7        CM7     Am
io cerco un nome che qui non c'e'

A#           D#M7      Dm7      D#M7
e per le strade del mondo andro'

D#          Dm          Gm    A#
ma io saro' li' li' con te tornero'

       Gm7          Dm7  D#
a sorridere dei giorni sai

              Dm        Gm GmM7 A# C D# D#m
In cui ho pianto per te   
              

Dm       F             D#m9
di un amore che non ho 

Dm          F               D#9 A#
e che io sento accanto a me     tornero'

       Cm9           A#6
a contare le stagioni

D#9         A#6      GmM7
vivendo ancora di te 

   A#           Gm7
tornero' a sorridere

        Dm7  D#              F
dei giorni sai in cui ho pianto

       Gm A#            Gm7
per te sento che vivro' anche

Dm7   D#M7 D#           Dm   Gm
se         anche se non ci sarai

   A#           Gm7          Dm7  D#M7
tornero' a sorridere dei giorni sai

              Dm     Gm A#9 C     D# D#m A#
in cui ho pianto per te     per te