domenica 25 gennaio 2015

Sanremo 1982 - Jimmy Fontana - Beguine







Sanremo 1982  

Christian - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





  Jimmi  Fontana - midi karaoke 

Il testo

Da da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da 
da da da da da da da 
da da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da da 
da da da da da 
tempo... beguine 
Beguine 
ballavi una beguine 
ed io 
io ti stringevo a me 
era il tempo del primo sì 
questa notte è ancora qui 
tempo di beguine. 
E tu... 
se puoi perdonami 
le carezze che ti rubai 
questa notte tu le riavrai 
notte di beguine 
se questa vita che va 
ti trascina con sè 
e non trovo mai tempo 
di pensare a te 
nascondiamoci qui 
dentro questa beguine 
perché è tempo d'amore 
d'amore ma 
a chi ti chiede di me 
tu rispondigli che 
questa sera la voglio 
dedicare a te 
e divido con te 
tutti i ma e tutti i se 
nelle notti d'amore beguine 
balliamo una beguine 
vorrei 
che non finisse mai 
noi ci amiamo è tutto qui 
come al tempo 
del primo sì 
tempo di beguine 
la tenerezza è beguine 
la carezza è beguine 
ed il bacio è più lungo 
a tempo di beguine 
e la notte è beguine 
ed il vento è beguine 
nelle onde del mare c'è una beguine 
il respiro è beguine 
e la vita è beguine 
e l'amore è più dolce 
a tempo di beguine 
il sorriso è beguine 
e la gioia è beguine 
perché è tempo d'amore 
la la la la la la la 
la la la la la la 
la la la la la la la la la la la 
la la la la la la.

accordi

D# Cm G# A# Gm7 Cm G# A# D# Cm Fm7 A# Gm7 Cm Fm7 A# D# Cm Fm7 A#7 D# Cm Fm7 A#

Gm7 Cm Fm7 A# D# B7

  E     C#m      F#m7 B
Beguine ballavi una beguine

      G#m7 C#m        F#m7   B
ed io      io ti stringevo a me

          E C#m          F#m7
era il tem  po del primo si

B      G#m7  C#m      F#m7
questa notte e ancora qui

B                E C#m F#m7 B
tempo di beguine            

  G#m7   C#m        F#m7
E tu se v    uoi perdonami

B    E  C#m         F#m7
le carezze che ti rubai

B         G#m7 C#m         F#m7
questa not     te tu le riavrai

   B       E
notte di beguine

Caug   C#                 A#m
Se ques    ta vita che va mi trascina con se

D#m7               G#
e non trovo mai tempo di pensare a te

Fm7               A#m
nascondiamoci qui dentro questa beguine

D#m7                  G#
perche' e' tempo d'amore  d'amore

   C#                    A#m
Ma a chi ti chiede di me tu rispondigli che

D#m7                  G#
questa sera la voglio dedicare a te

Fm7             A#m
e divido con te tutti i ma e tutti i se

D#m7            F7
e le notti d'amore

     A# Gm        D#6
beguine balliamo una beguine

D#m6   F6  Gm7       D#    D#m6
vorrei     che non finisse mai

        A#    Gm       D#6
noi ci amiamo e' tutto qui

D#m6      Dm7   Gm7      D#6
dove andremo sem   pre cosi'

   D#m6          A#
tempo di beguine 

Gm                    D#6                D#m6
La carezza e' beguine ed il bacio nell'ombra

           F
tempo di beguine e la notte e' beguine

Gm7                 D#               D#m6
ed il vento beguine nelle onde del mare li c'e' una beguine 

A#                     Gm
Nel respiro e' beguine nella vita e' beguine

D#6                 D#m6
e l'amore e' piu dolce a tempo di beguine

F                      Gm7
nel sorriso e' beguine nella gioia e' beguine

D#                    D#m6  A#
perche' e' tempo d'amore La tenerezza e' beguine

Gm                    D#6                D#m6
la carezza e' beguine ed il bacio nell'ombra

                 F
tempo di beguine e la notte e' beguine

Gm7                 D#               F7
ed il vento beguine nelle onde del mare li' c'e' una beguine.



Sanremo 1982 - Drupi - Soli







Sanremo 1982  

Drupi - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

e poi si resta soli
e non si canta piu`
qualcuno prende
il volo
e qualcun altro
cade giu`
ma in una notte
come questa
e` facile sbagliare
meglio aprire
un'altra porta
e non pensarci piu`
soli ma com'e`
grande questo mare
da guardare soli
quante cose da
gridare mentre
corri fuori
tra le stelle di una
notte senza piu`
rumori
soli e la notte
nasconde forse
nuovi amori
perche` voglia
di entrare per chi
resta fuori
qualche volta si
sbaglia e si
resta soli
quante navi perdute
dentro questo mare
con la solita luna
ferma li` a
guardare...
due domani che non
s'incontreranno mai
e poi si resta soli
e non si canta piu`
qualcuno prende il
volo ma com'e` bella
una canzone in piu`
per cominciare
un'altra volta
per non restare
ancora soli
quante stanze in
una casa che non
ha colori
quante porte da
sfondare per
uscire fuori
e trovarsi gia`
lontano mentre
accendi i fari
quante navi perdute
dentro questo mare
con la solita luna
ferma li` a
guardare..
due domani che non
s'incontreranno mai
soli na na na na na
na na na na na na na

accordi

E6 AM7 EM7 G#m7 AM7 E G#m G#m7 E6


E9               E6 Am7                 B7
e poi si resta soli e non si canta piu` 

E9                   C#m7   Am7                      B7
qualcuno prende il volo e qu    alcun altro cade giu`

A                 E         F#m7             B
ma in una notte come questa e` facile sbagliare

AM7              B6          E9
meglio aprire un'altra porta e non pensarci piu`

A9  E  G#m A                         A9             E   G#m
soli       ma com'e` grande questo mare da guardare soli

A                   A9                 E C#m
quante cose da gridare mentre corri fuori

F#m7                    B7                EM7  G#m7 AM7
tra le stelle di una notte senza piu` rumori        


B7  E  G#m A                A9                E  G#m
soli       e la notte nasconde forse nuovi amori 

A9                     B                   E9  C#m
perche` voglia di entrare per chi resta fuori  

F#m7                A9                CM7   Am7
qualche volta si sbaglia e si resta soli    

Dm7              F9                 CM7  Am7
quante navi perdute dentro questo mare   

Dm7             F9                   CM7  Em7
con la solita luna ferma li` a guardare   

F6                 G7                  G#M7 Gm7 A#9 C
due domani che non s'incontreranno mai              



F                Dm7   A#m7               C
e poi si resta soli e n   on si canta piu`

G                    Em7                Am7                D
qualcuno prende il volo ma com'e` bella una canzone in piu`

C                 G
per cominciare un'altra volta

Am7               A9   B E  G#m
per non restare ancora soli 

A9                     B                 E  G#m
quante stanze in una casa che non ha colori 

A9                    B                E  C#m
quante porte da sfondare per uscire fuori 

F#m7                 B7                    CM7   Am7
e trovarsi gia` lontano mentre accendi i fari    

F6               F9                 CM7   Am7
quante navi perdute dentro questo mare    

Dm7             F9                   C   Em7
con la solita luna ferma li` a guardare..

F6                 G                   G# Fm7 A#m7
due domani che non s'incontreranno mai        


D#  G# Fm7 A#m7
soli       na na na na na

   D#9               G#m G#m7 AM7 E G#m G#m7 E6 AmM7 B
na na na na na na na 

Sanremo 1982 - Vasco Rossi - Vado al massimo







Sanremo 1982  

Vasco Rossi - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





IL testo

vado al massimo 
vado al massimo 
vado al massimo 
vado a gonfie vele 
a gonfie vele 
a gonfie vele 
voglio proprio vedere 
e voglio proprio vedere 
e voglio proprio vedere 
come va a finire 

ahi ahi ahi ahi 

voglio vedere come va a finire 
andando al massimo senza frenare 
voglio vedere se davvero poi 
si va a finir male 
meglio rischiare che diventare 
come quel tale 
quel tale che scrive sul giornale 

ahi ahi ahi ahi 

vado al massimo 
vado in messico 
vado in messico 
voglio andare a vedere 
voglio prorpio vedere 
se e' come dice il droghiere 
laggiu' van tutti 
a gonfie vele 
e quest'estate invece 
di andare al mare 
vado nel messico io 
altro che al mare 
voglio vedere se la' 
davvero si puo' volare 
senza rischiare di cadere 
d'incontrare sempre 
sempre quel tale 
quel tale che scrive sul giornale

accordi

RE       SOL     RE       SOL DO  RE       SOL  DO
Vado al massimo, vado al massimo, vado al massimo,
                 SOL DO RE       SOL  DO RE SOL   DO     RE    SOL DO RE
vado a gonfie vele,     a gonfie vele,          a gonfie vele
SOL              DO    SOL                DO   RE
voglio proprio vedere, e voglio proprio vedere
SOL                DO         RE         SOL  DO RE
e voglio proprio vedere, come va a finire!
SOL DO   RE      SOL     DO    RE       SOL  DO  RE
Ah ia ia ia ia ia ia, ah ia ia ia ia ia ia
LA                 RE           LA                  RE
Voglio vedere come va a finire, andando al massimo, senza frenare
LA                  RE
voglio vedere se davvero poi si va a finir male!
            SOL   RE       SOL  RE        SOL
Meglio rischiare che diventare come quel tale,
DO   RE    SOL
quel tale che scrive sul giornale.
SOL DO   RE      SOL     DO    RE       SOL  DO  RE
Ah ia ia ia ia ia ia, ah ia ia ia ia ia ia
SOL          DO  SOL          DO  SOL          DO
Vado al massimo, vado al Messico, vado in Messico,
          RE      SOL                    DO
voglio andare a vedere, voglio proprio vedere, 
SOL                    DO   RE  SOL             DO RE      SOL
se è come dice il droghiere:    laggiù van tutti a gonfie vele.
LA                    RE
E quest'estate invece di andare al mare
LA                   RE
vado nel Messico io, altro che al mare
LA                     RE                            SOL
voglio vedere se là davvero si può volare, senza rischiare
DO  RE       SOL                  DO      RE           SOL
di, di incontrare sempre, sempre, sempre, sempre quel tale eh
DO    RE   SOL
quel tale che scrive sul giornale!
SOL          RE  SOL            DO RE
Vado al massimo, vado in Messico,
SOL              DO    RE
vado al massimo, jess, jess
SOL                    DO RE
vado al massimo in Messico.


Sanremo 1982 - Christian - Un'altra vita un altro amore







Sanremo 1982  

Christian - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Quante volte t'avrò detto 
ritornando in piena notte 
giuro amore non ci provo più 
ma ogni volta come un tarlo 
risaliva quella febbre 
e tornavo ancora a farlo io 
vagabondo per errore 
dividevo la mia vita 
alternando amori senza meta 
da stanotte credi amore 
non farò più quell'errore 
ho deciso che io cambierò 
un'altra vita un altro amore ti darò 
un'altra storia un altro uomo inventerò 
e dopo ti dovrai stupire 
di come a volte può cambiare 
un uomo se un amore vale 
un'altra vita un altro giorno ci sarà 
un altro sole per la nostra eternità 
perché stavolta ho deciso 
e mi si leggerà sul viso 
che sei la mia serenità. 
Se ripensoa quelle sere 
che ho bruciato per un niente 
inseguendo la felicità 
consumando le mie notti 
mi sfuggiva dalla mente 
ch'eri tu la mia serenità 
ma se un uomo può sbagliare 
si può anche perdonare 
se ritorna con in mano un fiore 
da stanotte credi amore 
non farò più quell'errore 
ho deciso che io cambierò. 
Un'altra vita un altro amore ti darò 
un'altra storia un altro uomo inventerò 
e dopo ti dovrai stupire 
di come a volte può cambiare 
un uomo se un amore vale 
un'altra vita un altro giorno ci sarà 
un altro sole per la nostra eternità 
perché stavolta ho deciso 
e mi si leggerà sul viso 
che sei la mia serenità.. 
e dopo ti dovrai stupire 
di come a volte può cambiare 
un uomo se un amore vale 
e dopo ancora un altro giorno ci sarà 
e un altro sole per la nostra eternità 
perché stavolta ho deciso 
che mi basta il tuo sorriso 
per darmi la felicità.

accordi

G# C#6 D#7

G#
QUANTE VOLTE T'AVRO DETTO

Cm
RITORNANDO IN PIENA NOTTE

Fm7                          G#
GIURO AMORE NON CI PROVO PIU'

A#m7
MA OGNI VOLTA COME UN TARLO

G#
RISALIVA QUELLA FEBBRE

D#7                        G#
E TORNAVO ANCORA A FARLO IO

 G#7
VAGABONDO PER ERRORE


DIVIDEVO LA MIA VITA 

C#                       C#m6
ALTERNANDO AMORI SENZA META

 G#
DA STANOTTE CREDI AMORE 

A#m7
NON FARO' PIU QUELL'ERRORE

D#7
HO DECISO CHE IO CAMBIERO'

G#                       A#m7
UN'ALTRA VITA UN ALTRO AMORE

         D#7
TI DARO' UN'ALTRA STORIA

          G#
UN ALTRO UOMO INVENTERO'

Fm                   
E DOPO TI DOVRAI STUPIRE

                          D#7
DI COME A VOLTE PUO CAMBIARE UN UOMO

             G#
SE UN AMORE VALE UN'ALTRA VITA

           A#m7
UN ALTRO GIORNO CI SARA'

D#7                      G#
UN ALTRO SOLE PER LA NOSTRA ETERNITA'

Fm                    
PERCHE STAVOLTA HO DECISO

                      D#7
E MI SI LEGGERA' SUL VISO

                      G#  E7
CHE SEI LA MIA SERENITA'  

A
SE RIPENSO A QUELLE SERE

C#m
CHE HO BRUCIATO PER UN NIENTE

F#m7               A
INSEGUENDO LA FELICITA'

Bm7
CONSUMANDO LE MIE NOTTI

A
MI SFUGGIVA DALLA MENTE

E7
CH'ERI TU

LA MIA SERENITA'

A A7
MA  SE UN UOMO PUO SBAGLIARE


SI PUO ANCHE PERDONARE

D
SE RITORNA

                  Dm
CON IN MANO UN FIORE

 A
DA STANOTTE CREDI AMORE

Bm7
NON FARO PIU QUELL'ERRORE

E7
HO DECISO CHE IO CAMBIERO'

A
UN'ALTRA VITA

           Bm7
UN ALTRO AMORE TI DARO'

E7
UN'ALTRA STORIA

          A
UN ALTRO UOMO INVENTERO'

F#m 
E DOPO TI DOVRAI STUPIRE

DI COME A VOLTE

          E7
PUO CAMBIARE UN UOMO

             A
SE UN AMORE VALE UN'ALTRA VITA

           Bm7
UN ALTRO GIORNO CI SARA'

E7
UN ALTRO SOLE

           A
PER LA NOSTRA ETERNITA'

F#m
PERCHE STAVOLTA

      
HO DECISO E MI SI LEGGERA'

     E7
SUL VISO CHE SEI LA MIA

       A
SERENITA'

  Bm7 E7
..    

A F#m
  E DOPO TI DOVRAI

    
STUPIRE DI COME A VOLTE

          E7
PUO CAMBIARE UN UOMO SE UN

       A
AMORE VALE E DOPO ANCORA

           Bm7
UN ALTRO GIORNO CI SARA'

E7
E UN ALTRO SOLE

          A
PER LA NOSTRA ETERNITA'

F#m
PERCHE STAVOLTA HO DECISO CHE MI BASTA

           E7                     A 
IL TUO SORRISO PER DARMI LA FELICITA'


Bm7 E7 A F#m Bm7 E7 A Dm A


Sanremo 1982 - Le Orme - Marinai







Sanremo 1982  

Le Orme - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Che m’importa se oggi pioverà 
è musica sinfonica 
quanti ombrelli che si aprono 
e gli alberi si bagnano 
Riconosco quelle nuvole 
arrivano dall’Africa 
sono piccole pozzanghere 
profumano di sandalo 
Pianoforti nel sottomarino 
noi cantiamo per te capitano 
siamo nati da una favola 
dove il cielo non tradiva i marinai 
Le mie strade sono lucide 
raccontano di lacrime 
questa pioggia non è magica 
coriandoli di acido 
Pianoforti nel sottomarino 
noi cantiamo per te capitano 
siamo nati da una favola 
dove il cielo non tradiva i marinai.

accordi

C
che m'importa se oggi piovera'

e' musica sinfonica 

quanti ombrelli che si aprono

e gli alberi si bagnano

G                  Em
riconosco quelle nuvole 


G   Em   G     Em
arrivano dall'Africa

G                  Em
sono piccole pozzanghere

G    Em   G     Em
profumano di sandalo

G                 C
pianoforti nel sottomarino

                    C
noi cantiamo per te capitano

   Am9
siamo nati da una favola

dove il cielo non tradiva i marinai

  G     C   G     C Am
i marinai i marinai 

Am
le mie strade sono lucide raccontano di lacrime

questa pioggia non e' magica coriandoli di acido

                  C
pianoforti nel sottomarino

                    C        D Em Am C D Em Am
noi cantiamo per te capitano                



C  Am9
siamo nati da una favola 

dove il cielo non tradiva i marinai

  G     C   G     C Am
i marinai i marinai 

Am  D  G G9    C C6 CM7
marinai   i marinai  

C D G   G9    C C6 CM7 C
marinai i marinai