martedì 6 gennaio 2015

Sanremo 1962 - Sergio Bruni / Ernesto Bonino - Gondolì Gondolà







 Sanremo 1962 

 Domenico Modugno - midi karaoke 

 I vincitori del Festival dal 1951







Il testo

Un inglesina, sul Canal Grande
Guarda la luna, sospira e fa
Gondola, gondola, gondola,
Gondola, gondola
Un fornaretto sentimentale,
S'affaccia al ponte e canta così
Gondola, gondola, gondola,
Gondola, gondolA
Lei gli sorride, lui fa l'occhietto
E tutto a un tratto nasce l'amor
Ogni notte a Venezia
Con un quarto di luna
Scivola sulla laguna
Il più bel sogno d'amor
Gondola, gondola, gondola
Gondola, gondola
Gondola, gondola, gondolì
Gondola, gondola
Scivola sulla laguna
Il più bel sogno d'amor
Gondola, gondola, gondola
Gondola, gondola
Gondola, gondola, gondolì
Gondola, gondolì
Gondolì, gondolì, gondolì.

accordi

A#             Cm
Gondola, gondola, gondoli, 

F        F7   A#
Gondola, gondolà



F#9 D#6 F7 A# F#9 D#6 F7 A#



             D#        A#
Un'inglesina sul Canal Grande,

D#        A#    F         A#
guarda la luna, sorride e va.

                  Cm
Gondola, gondola, gondoli,

F        F6   A# F#9 D#6 F7 A#
Gondola, gondolà            


              D#      A#
Un fornaretto sentimentale

D#            A#     F7        A#
s'affaccia al ponte, sospira e va.

                  Cm
Gondola, gondola, gondoli,

F7            A#
Gondola, gondolà

F#aug      D#    A7         A#
Lei gli sorride, lui fa l'occhietto,

            F7              A#   F7
e tutt'a un tratto nasce l'amor. 

A#             Dm
Ogni notte a Venezia

D#                 A#
sotto il chiaro di luna,

Cm      F7      A#  Gm
scivola sulla laguna  

Cm7        F7       A#
il più bel sogno d'amor...

                  Cm
Gondola, gondola, gondoli,

F7            A#
Gondola, gondolà

                  Cm
Gondola, gondola, gondoli,

F7            A#
Gondola, gondolà


Sanremo 2015 - CHANTY - Ritornerai







Sanremo 2015





IL testo

Sanremo 2015 - AMARA - Credo






Sanremo 2015 Amara – Credo - midi karaoke Il testo Credo nei sogni e li accarezzo con le mani credo nel sole che mi scaldi anche domani credo nei Santi a quelle mie parole al vento credo all’infinito amore che poi nasce in un momento. Magari proprio quando ormai non ci credevi più che non pensavi neanche che potevi essere tu e credo nei bambini nelle loro madri alla bellezza dei colori incorniciata dentro ai quadri. A quelle discussioni che si fanno dentro ai bar ad ogni strada presa che non so mai dove va e amore credo a quello che mi hai dato sempre mi ritrovo nei tuoi occhi ma mi perdo tra la gente. Amore non posso guardarti negli occhi e chiamarti per nome non posso che stare in silenzio se parla l’amore è pioggia di luce battente che illumina il cuore non posso guardarti negli occhi… Credo allo storia che non ci hanno raccontato agli occhi lucidi se sono emozionata credo alle avversità del tempo che ci rende grandi alla nostra vicinanza quando siamo più distanti alle ali forti della mia testarda libertà al buio della notte quando accende la città al mio passato che è passato e non l’ho perso e anche se oggi son diversa orgogliosamente questa. Credo nelle preghiere anche se ognuno a modo suo perché ogni luce è buona per accendere quel buio e amore credo a quello che non so scordare amore resta amore, amore non te lo dimenticare. Amore non posso guardarti negli occhi e chiamarti per nome non posso che stare in silenzio se parla l’amore è pioggia di luce battente che illumina il cuore non posso che stare in silenzio Credo nelle preghiere anche se ognuno a modo suo perché ogni luce è buona per accendere quel buio e amore credo a quello che non so scordare amore resta amore, amore non te lo dimenticare. accordi per chitarra Re Do Si- Sib Re Credo nei sogni li accarezzo con le mani Do Credo nel sole che mi scaldi anche domani Si- Credo nei santi a quelle mie parole al vento Sol La Credo all'infinito amore che poi nasce in un momento Re Do Magari proprio quando ormai non ci credevi più Si- Che non pensavi neanche che potessi essere tu E credo nei bambini nelle loro madri Sol La Alla bellezza dei colori incorniciata dentro ai quadri Re Do A quelle discussioni che si fanno dentro ai bar Si- Ad ogni strada presa che non so mai dove va. E amore credo a quello che mi hai dato sempre Sol La Mi ritrovo nei tuoi occhi ma mi perdo tra la gente Re Do Si- Amore non posso guardarti negli occhi e chiamarti per nome Sol La Re Non posso che stare in silenzio se parla l'amore Do Si- E' pioggia di luce battente che illumina il cuore Sol La Non posso guardarti negli occhi. Do Credo alla storia che non ci hanno raccontato Sib Agli occhi lucidi se sono emozionata La- Credo alle avversità del tempo che ci rende grandi Fa Sol Alla nostra vicinanza quando siamo più distanti Do Sib Alle ali forti della mia testarda libertà La- Al buio della notte quando accende la città Al mio passato che è passato e non l'ho persa Fa Sol E anche se oggi son diversa orgogliosamente questa Re Do Credo nelle preghiere anche se ognuno a modo suo Si- Perché ogni luce è buona per accendere quel buio. E amore credo a quello che non so scordare Sol La Amore resta amore, amore non te lo dimenticare Re E amore! Do Si- Non posso guardarti negli occhi e chiamarti per nome Sol La Re Non posso che stare in silenzio se parla l'amore Do Si- E' pioggia di luce battente che illumina il cuore Sol La4 La Non posso che stare in silenzio. Re Do Credo nelle preghiere anche se ognuno a modo suo Si- Perché ogni luce è buona per accendere quel buio E amore credo a quello che non so scordare Sib Amore resta amore, amore non te lo dimenticare.

Sanremo 2015 - RAKELE - Io non lo so cos'è l'amore









Sanremo 2015



IL testo

Sanremo 2015 - ENRICO NIGIOTTI - Qualcosa da decidere









Sanremo 2015



Il testo

Probabilmente qualcosa da decidere
 prima che insieme cominciamo a ridere
 tirare fuori il maglione più bello
 scegliere in fretta ail posto più giusto
 nell’imbarazzo che ruba la scena
 il tuo vestito che scopre la schiena
 lo sguardo perso per ogni tuo gesto
 il tuo sorriso che risolve tutto

La la, la la, la la

potremo stare fermi ad aspettare
 il tempo che cancelli il nostro attimo
 il nostro attimo
 oppure scrivere i capitoli di un libro
 che è già aperto e dedicato a noi
 e dedicarlo a noi
 dentro alla noia dell’inverno
 siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
 cosa è possibile
 in fondo persi dentro ad un mare di domande
 la certezza adesso siamo noi
 adesso siamo noi

La la, la la, la la

sotto una musica che suona a martello
 noi ci capiamo, parliamo lo stesso
 bicchieri in mano, le braccia tue addosso
 mi scappa il tempo, non riesco a fermarlo
 tutto il tuo corpo, tutto è il tuo vivere
 tutto il tuo muoverti, tutto il tuo essere
 in questa notte, in questa tempesta
 che tutto passa, ma tutto poi resta

potremo stare fermi ad aspettare
 il tempo che cancelli il nostro attimo
 il nostro attimo
 oppure scrivere i capitoli di un libro
 che è già aperto e dedicato a noi
 e dedicarlo a noi
 dentro alla noia dell’inverno
 siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
 cosa è possibile
 in fondo persi dentro ad un mare di domande
 la certezza adesso siamo noi
 adesso siamo noi

ed io ti porterò
 ovunque tu vorrai
 e non ti lascerò
 e no mi lascerai
 ed io ti cercherò
 ovunque tu sarai
 e non ti lascerò
 tu non mi lascerai

potremo stare fermi ad aspettare
 il tempo che cancelli il nostro attimo
 il nostro attimo
 oppure scrivere i capitoli di un libro
 che è già aperto e dedicato a noi
 e dedicarlo a noi
 dentro alla noia dell’inverno
 siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
 cosa è possibile
 in fondo persi dentro ad un mare di domande
 la certezza adesso siamo noi
 adesso siamo noi

 accordi per chitarra 

Re- Fa Do Sol
 
Re-                         Fa
Probabilmente qualcosa da decidere 
                              Do
Prima che insieme cominciamo a ridere 
                           Sol
Tirare fuori il maglione più bello 

Scegliere in fretta il posto più giusto 
Re-                          Fa 
Nell'imbarazzo che ruba la scena 
                                Do 
Il tuo vestito che scopre la schiena 
                          Sol
Lo sguardo perso per ogni tuo gesto 

Il tuo sorriso che risolve tutto
 
Re- Fa Do Sol
 
               Re- 
Potremo stare fermi ad aspettare 
    Fa                            Do 
Il tempo che cancelli il nostro attimo 
          Sol
Il nostro attimo 
   Re-                           Fa 
Oppure scrivere i capitoli di un libro 
                              Do 
Che è già aperto e dedicato a noi 
           Sol
E dedicarlo a noi 
                  Re- 
Dentro alla noia dell'inverno 
Fa                                         Do 
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere 
         Sol
Cosa è possibile 
Re-                                        Fa 
In fondo persi dentro ad un mare di domande 
                        Do 
La certezza adesso siamo noi 
           Sol
Adesso siamo noi 

Re- Fa Do Sol

Re-                              Fa 
Sotto una musica che suona a martello 
                              Do 
Noi ci capiamo, parliamo lo stesso 
                                  Sol
Bicchieri in mano, le braccia tue addosso 

Mi scappa il tempo, non riesco a fermarlo 
Re-                           Fa 
Tutto il tuo corpo, tutto è il tuo vivere 
                                       Do 
Tutto il tuo muoverti, tutto il tuo essere 
                               Sol
In questa notte, in questa tempesta
 
Che tutto passa, ma tutto poi resta 
               Re- 
Potremo stare fermi ad aspettare 
    Fa                          Do 
Il tempo che cancelli il nostro attimo 
              Sol
Il nostro attimo 
   Re-                           Fa 
Oppure scrivere i capitoli di un libro 
                               Do 
Che è già aperto e dedicato a noi 
           Sol
E dedicarlo a noi 
                  Re- 
Dentro alla noia dell'inverno 
   Fa                                     Do 
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere 
              Sol
Cosa è possibile 
 Re-                                      Fa 
In fondo persi dentro ad un mare di domande 
                          Do 
La certezza adesso siamo noi 
               Sol
Adesso siamo noi 
 Re- 
ed io ti porterò 
               Fa
Ovunque tu vorrai 
             Do
E non ti lascerò 
        Sol
E no mi lascerai 
          Re-
Ed io ti cercherò 
         Fa
Ovunque tu sarai 
           Do
E non ti lascerò 
          Sol
Tu non mi lascerai 
               Re- 
Potremo stare fermi ad aspettare 
 Fa                                  Do 
Il tempo che cancelli il nostro attimo 
            Sol
Il nostro attimo 
   Re-                           Fa 
Oppure scrivere i capitoli di un libro 
                               Do 
Che è già aperto e dedicato a noi 
           Sol
E dedicarlo a noi 
                  Re- 
Dentro alla noia dell'inverno 
Fa                                         Do 
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere 
                 Sol
Cosa è possibile 
Re-                                        Fa 
In fondo persi dentro ad un mare di domande 
                          Do 
La certezza adesso siamo noi 
            Sol
Adesso siamo noi 

Adesso siamo noi 

Sanremo 2015 - KUTSO - Elisa






Sanremo 2015 IL testo Nel buio in fondo a un cinema facciamo petting a volontà io mi diverto e anche tu però lo ammetto vorrei di più di più Elisa, se vuoi ti darò ciò che non hai amore e poi sincerità sarà come in una favola Ti fermi e dici “dai non qui ci guardan tutti basta così e allora andiamo scappiamo via non c’è nessuno a casa mia” casa mia Elisa, se vuoi ti darò ciò che non hai amore e poi sincerità sarà come in una favola Ma finalmente ci avvinghiamo nel letto io ti sussurro ciò che non ti ho mai detto tu mordi dappertutto e mi fai male come è bello fare l’amore Elisa se vuoi ti darò ciò che non hai amore e poi sincerità sarà come in una favola Elisa se vuoi ti darò ciò che non hai amore e poi sincerità sarà come in una favola accordi per chitarra La Re Fa - La Re Fa La Sib Nel buio in fondo a un cinema Facciamo petting a volontà La Sib Io mi diverto e anche tu Re Fa Però lo ammetto vorrei di più Di più La Elisa, se vuoi La7 Ti darò ciò che non hai Re Amore e poi sincerità La Sarà come in una favola La Re Fa - La Re Fa La Sib Ti fermi e dici "dai non qui Ci guardan tutti basta così La Sib E allor aandiamo scappiamo via Re Fa Non c'è nessuno a casa mia?" Casa mia La Elisa, se vuoi La7 Ti darò ciò che non hai Re Amore e poi sincerità La Sarà come in una favola Sol Re Poi finalmente ci avvinghiamo nel letto Sol Re Io ti sussurro ciò che non ti ho mai detto Sol Re Tu mordi dappertutto e mi fai male Fa Mi Come è bello fare l'amore La Elisa, se vuoi La7 Ti darò ciò che non hai Re Amore e poi sincerità La Sarà come in una favola La Elisa, se vuoi La7 Ti darò ciò che non hai Re Amore e poi sincerità La Sarà come in una favola La Re Fa - La Re Fa La KUTSO - Musica per persone sensibili (album 2015)

Sanremo 2015 - KALIGOLA - Oltre il giardino









Sanremo 2015



IL testo

Sanremo 2015 - GIOVANNI CACCAMO - Ritornerò da te
Vincitore nuove proposte

Per Caccamo, anche Premio della Critica e Premio Sala Stampa.






Sanremo 2015 Il testo Stasera sono qui E vorrei trovare un senso alle parole Per capire in questo mondo come vivere lontano Senza perdersi Immagina di noi l’inverosimile Un posto surreale dove vivere e poi perdersi Immagina che niente possa ucciderci Parlami di te come non fossi stato mai lontano E tornerò da te con questo cielo in mano Ritornerò ritornerò ritornerò da te Stasera sono qui Sparirò alle mie continue indecisioni Distruggendo giorni eterni e disumani convinzioni Di non morire mai Immagina di noi l’inverosimile Un posto surreale dove vivere e poi perdersi Immagina che niente possa ucciderci Parlami di te come non fossi stato mai lontano E tornerò da te con questo cielo in mano Ritornerò ritornerò ritornerò da te Ritornerò da te Ritornerò ritornerò Parlami di te come non fossi stato mai lontano E tornerò da te con questo cielo in mano Ritornerò ritornerò ritornerò da te Ritornerò da te Ritornerò da te accordi per chitarra Si Sol#- Si Stasera sono qui Sol#- E vorrei trovare un senso alle parole Fa# Per capire in questo mondo come vivere e lottare Mi Senza perdersi Fa# Si Immagina di noi l'inverosimile Mi Un posto surreale Si dove vivere e poi perdersi Mi Immagina che niente possa ucciderci Si Parlami di te Mi come non fossi stato mai lontano Si Mi E tornerò da te con questo cielo in mano Do#- Mi Si Ritornerò ritornerò ritornerò da te Si Stasera sono qui Sol#- Sparirò alle mie continue indecisioni Fa# Distruggendo giorni eterni e disumani convinzioni Mi Di non morire mai Fa# Si Immagina di noi l'inverosimile Mi Si Un posto surreale dove vivere e poi perdersi Mi Immagina che niente possa ucciderci Si Parlami di te Mi come non fossi stato mai lontano Si Mi E tornerò da te con questo cielo in mano Do#- Mi Do#- Mi Ritornerò ritornerò ritornerò da te Do#- Mi Ritornerò da te Si Mi Si Mi Do#- Mi Ritornerò ritornerò Si Parlami di te Mi come non fossi stato mai lontano Si Mi E tornerò da te con questo cielo in mano Do#- Mi Do#- Mi Ritornerò ritornerò ritornerò da te Do#- Mi Ritornerò da te Si Ritornerò da te Si Giovanni Caccamo - Quì per te (album 2015)

Sanremo 2015 - SERENA BRANCALE - Galleggiare







Sanremo 2015





Il testo

E non conterò le dita
 Fino a che sarà domani
 E non scioglierò i capelli senza te

Se mi parli io ti guardo
 Se mi guardi io sospiro
 E non posso immaginare un altro te

Ma tu chi sei
 Che vuoi, che fai
 Per me
 La notte è giovane

Ma tu chi sei
 Che vuoi, che fai
 Per me
 Per me

Su di noi
 Su di noi
 Su di noi
 Su di noi
 E’ più facile galleggiare
 E non sono i ricordi che mi portano lontano
 Io non sto capendo niente
 Parla piano

Eravamo più sicuri
 Senza regole e pensieri
 Ma io questo lo ricordo solo ieri

Ma io non lo spero
 Io non torno indietro
 Tutto il male fatto
 Perché sei distratto
 Se sei un uomo vero
 Mostrati sicuro
 A me
 Per me

Su di noi
 Su di noi
 Su di noi
 Su di noi
 E’ più facile galleggiare
 E non prendere mai una decisione
 Rimanere a galla
 E poi
 Aspettare, aspettare, aspettare, aspettare

Aspettare…

 accordi per chitarra