venerdì 20 febbraio 2015

Sanremo 2002 - Anna Tatangelo - Doppiamente fragili











Il testo

Ho soltanto la mia età 
 Tra le mani Pochi amici e due o tre guai 
 E chi se li prende mai 
 Scrivo favole a metà 
 Sopra i fiori 
 Che nessuno legge mai 
 E corro forte fino a quando vedo il mare Respiro piano e poi lascio fare e quello che sarà sarà 
 Io non posso far di più 
 Canto storie a testa in giù 
 Dentro i giorni miei 
 Oltre i grandi sai 
 Io non posso far di più 
 Guardo il cielo che è lassù 
 Sopra gli occhi miei 
 Così doppiamente fragili 
 Ho soltanto la mia età 
 E fino a ieri 
 Mi teneva compagnia 
 E a volte sogno di toccare in faccia il sole 
 Mi sveglio piano e poi lascio fare e quello che sarà sarà 
 Io non posso far di più 
 Conto stelle a testa in giù 
 Questi gli anni miei 
 Per i grandi sai 
 Io non posso far di più 
 Tanto il cielo resta su 
 § Sopra gli occhi miei 
 Così doppiamente… 
Fragili… fragili… 
Proprio come sono adesso gli occhi tuoi oh… no 
 Fragili… per paura sì 
 Che domani nonostante il mare 
 Non si riesca più a sognare 
 Dentro ai giorni miei 
 Oltre i grandi sai 
 Io non posso far di più 
 Tanto il cielo resta su 
 Sopra gli occhi miei 
 Così doppiamente fragili Doppiamente
 
  accordi per chitarra 

Do#m7 Do#m7 La9 Sol#m7

Do#m7                  La9  Sol#m7
Ho soltanto la mia età, tra le mani
Do#m7                  La9  Sol#m7                       Do#m7
Pochi amici e due o tre guai,e chi se li prende mai
                         La9   Sol#m7
Scrivo favole a metà sopra i fiori
Do#m7      La9     Sol#m7
Che nessuno legge mai  

             La9             Si9          Do#m7
E corro forte fino a quando vedo il mare
 
La9 Si9  Do#m7 La9 Si9 Do#m7
 
La9         Do#m7  Si4                 Si7/4   Mi
Respiro piano e poi lascio fare e quello che sarà, sarà
             Mi           Do#m7  Si4           La9
Io non posso far di più canto storie a testa in giù
                         La9   Si4           Mi
Dentro i giorni miei oltre i grandi sai
 
Mi             Do#m7  Sim7             Mi9          La9
Io non posso far di più guardo il cielo che è lassù
                     La9       Si7/4            Do#m7
Sopra gli occhi miei così doppiamente fragili
La9 Sol#m7             Do#m7 La9    Sol#m7 La9 Sol#m7
   Doppiamente fragili 
Do#m7              La9         Sol#m7
Ho soltanto la mia età e fino a ieri
Do#m7          La9   Sol#m7
Mi teneva compagnia

          La9            Si                     Do#m7
E a volte sogno di toccare in faccia il sole
               La9          Do#m7          Si4        Si7/4    Mi
Mi sveglio piano e poi lascio fare e quello che sarà, sarà

         Mi           Do#m7  Sim7     Mi9           La9
Io non posso far di più Conto stelle a testa in giù
               La9            SI4        Mi
Questi gli anni miei per i grandi sai

            Mi            Do#m7   Sim7   Mi9         La9
Io non posso far di più tanto il cielo resta su
                           La9           Si7/4         Do#m7    Sol#m7
Sopra gli occhi miei così doppiamente fragili….. (Fragili)
                La9               Do#m7  La9                  Do#m7
Proprio come sono adesso gli occhi tuoi oh... no Fragiliper paura sì
La9           Sol#m7             La9              Si4      Fa#
Che domani nonostante il mare non si riesca più a sognare

Do#          Re#m              Dp#                 Si
Io non posso far di più canto storie a testa in giù 
                       So#m7        Fa#
Dentro i giorni miei oltre i grandi sai 

                Do#     Re#m               Do#     Si
Io non posso far di  più tanto il cielo resta su
                      So#m7                  MI
sopra gli occhi miei così doppiamente  fragili

Sanremo 2003 - Dolcenera - Siamo tutti là fuori







Sanremo 2003  

Dolcenera - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Siamo di qua, siamo di là
 siamo dove ci va
 andiamo in giro tutta la notte
 Chissà perchè non siamo mai
 a casa prima delle sei
 fino all’alba e un po’ più in là
 Di notte come dentro a un film
 un gran bel film
 Siamo tutti là fuori
 in attesa di vivere un sogno incredibile
 Siamo di qua, siamo di là
 a quale festa si va
 chissà che storia mi sconvolgerà
 Stanotte sì sono così
 come mi capita
 e voglio fare quello che mi va
 Voglio vivere come dentro a un film
 un gran bel film
 Siamo tutti là fuori
 in attesa di vivere un sogno incredibile
 diamo l’anima in ogni storia
 sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
 Fuori di qua dove si va
 che posto non ce n’è
 e non c’è modo di parcheggiare l’anima
 Si va in un pub e basta un po’
di birra e musica
 per non sentirci solo mai
 Di notte come dentro a un film
 un gran bel film
 Siamo tutti là fuori
 in attesa di vivere un sogno incredibile
 diamo l’anima in ogni storia
 sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
 Siamo stelle noir
 siamo voci in un bar
 qualche volta in disparte
 a piangere, ridere, credere, vivere
 Siamo tutti là fuori
 sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
 Siamo storie e i domani
 sono solo domande lontane da noi
 Siamo tutti là fuori
 in attesa di vivere un sogno incredibile
 siamo angeli, siamo storie
 sempre in cerca di nuove emozioni da vivere

 accordi per chitarra 

Intro: FAm REb LAb MIb


         FAm
Siamo di qua, siamo di là

      REb
siamo dove ci va

           LAb           MIb
andiamo in giro tutta la notte

          FAm
Chissà perchè non siamo mai

       REb
a casa prima delle sei

         LAb                  MIb
fino all'alba e un po' più in là

   FAm        REb
Di notte come dentro a un film

LAb             MIb
    un gran bel film


      FAm   REb    LAb   MIb
Siamo tutti     là fuori

     FAm     REb       LAb        MIb
in attesa di vivere un sogno incredibile


Siamo di qua, siamo di là

a quale festa si va

chissà che storia mi sconvolgerà

Stanotte sì sono così

come mi capita

e voglio fare quello che mi va

Voglio vivere come dentro a un film

un gran bel film


Siamo tutti là fuori

in attesa di vivere un sogno incredibile

diamo l'anima in ogni storia

sempre in cerca di nuove emozioni da vivere



Fuori di qua dove si va

che posto non ce n'è

e non c'è modo di parcheggiare l'anima

Si va in un pub e basta un po'

di birra e musica

per non sentirci solo mai

Di notte come dentro a un film

un gran bel film


Siamo tutti là fuori

in attesa di vivere un sogno incredibile

diamo l'anima in ogni storia

sempre in cerca di nuove emozioni da vivere


FAm5
    Siamo stelle noir

FAm5

    siamo voci in un bar

FAm5
    qualche volta in disparte

  SIb5
a piangere, ridere, credere, vivere


FAm REb LAb MIb


      SOLm  MIb    SIb    FA
Siamo tutti     là fuori

          SOLm     MIb      SIb      FA
sempre in cerca di nuove emozioni da vivere


FAm REb LAb MIb

      FAm    REb       LAb  MIb
Siamo storie     e i domani

     FAm    REb      LAb     MIb
sono solo domande lontane da noi

      SOLm  MIb    SIb    FA
Siamo tutti     là fuori

     SOLm    MIb       SIb        FA
in attesa di vivere un sogno incredibile

      SOLm   MIb       SIb     FA
siamo angeli,    siamo storie

          SOLm     MIb      SIb      FA
sempre in cerca di nuove emozioni da vivere


Finale:  SOLm MIb SIb FA (x2)

         SOLm

Sanremo 2009 - Malika Ayane - Come Foglie (official video)







Sanremo 2009  

Malika Ayane - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

E' piovuto il caldo 
 Ha squarciato il cielo 
 Dicono sia colpa di un'estate come non mai 
 Piove e intanto penso 
 Ha quest'acqua un senso 
 Parla di un rumore 
 Prima del silenzio e poi… 
E' un inverno che va via da noi 
 Allora come spieghi 
 Questa maledetta nostalgia 
 Di tremare come foglie e poi 
 Di cadere al tappeto? 
 D'estate muoio un po' 
 Aspetto che ritorni l'illusione 
 Di un'estate che non so… 
Quando arriva e quando parte, 
 Se riparte? 
 E' arrivato il tempo 
 Di lasciare spazio 
 A chi dice che di spazio 
 E tempo non ne ho dato mai 
 Seguo il sesto senso 
 Della pioggia il vento 
 Che mi porti dritta 
 Dritta a te 
 Che freddo sentirai 
 E' un inverno che è già via da noi 
 Allora come spieghi 
 Questa maledetta nostalgia? 
 Di tremare come foglie e poi 
 Di cadere al tappeto? 
 D'estate muoio un po' 
 Aspetto che ritorni l'illusione 
 Di un'estate che non so… 
Quando arriva e quando parte, 
 Se riparte? 
 E' un inverno che è già via da noi 
 Allora come spieghi 
 Questa maledetta nostalgia? 
 Di tremare come foglie e poi 
 Di cadere al tappeto 
 D'estate muoio un po' 
 Aspetto che ritorni l'illusione 
 Di un'estate che non so… 
Quando arriva e quando parte, 
 Se riparte? 
 E' arrivato il tempo 
 Di lasciare spazio 
 A chi dice che di tempo 
 E spazio non ne ho 
 Dato mai 

 accordi per chitarra 

[SOLadd9] [RE6/FA#] [DO7+add13]     [LAsus2][RE]

SOLadd9
    E ha piovuto il caldo
RE6/FA#
    ha squarciato il cielo
DO7+add13              LAsus2     RE
    dicono sia colpa di un’estate come non mai
SOLadd9
    Piove e intanto penso
RE6/FA#
    ha quest’acqua un senso
DO7+add13              LAsus2      RE
    parla di un rumore prima del silenzio e poi

MIm                     SI
    È un inverno che va via da noi
DO7+
    allora come spieghi
SOL        RE/FA#      Mim
questa maledetta nostalgia
                SI
di tremare come foglie e poi
     DO         DOm
di cadere al tappeto?

SOL          RE
    D’estate muoio un po’
LA7sus4     DOm           RE
    aspetto che ritorni l’illusione
SOL             RE
    di un’estate che non so
LA7sus4             DOadd9           RE
    quando arriva e quando parte, se riparte

[Intro]

SOLadd9
    È arrivato il tempo
RE6/FA#
    di lasciare spazio
DO7+add13             LAsus2
    a chi dice che di spazio
        RE             SOLadd9
e tempo non ne ho dato mai
Seguo il sesto senso
RE6/FA#
    della pioggia il vento
DO7+add13               LAsus2
    che mi porti dritta dritta a te
    RE        MIm
che freddo sentirai

                    SI
È un inverno che va via da noi
DO7+
    allora come spieghi
SOL        RE/FA#      MIm
questa maledetta nostalgia
                SI
di tremare come foglie e poi
DO                  DOm
    di cadere al tappeto?

SOL          RE
    D’estate muoio un po’
LA7sus4     DOm           RE
    aspetto che ritorni l’illusione
SOL             RE
    di un’estate che non so
LA7sus4             DOadd9           RE
    quando arriva e quando parte, se riparte

MIm                        SI
    È un inverno che è già via da noi
DO7+
    allora come spieghi
SOL        RE/FA#      MIm
questa maledetta nostalgia
                SI
di tremare come foglie e poi
DO                  DOm
    di cadere al tappeto?

SOL          RE
    D’estate muoio un po’
LA7sus4     DOm           RE
    aspetto che ritorni l’illusione
SOL             RE
    di un’estate che non so
LA7sus4             DOadd9           RE
    quando arriva e quando parte, se riparte

SOLadd9
    È arrivato il tempo
RE6/FA#
    di lasciare spazio
DO7+add13             LAsus2
    a chi dice che di spazio
        RE             SOLadd9
e tempo non ne ho dato mai

Sanremo 2009 - Arisa - Sincerità







Sanremo 2009  

Arisa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo


Sincerità

Adesso è tutto così semplice

Con te che sei l’unico complice

Di questa storia magica

Sincerità

Un elemento imprescindibile

Per una relazione stabile

Che punti all’eternità

 

Adesso è un rapporto davvero

Ma siamo partiti da zero

All’inizio era poca ragione

Nel vortice della passione

E fare e rifare l’amore

Per ore, per ore, per ore

Aver poche cose da dirsi

Paura ed a volte pentirsi

Ed io coi miei sbalzi d’umore

E tu con le solite storie

 

Lasciarsi ogni due settimane

Bugie per non farmi soffrire

Ma a volte era meglio morire

 

Sincerità

Adesso è tutto così semplice

Con te che sei l’unico complice

Di questa storia magica

Sincerità

Un elemento imprescindibile

Per una relazione stabile

Che punti all’eternità

 

Adesso sembriamo due amici

Adesso noi siamo felici

Si litiga quello è normale

Ma poi si fa sempre l’amore

Parlando di tutto e di tutti

Facciamo duemila progetti

Tu a volte ritorni bambino

Ti stringo e ti tengo vicino

 

Sincerità

Scoprire tutti i lati deboli

Avere sogni come stimoli

Puntando all’eternità

 

Adesso tu sei mio

E ti appartengo anch’io

E mano ella mano dove andiamo si vedrà

Il sogno va da se, regina io e tu re

Di questa storia sempre a lieto fine

 

Sincerità

Adesso è tutto così semplice

Con te che sei l’unico complice

Di questa storia magica

 

Sincerità

Un elemento imprescindibile

Per una relazione stabile

Che punti all’eternità

Che punti all’eternità

Che punti all’eternità

 accordi per chitarra 

 SIb
Sincerità
                  DOm
Adesso è tutto così semplice
        FA7
Con te che sei l’unico complice
              SIb         FA7
Di questa storia magica
     SIb
Sincerità
                   DOm
Un elemento imprescindibile
               FA7
Per una relazione stabile
         Sib   FA7
Che punti all’eternità
DOm
Adesso è un rapporto davvero
FA7
Ma siamo partiti da zero
SIb
All’inizio era poca ragione
SOL7
Nel vortice della passione
DOm
E fare e rifare l’amore
FA7
Per ore, per ore, per ore
SIb
Aver poche cose da dirsi
SOL7
Paura ed a volte pentirsi
DOm      FA7
Ed io coi miei sbalzi d’umore
Sib            SOL7
E tu con le solite storie
DOm      FA7
Lasciarsi ogni due settimane
LAb
Bugie per non farmi soffrire
SOL7
Ma a volte era meglio morire
DO
Sincerità
                 REm
Adesso è tutto così semplice
      SOL7
Con te che sei l’unico complice
             DO      SOL7
Di questa storia magica
   DO
Sincerità
               REm
Un elemento imprescindibile
              SOL7
Per una relazione stabile
         DO   SOL7
Che punti all’eternità
REm
Adesso sembriamo due amici
SOL7
Adesso noi siamo felici
DO
Si litiga quello è normale
LA7
Ma poi si fa sempre l’amore
REm
Parlando di tutto e di tutti
SOL7
Facciamo duemila progetti
DO
Tu a volte ritorni bambino
LA7
Ti stringo e ti tengo vicino
RE
Sincerità
               MIm
Scoprire tutti i lati deboli
                                 LA7
Avere sogni come stimoli
                            RE   LA7
Puntando all’eternità
SOL7+     RE
Adesso tu sei mio
           LA
E ti appartengo anch’io
    Mim               SOL
E mano ella mano dove andiamo si vedrà
        RE                DO
Il sogno va da se, regina io e tu re
                  LA7
Di questa storia sempre a lieto fine
RE
Sincerità
      MIm
Adesso è tutto così semplice
      LA7
Con te che sei l’unico complice
                 RE        LA7
Di questa storia magica
RE
Sincerità
         MIm
Un elemento imprescindibile
              LA7
Per una relazione stabile
      RE        LA7
Che punti all’eternità
      RE        LA7
Che punti all’eternità
      RE
Che punti all’eternità

Sanremo 2008 - Fabrizio Moro - Eppure mi hai cambiato la vita







Sanremo 2008  

Fabrizio Moro - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Le luci della notte mi fanno compagnia
 sto in macchina da solo perché tu sei andata via
 e provo a immaginare il mio futuro senza te
 come farò a ricominciare un'altra donna con un altro modo di fare
 riabituarmi a mangiare a guardare un film a dormire insieme
 a non aver paura dei miei cattivi odori a sussurrare piano
 gli amori vanno via ma il nostro ma il nostro no
 il tempo passa mentre aspetti qualcosa in più
 ma non rimette a posto niente se non lo fai tu
 e intanto ogni cosa se vuoi
 da sempre mi parla di noi
 stasera sei lontana
 mentre io penso a te
 eppure sei vicina a me
 non chiedermi perché
 sarà che mi hai cambiato la vita
 sembra ieri
 eppure mi hai cambiato la vita
 gli amori vanno via ma i sogni ma i sogni no
 alcuni non si avvereranno mai però
 immaginare è l'unica certezza che ho
 e questa solitudine che sento sarà
 il prezzo per un po' di libertà
 stasera sei lontana
 mentre io penso a te
 eppure sei vicina a me
 non chiedermi perché
 sarà che mi hai cambiato la vita
 sembra ieri
 eppure mi hai cambiato la vita
 stasera sei lontana
 mentre io penso a te
 eppure sei vicina a me
 non chiedermi perché
 sarà che mi hai cambiato la vita
 sembra ieri
 eppure mi hai cambiato la vita 

 accordi per chitarra 

DO SOL
Le luci della notte mi fanno compagnia
Sto in macchina da solo perché tu sei andata via
E provo a immaginare il mio futuro senza te
Come farò a ricominciare un'altra donna 
con un altro modo di fare
Riabituarmi a mangiare a guardare un film a dormire insieme
A non aver paura dei miei cattivi odori
A sussurrare piano
DO SOL
Gli amori vanno via
Ma il nostro ma il nostro, no
Il tempo passa mentre aspetti, qualcosa in più
Ma non rimette a posto niente, se non lo fai tu
E intanto ogni cosa se vuoi
da sempre mi parla di noi RE

DO
Stasera sei lontana

Mentre io penso a te RE
DO
Eppure sei vicina a me 
Non chiedermi il perché MI-
RE 
Sarà che mi hai cambiato la vita DO RE MI-
Sembra ieri
RE
Eppure mi hai cambiato la vita DO/LA

DO SOL...

Gli amori vanno via
Ma i sogni ma i sogni, no
Alcuni non si avvereranno mai, però
Immaginare è l'unica certezza, che ho
E questa solitudine che sento, sarà
Il prezzo per un po' di libertà

DO RE....
Stasera sei lontana
Mentre io penso a te
Eppure sei vicina a me
Non chiedermi perché
Sarà che mi hai cambiato la vita
Sembra ieri
Eppure mi hai cambiato la vita DO....SOL
DO MI- RE
DO....
Stasera sei lontana
Mentre io penso a te
Eppure sei vicina a me
Non chiedermi perché
Sarà che mi hai cambiato la vita
Sembra ieri
Eppure mi hai cambiato la vita DO SOL

Sanremo 2008 - Anna Tatangelo - Il Mio Amico







Sanremo 2008  

Anna Tatangelo - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Il mio amico che non dorme mai di notte 
 Resta sveglio fino a quando da mattina 
 Con il viso stanco e ancora di po' 
 Di trucco lascia 
 I sogni chiusi dentro ad un cuscino 
 Il mio amico ha molta luce dentro gli occhi 
 Per guardare chi non c'è 
 Fa di tutto per assomigliarmi tanto vuole amare come me 

 Ma poi si chiude dentro di sé 
 Il mio amico s'incammina per la strada 
 Fa un accenno e ti saluta col sorriso 
 Nel suo sguardo attento e un poco malizioso 
 Per avvicinarsi trova mille scuse 
 Il mio amico avvolto dentro l'amarezza 
 Mi fa tanta tenerezza 
 Anche quando nasce l'alba più sicura 
 Poi di notte gli regala la paura 
 Dimmi che male c'è 
 Se ami un altro come te 
 L'amore non ha sesso 
 Il brivido è lo stesso 
 O forse un po' di più 
 Dimmi che male c'è 
 Se ami un altro come te 
 Se il cuore batte forte 
 Dà la vita a quella morte che vive dentro te… 
Il mio amico cerca un nuovo fidanzato 
 Perché l'altro già da un pezzo l'ha tradito 
 Dorme spesso accanto a me dentro al mio letto 
 E si lascia accarezzare come un gatto 
 Il mio amico mi confida le sue cose 
 Anche quelle che non sa 
 Poi mi guarda mentre spegne il suo sorriso 
 Spera sempre in quell'amore che non ha 

 Dimmi che male c'è 
 Se ami un altro come te 
 L'amore non ha sesso 
 Il brivido è lo stesso 
 O forse un po' di più 
 Nel cammino dell'amore 
 Scende sempre quel dolore dentro te 
 C'è chi ti guarda con disprezzo 
 Perché ha il cuore di un pupazzo dentro 
 Se a chi dice che non sei normale 
 Tu non piangere su quello che non sei 
 Lui non sa che pure tu sei 
 Uguale a noi e che siamo figli dello stesso Dio 
 Dimmi che male c'è 
 Se ami un uomo come te 
 Se il cuore batte forte 
 Dà vita a quella morte che vive dentro te… 

 accordi per chitarra 

SIm SOLm6 SOLm   RE                                  RE
          Il mio     amico che non dorme mai di notte
      FA#m           SI     MIm       MIm
resta sveglio fino a quando fa mattina
    SOL9                          LA
con il viso stanco e ancora un pò di
trucco
       MIm7    SOL       LA
lascia i sogni chiusi dentro ad un
     RE
cuscino
SIm
Il mio amico ha molta luce dentro gli
occhi
    FA#m     FA#m7    RE  LAm7
per guardare chi non c     'è
REsus4 SOLm   SOL
       fa di t    utto per assomigliarmi tanto
FA#m   FA#m7       SI
vuole amare come me
MIm SOL6   MIm       SOLm6  SOLm  LA
    Ma poi si chiude dentro se    
LA7 LA     RE
    Il mio amico se cammina per la strada
      FA#m    SI                 MIm
fa un accenno e ti saluta col sorriso
    SOL9                       LA
Nel suo sguardo attento e un poco
malizioso
    MIm7                    RE
per avvicinarsi trova mille scuse
RE     SIm
Il mio amico avvolto dentro l'amarezza
   FA#m
Mi fa tanta tenerezza
FA#m                   SOL
Anche quando nasce l'alba più sicura
MIm MIm7                SOL     MIm REm
poi di notte gli regala la paura    
SOL6 REm9 MIm       RE
          Dimmi che male c'è,
RE  DO#dim  FA#   FA#7   SIm
se ami un altro come te    
                    FA#m FA#m7
l'amore non ha sesso     
SIm SOL             RE
    il brivido è lo stesso
           MIm7     SOL6 SOL9 LA
o forse un pò di più          
          RE
Dimmi che male c'è
   DO#dim   FA#7 FA#   FA#7  FA# SIm
se ami un uomo come te           
                       FA#m
Se il cuore batte forte
SOL                 RE
dà vita a quella morte 
                SOL6  MIm7 LA LA7
che vive dentro te            
LA RE
Il mio Amico cerca un nuovo fidanzato
   FA#m                  SI7
perchè l'altro già da un pezzo l'ha
SI   MIm
tradito
   SOL9
Dorme spesso accanto a me dentro al mio
LA
letto
     MIm7   MIm    LA           RE   RE9
e si lascia accarezzare come un gatto
RE SIm
Il mio Amico mi confida le sue cose
      FA#m7  FA#m FA#m7    FA#m    LAm7
anche quelle      che non s     a    
RE  SOL
poi mi guarda mentre spegne il suo
sorriso
   MIm7         MIm    SOL6     MIm   LA7
Spera sempre in quell'amore che non ha
LA          RE
dimmi che male c'è
RE9 RE MIm6         FA#7 FA#  SIm
    se ami un altro come te   
                  FA#m7
l'amore non ha sesso
SOL                 RE
il brivido è lo stesso
                 SOL6   MIm7
o forse un pò di più    
LA     MIm6
Nel cammino dell'amore
       FA#7        FA#           SIm
scende sempre quel dolore dentro te
SIm9 SIm     SI        SI7        SI
     c'è chi ti guarda con disprezzo
perchè ha il cuore di un pupazzo dentro
MIm
se
SOL MIm6                 FA#
e a chi dice che non sei normale
FA#7 FA#    SIm
     Tu non piangere su quello che non sei
        MIm                       DO#dim
Lui non sa che pure tu sei uguale a noi 
DO    FA#7                  FA#   SI7   SI
e che siamo figli dello stesso Dio      
SI7 SI        MI
    Dimmi che male c'è
   RE#dim RE  SOL#    DO#m
se ami un uomo   come te,
                  SOL#m
Se il cuore batte forte
LA                  MI
dà vita a quella morte
                LA6
che vive dentro te
LA9 MIsus4 FA#m SI MI SIsus4 MI